DAZN Serie A 25a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN Serie A 25a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  mercoledì, 03 marzo 2021 | 10:55

DAZN Serie A 25a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209) La nuova stagione di Serie A è iniziata e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN - Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E' possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA - 25a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

MERCOLEDI 3 MARZO 2021

  • ore 18:30 Serie A 25a Giornata: Sassuolo vs Napoli (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Riccardo Mancini - Commento Tecnico: Massimo Donati
    Bordocampo ed interviste: Marco Russo
    Pre e post partita dallo Stadio MAPEI - Città del Tricolore di Reggio Emilia: Giulia Mizzoni e Massimo Gobbi
    Appuntamento al Mapei Stadium per un Napoli che vuole punti per non perdere il treno della corsa-Champions. Come finirà? Nella gara d'andata il Sassuolo ha ottenuto la sua seconda vittoria in Serie A TIM contro il Napoli, dopo quella registrata nell'agosto 2015 - il confronto dello scorso novembre è stato inoltre il primo in cui i partenopei non hanno trovato la via del gol. Il Napoli ha sempre trovato il gol in tutte le sette gare di Serie A TIM giocate al Mapei Stadium contro il Sassuolo: tre i successi partenopei (3N, 1P). Il Sassuolo ha segnato in tutte le ultime 13 partite di campionato: striscia record in Serie A TIM per i neroverdi – l’ultima squadra emiliana a fare meglio è stata il Parma nel 2003 (14). Il Sassuolo non vince da tre gare interne di Serie A TIM (2N, 1P) e non arriva a quattro di fila senza successi nella competizione dal marzo 2019. Da inizio 2021 solo l’Atalanta (11) ha segnato più gol in trasferta del Napoli (10) in Serie A TIM, pur avendo gli azzurri raccolto solo sei punti fuori casa in cinque gare esterne nel periodo. Il Napoli ha perso le ultime tre trasferte di Serie A TIM: l'ultima volta che i partenopei sono arrivati a quattro sconfitte esterne di fila nella competizione risale all'aprile 2015. Il Napoli è una delle due squadre, al pari della Juventus, ad aver subito meno gol su calcio piazzato in questo campionato (soltanto cinque finora), subito dietro il Sassuolo con sette. Il Napoli è la vittima preferita in Serie A TIM di Gregoire Defrel: cinque gol per l'attaccante del Sassuolo contro i partenopei, incluse due delle sue otto marcature multiple nella competizione. In questo campionato il Napoli viaggia a 2.1 punti di media a partita (con una percentuale di vittorie del 71%) con Dries Mertens in campo, media che si abbassa a 1.4 (con percentuale di vittorie del 44%) nelle nove gare giocate senza il belga. Matteo Politano ha collezionato le sue prime 96 presenze e i suoi primi 20 gol in Serie A TIM con la maglia del Sassuolo: l’esterno del Napoli non ha preso parte ad alcuna rete nelle sue cinque sfide contro i neroverdi nella competizione.
     
  • ore 20:45 Serie A 25a Giornata: Milan vs Udinese (diretta esclusiva)  - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Massimo Callegari -  Commento Tecnico: Roberto Cravero 
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    Pre e post partita dallo Stadio Giuseppe Meazza - San Siro di Milano: Diletta Leotta e Simone Tiribocchi
    Dopo un mese di febbraio in cui ha perso la testa della classifica, il Milan di Pioli vuole reagire e tornare a sorprendere. Appuntamento a San Siro, contro l'Udinese: come finirà? Il Milan arriva da due successi consecutivi contro l'Udinese in Serie A TIM (entrambi per un gol di scarto): i rossoneri non collezionano tre vittorie consecutive contro i friulani nella competizione dal 2008. Un solo successo per l'Udinese nelle ultime 13 sfide al Meazza contro il Milan in Serie A TIM (1-0 firmato Stipe Perica nel settembre 2016): otto successi rossoneri e quattro pareggi completano il parziale. Solo l’Inter (15) ha raccolto più punti dell’Udinese (10, grazie a tre vittorie, un pareggio e una sconfitta) nelle ultime cinque giornate di Serie A TIM. Il Milan ha perso tre delle ultime cinque partite interne di Serie A TIM (2V), una sconfitta in più di quelle registrate in tutte le precedenti 23 gare in casa dall'arrivo di Stefano Pioli sulla panchina rossonera. Questa è solo la sesta volta nell’era dei tre punti a vittoria che il Milan raccoglie almeno 50 punti (52 finora) dopo 24 gare stagionali di Serie A TIM: nelle precedenti cinque (la più recente nel 2011/12, 50) si è sempre poi piazzato a fine stagione nei primi due posti della classifica. L'Udinese ha vinto soltanto una delle ultime sette trasferte di Serie A TIM (3N, 3P), dopo aver ottenuto ben quattro successi nelle precedenti sette gare esterne (1N, 2P). L’Udinese ha il peggior attacco nei primi tempi di questo campionato (soltanto nove gol realizzati), parziale nel quale il Milan ha la seconda miglior difesa: nove reti incassate, meno solo del Napoli (otto). Tra le squadre affrontate più di una volta in Serie A TIM, l'Udinese è quella contro cui Ante Rebic del Milan ha la miglior media minuti/gol: due reti in 99 minuti giocati per il croato (una ogni 50 di media). Da quando è iniziato il girone di ritorno, solamente Romelu Lukaku (sei reti) ha segnato più dell’attaccante del Milan Ante Rebic in Serie A TIM (quattro gol in quattro presenze): il croato anche nello scorso campionato ha fatto meglio nel girone di ritorno (11 gol contro zero) rispetto al girone d’andata. Rodrigo de Paul dell'Udinese ha segnato due reti contro il Milan in Serie A TIM, entrambe tuttavia in Friuli - la prima di queste, nel gennaio 2017, è stata la sua prima in assoluto nel massimo campionato italiano.
     
  • ore 20:45 Serie A 25a Giornata: Benevento vs Hellas Verona (diretta esclusiva)  - LIVE ANCHE SU DAZN1+ (Sky 212)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia -  Commento Tecnico: Dario Marcolin 
    Bordocampo ed interviste: Francesco Puma
    Sfida tra due squadre che hanno giocato un campionato convincente, e vogliono continuare a tenere lontana la zona-salvezza: come finirà tra Hellas Verona e Benevento? In tre sfide in Serie A TIM tra Benevento ed Hellas Verona, ha finora sempre vinto la squadra di casa: nell'unico precedente al Vigorito nell'aprile 2018, i campani si sono imposti per 3-0 (la miglior vittoria del club nel massimo campionato). Solamente uno degli otto gol realizzati nelle tre sfide tra Benevento ed Hellas Verona in Serie A TIM è arrivato sugli sviluppi di palla inattiva: la rete di Cheick Diabaté su corner nell'aprile 2018. Il Benevento non ha segnato nelle ultime due gare di campionato, solo due volte in Serie A TIM ha registrato almeno tre match di fila senza trovare la rete: nel febbraio 2018 (tre) e nel settembre 2017 (cinque. Dopo lo 0-0 contro la Roma nell'ultima gara interna di Serie A TIM, il Benevento potrebbe tenere la porta inviolata in due gare casalinghe di fila per la prima volta nella competizione. L'Hellas Verona ha pareggiato le ultime due gare di campionato, l’ultima volta che ha registrato tre pareggi di fila in Serie A TIM risale al gennaio 2016. L'Hellas Verona ha pareggiato soltanto una delle ultime 16 sfide di Serie A TIM contro avversarie neopromosse (2-2 v SPAL nel dicembre 2017) - completano il parziale otto successi e sette sconfitte. Hellas Verona (75%) e Benevento (78%) sono due delle tre squadre con la percentuale più bassa di passaggi riusciti in questa Serie A TIM, tra loro troviamo la Sampdoria (77%). L'Hellas Verona potrebbe diventare la terza squadra contro cui l’attaccante del Benevento Gianluca Lapadula segna in entrambe le sfide stagionali di Serie A TIM, dopo la Roma nel 2017/18 e l’Empoli nel 2016/17. Sia Antonin Barak che Kevin Lasagna hanno realizzato tre reti in tre sfide di Serie A TIM contro il Benevento: contro nessuna squadra i due giocatori dell'Hellas Verona contano più gol nel massimo campionato italiano. Antonin Barak, miglior marcatore dell'Hellas Verona in questo campionato (sei gol), è ad una sola rete dall’eguagliare il suo record di marcature in una singola stagione di Serie A TIM (sette, nel 2017/18 con l’Udinese).

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Ultimi Palinsesti