Switch off, Campania: via a bando per contributi emittenti locali

News inserita da:

Fonte: ASCA

D
Digitale Terrestre
  venerdì, 31 luglio 2009
 00:00
E' stato approvato dall'area Ricerca Scientifica della Regione Campania il bando per la concessione dei contributi alle emittenti televisive locali per favorire il passaggio dal sistema di trasmissione analogico a quello digitale. Vengono messi subito a disposizione 10 milioni di euro per l'acquisto degli impianti necessari al nuovo standard di trasmissione del segnale e per l'ampliamento dei contenuti. Il bando sarà pubblicato sul Burc del 3 agosto.

Ogni emittente potrà ricevere un contributo massimo pari al 50% dell'investimento complessivo e, comunque, non oltre i 200mila euro. Le emittenti televisive locali interessate dovranno presentare il progetto di conversione al digitale entro il prossimo 2 ottobre. Saranno finanziati i progetti in base a una graduatoria che avrà come parametri di valutazione l'efficacia tecnologica e l'incremento di efficienza del servizio reso. Di particolare importanza è anche l'aumento della qualità dei contenuti autoprodotti.

La Campania è la prima regione del Mezzogiorno a passare al sistema di trasmissione televisivo digitale. Dal 14 ottobre passeranno dall'analogico al digitale Rai2 e Rete4 (switch over). Tutti gli altri programmi televisivi passeranno, definitivamente, al nuovo standard entro il 16 dicembre (switch off).

Ultimi Video

Palinsesti TV