DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Vivendi: prove di alleanza con Orange su Canal+

News inserita da:

Fonte: MF-DJ

Satellite / Estero

Vivendi: prove di alleanza con Orange su Canal+Avanza il negoziato per un'alleanza commerciale tra Orange e Canal+, pay tv controllata da Vivendi, guidata da Vincent Bollore'. Lo scrive la Stampa riportando Les Echos ricordando che lo aveva detto chiaro e tondo a dicembre Stephane Richard, a.d. di Orange, il principale operatore telefonico francese (lo Stato ne e' ancora l'azionista di riferimento con il 23%):"Se Canal+ fosse in vendita, Orange sarebbe interessata".

Orange e Canal+ hanno un nemico comune: Sfr, il secondo operatore di telefonia mobile di Francia, proprieta' del magnate franco-israeliano Patrick Drahi. Alla fine del 2015 era riuscito a strappare a Canal+ i diritti per la trasmissione in Francia delle partite della Premier League per 3 stagioni consecutive. Drahi punterebbe adesso ai diritti per la Champions League (da negoziare i prossimi mesi) e, nel 2019, a quelli della Ligue 1 francese, oltre che, prima dell'estate, sulla Formula 1, oggi di Canal+.

Insomma, Drahi scommette sulla disponibilita' dei contenuti, nuova frontiera della competitivita' della telefonia mobile e ha anche iniziato a finanziare film e fiction. Tanto "entusiasmo" fa paura a Canal+, sempre piu' minacciata in una fase in cui perde rapidamente abbonati in Francia. E fa paura a Orange, che si ritrova con un'offerta meno interessante per la sua clientela. L'operatore telefonico e' attualmente il primo distributore di Canal+ e potrebbe rafforzare l'alleanza.

"Abbiamo discussioni avanzate con la pay tv sulle prossime gare relative ai diritti su eventi sportivi - ha detto una fonte vicina ai vertici di Orange a Les Echos - vogliamo aiutarli, anche finanziariamente".

E gia' si discute pure della possibilita' di creare una societa' comune commerciale, controllata in maggioranza di Orange. Non solo: sullo sfondo resta la possibilita' di uno scambio azionario fra Orange e Vivendi, che potrebbe avere implicazioni, almeno indirette, in Italia, dato che la media company francese detiene il 24,1% di Telecom Italia. Per gli analisti quest'alleanza potrebbe aiutare Bollore' a uscire dall'impasse su Mediaset. Ma fino agli inizi di maggio (il ballottaggio delle presidenziali) di un'entrata di Bollore' nel capitale di Orange non se ne parla proprio: Francois Hollande non lo permetterebbe mai. Dopo, invece, tutto e' possibile.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player
Uhans U 200
Prova Tecnica Telefonia

UHANS U200

Smartphone
Zeblaze Crystal Smart
Prova Tecnica Telefonia

Ultimi Video

Palinsesti TV