Microsoft Tv: verso i palinsesti personali

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 Ore

I
Internet e Tv
  giovedì, 15 febbraio 2007
 00:00

Dal prime time al my time. Proprio cosi: per Christine Heckart, quarantenne general manager del progetto Microsoft Tv, è tutta in un aggettivo la differenza tra la vecchia e la nuova televisione.

Già da alcuni anni si trasmette tv via internet, ma con un successo discutibile. Che cosa dovrebbe cambiare adesso?
Microosoft TVMicrosoft tv propone un'esperienza diversa, con una qualità filialmente soddisfacente rispetto alle iniziative degli ultimi due - tre anni. La ricetta per il successo dell'Iptv e in generale dei video online è semplice: guardi il tuo programma quando vuoi e con alta qualità. Avremo una tv sempre più personalizzata. Del resto questo è il primo ingrediente dell'interattività: scegli e prendi quello che vuoi, in base ai tuoi gusti.

Quali risultati avete ottenuto nei Paesi in cui avete già lanciato lptv?
Da giugno abbiamo effettuato cinque lanci commerciali, in Francia e Germania con Deutsche Telekom, in Svizzera con Swisscom, negli Usa con At&T e per ultimo, in Inghilterra, con Bt. E in questi sei-sette mesi possiamo dire di aver raggiunto grandi progressì.

Non crede che ci sia il rischio di sovrastimare il nuovo business?
È tipico delle nuove tecnologìe attraversare delle curve irregolari, anche nelle previsioni. Ci sono analisti che parlano di 30-40 milioni di utenti in un triennio, altri si spingono fino a 70-100 milioni, staremo a vedere.

La vostra tv competerà in modo diretto con le altre piattaforme?
Siamo sicuri che l' Ip television sarà competitiva con la tv via cavo, nei Paesi in cui questa esiste, e con il satellite. Con il digitale terrestre invece condividerà il decoder e diventerà complementare: l'utente sceglierà tra contenuti liberi e a pagamento senza accorgersi che sta passando da un sistema all'altro. Non dimentichiamo che agli operatori telefonici questa tecnologia offre una grande sinergia, perché utilizza la rete Ip, la stessa sulla quale vengono trasmesse anche le telefonate fisse, quelle cellulari e i dati.

In Italia siete già pronti?
Siamo molto soddisfatti del test ormai concluso con Telecom. Il vostro è un mercato con delle esigenze particolari: ci siamo accorti ad esempio che c'è una grande domanda inespressa di contenuti sempre più ritagliati sui gusti personali.

Ultimi Video

Palinsesti TV