Modello BBC per la Rai: nuovi canali tematici in vista

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 Ore

T
Televisione
  martedì, 26 giugno 2007
 00:00

La Rai come la Bbc, con un braccio editoriale e commerciale sui mercati esteri, rivolto alle comunità "italofone" ma anche per promuovere il Made in Italy.

È la missione affidata alla società Rai International, una newco costituita nel 2003 - finora "in sonno" — che prima o poi si chiamerà Rai World, della quale Rai lnternational sarà uno dei pilastri editoriali.

L'attuale posizionamento della Rai sui mercati intemazionali si caratterizza per la frammentazione delle competenze, con un canale generalista, Rai International, assente in Europa, finanziato dal canone e da convenzioni con la Presidenza del Consiglio, con introiti pubblicitari irrilevanti. 

Cavallo RAIIl Cda Rai ha rinnovato II Cda della società, chiamando alla presidenza Pierluigi Malesani, ad aniministratore delegato Carlo Sartori, affiancati nel Cda da Piero Badaloni, Alessio Gorla e Luca Balestrieri.

Le linee guida del progetto affidato alla nuova squadra sono quelle messe a punto, da gennaio ad aprile, da un Comitato del Cda sul riposizionamento del gruppo, guidato proprio da Carlo Sartori, fino a oggi presidente di RaiSat. Quattro sono gli obiettivi principali del progetto.

Il primo è la razionalizzazione dell'offerta editoriale, integrando il canale Rai International con una serie di canali tematici e "trasversali", nei quali sfruttare le competenze del gruppo (RaiSat,Raì Educational, RaiNet e così via).

Esempi di canali "trasversali" allo studio: Italia News, Italia Made In, Italia Cult, Italia Entertainment. Esempi di canali tematici: Gambero Rosso International, RaiSat Art&Design, un canale sulla storia del 900. Tutte declinati localmente e, ove possibile, bilingui.

Un secondo obiettivo è la revisione delle politiche commerciali e distributive. «Da istituzione assistita — spiega Carlo Sartori — voghamo diventare per Rai un business redditizio, senza perdere la caratteristica istituzionale».

Il contratto con Al Baraka è stato rinnovato solo per le piattaforme tradizionali e un numero limitato di anni.  Su Iptv e tv mobile, la società potrà agire in prima persona, in particolare nel Nord America: una prima offerta è già arrivata dal Canada.

Il terzo obiettivo è un modello di introiti diversificato, rivedendo le attuali convenzioni e firmandone dinuove «con soggetti interessati a promuovere l'economia, il turismo e la cultura italiana all'estero. Ci rivolgeremo sia alle aziende italiane che operano sui mercati esteri sia a quelle straniere attive in ltalia» aggiunge Sartori.

Il quarto obiettivo é un nuovo modello organizzativo, con la costituzione di una holding destinata a detenere il 51% delle società operative. «La Holding lavorerà per il sistema Paese — continua Sartori — con un'offerta internazionale di alto livello».

Si tratta ora di sceghere tra un modello a bassa integrazione, con il canale Rai International separato e coordinato alla nuova offerta ad alta integrazione, dove la Newco gestirebbe tutte le attività sui mercati esteri. E di dare al progetto le "gambe", ovvero risorse e strutture.

Marco Mele
per "Il Sole 24 Ore"

Ultimi Video

  • Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    23esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 23 febbraio 2021
  • Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    E’ partito il 21 febbraio, su TV e radio nazionali e locali, il secondo flight della campagna di promozione sul passaggio al nuovo standard televisivo DVB-T2, che sarà effettivo dal 30 gi...
    D
    Digitale Terrestre
      domenica, 21 febbraio 2021
  • La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    Continuano gli appunamenti con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e spagnola, sui t...
    T
    Televisione
      martedì, 09 febbraio 2021

Palinsesti TV