DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Coppa Italia, Finale 2017 | Juventus - Lazio (diretta ore 21 Rai 1 HD)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

Sport

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)Un mercoledì speciale quello che si appresta a vivere Roma tra la finale di coppa Italia (diretta Rai 1 HD ore 21) tra Juventus e Lazio e la concomitanza con gli Internazionali di tennis. Tutto concentrato nell'area del Foro Italico che sarà capitale dello sport e dove di prevede il 'tutto esaurito' tra i sessantamila dell'Olimpico e le migliaia di appassionati di tennis (dovrebbero essere all'incirca 25mila gli spettatori attesi agli Open Bnl). Ingenti le misure di sicurezza: saranno circa mille gli agenti delle forze dell'ordine in campo e saranno sorvegliati anche i monumenti e le attrazioni del centro storico, in particolare l'area del Tridente, come la fontana della Barcaccia e la scalinata di Trinità dei monti, mentre sono in corso bonifiche nell'area dello stadio.

La questura di Roma ha messo a punto un piano per l'accoglienza dei tifosi di Lazio e Juventus: per i tifosi della Lazio, a cui sono state destinate la curva Nord e la Tribuna Tevere, la raccomandazione è di giungere all'impianto sportivo dal lato di Ponte Milvio, mentre per i tifosi della Juventus è stata riservata la Curva Sud e la Tribuna Monte Mario, dovranno giungere nei pressi dell'impianto sportivo unicamente dalla via Aurelia. Per agevolare l'arrivo alla stadio, verranno potenziati i mezzi di trasporto pubblico.

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)GLI OSPITI - Tribuna d'onore affollata all'Olimpico. Oltre al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ci saranno molti esponenti della politica nazionale e romana. Tra questi la sindaca, Virginia Raggi, accompagnata da figlio e marito: non sarà in tribuna Coni dove è il Capo dello Stato, la presenza del bambino comporta per il cerimoniale che sieda in tribuna autorità centrale, qualche metro più in là. Presenti, tra gli altri, il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri e il ministro dello sport Luca Lotti. Prevista anche la presenza dei viceministri Sandro Gozi, Benedetto Della Vedova e Cosimo Ferri; attesi anche gli ambasciatori di Emirati Arabi Uniti e Portogallo e il capo della Polizia Franco Gabrielli. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, guiderà invece la folta rappresentanza dello sport: Mario Pescante, membro italiano del Cio, il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, e i suoi due vice, il vicario Cosimo Sibilia e Renzo Ulivieri, e poi il ct della nazionale di calcio, Giampiero Ventura, il presidente degli arbitri, Marcello Nicchi. Ci saranno il tennista scozzese Andy Murray, impegnato negli Open d'Italia, l'olimpionico di fioretto a Rio 2016 Daniele Garozzo, oltre ai campioni olimpici Salvatore Sanzo e Sandro Campagna. Per il mondo dell'imprenditoria presente il n.1 di Bnl Luigi Abete. La Tim, sponsor della Coppa, ha poi fatto sapere che a rappresentarla non sarà l'ad Flavio Cattaneo ma il presidente esecutivo, Giuseppe Recchi.

L'INCONTRO CON PAPA FRANCESCO -  Presso la Sala Clementina di Palazzo Apostolico, Papa Francesco ha ricevuto in udienza la delegazione composta da Juventus e Lazio, Lega Serie A, CONI, FIGC e Ufficiali di gara alla vigilia della Finale di TIM Cup. In un clima di grande emozione e sentita partecipazione, il Commissario della Lega Serie A e Presidente Federale, Carlo Tavecchio, ha espresso la sua riconoscenza a nome di tutta la famiglia del calcio italiano

"per l'occasione di poter incontrare il Santo Padre e ascoltare le Sue indicazioni", sottolineando come il calcio "sia prima di tutto espressione di socialità e di valori che tutti gli operatori devono essere orgogliosi di testimoniare ogni giorno, poichè la passione e l'entusiasmo che caratterizzano il nostro movimento impongono a tutti noi comportamenti responsabili che devono essere da esempio positivo per le future generazioni".

Papa Francesco, salutando ed abbracciando uno ad uno tutti i presenti, ha ringraziato il Presidente Tavecchio e si è congratulato con le due squadre finaliste:

"Oltre ad aver raggiunto ottimi risultati sul campo di gioco, siete anche campioni molto amati dagli sportivi. Questo vi impegna a testimoniare gli autentici valori dello sport, come la lealtà, l'onestà, la concordia e l'umanità. Coloro che sono considerati campioni in campo devono infatti diventare figure di riferimento nella vita". "Chi, con il proprio comportamento sa dare prova di tutto ciò", ha concluso il Pontefice, "diventa esempio per i suoi ammiratori. E' quello che auguro ad ognuno di voi: di essere testimoni di lealtà, onestà, concordia e umanità. Vi ringrazio di cuore per la vostra visita e vi auguro di fare davvero una bella partita".

LA PRODUZIONE TELEVISIVA - A livello televisivo saranno quasi duecento i paesi raggiunti dal segnale con alcune emittenti estere presenti allo stadio, tra le quali TTnet, Abudhabi Media, Betv, ESPN Brasile, OTV 24. Un grande attenzione sarà posta alla produzione, con 26 telecamere HD dislocate all'interno dello stadio, principalmente dedicate alla cronaca, ma anche ai dettagli per rendere il racconto della partita ricco di emozioni ed immagini esclusive a disposizione di tutti i telespettatori, per far loro apprezzare ed assaporare ogni singolo particolare dell'evento. La priorità sarà come sempre data alla cronaca della partita, ma il numero di camere permetterà di confezionare un prodotto unico, ricco di immagini esclusive. Immagini che saranno catturate anche dai 111 fotografi accreditati a bordocampo, mentre giovedì si potrà apprezzare sui giornali il racconto degli oltre 300 giornalisti presenti in tribuna stampa, dei quali 45 provenienti dall'estero.

L'INNO NAZIONALE - Sarà Lodovica Comello a cantare l'Inno di Mameli prima della Finale di TIM Cup. La cantante friulana eseguirà l'Inno italiano subito prima del fischio di inizio con le due formazioni e gli ufficiali di gara già allineati sul terreno di gioco. Nel pre-partita Lodovica Comello si esibirà di fronte al pubblico dello Stadio “Olimpico” proponendo il suo ultimo singolo 50 Shades of Colours, uscito in tutte le radio il 5 maggio scorso e la cover di MinaLe mille bolle blu”, proposta sul palco dell’ultima edizione Festival di Sanremo.

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)LE INZIATIVE COLLATERALI -  Nel pre-gara della Finale due squadre della “Junior TIM Cup – Il Calcio negli Oratori”, il torneo giovanile di calcio a 7 sostenuto da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, scenderanno in campo per giocare un’amichevole in rappresentanza delle 16 squadre finaliste del torneo. I ragazzi consegneranno la fascia da capitano a Marcelo Salas, ambassador della Finale di TIM Cup. La maglia della Junior TIM Cup 2016/2017, “1 di noi”, autografata dagli ambasciatori della Serie A TIM nel corso dei loro incontri con i ragazzi degli oratori di tutta Italia, sarà esposta allo Stadio Olimpico il giorno della Finale.

Le finali del torneo sportivo Junior TIM Cup, giunto alla sua V edizione, saranno disputate il 1° giugno sempre allo Stadio Olimpico di Roma. TIM anche quest'anno sarà presente attraverso i propri canali social (#TIMCup - #FinaleTIMCup) dando la possibilità, anche a chi non potrà essere presente allo stadio, di vivere l'emozione della sfida che assegnerà il primo titolo del 2017. Su Facebook, Instagram e Twitter, già dal pomeriggio, gli appassionati potranno seguire l’amichevole della #JuniorTIMCup, minuto per minuto e vivere l'entusiasmo dello stadio attraverso foto, video e dirette esclusive della giornata calcistica. Inoltre, a Piazza San Silvestro, a partire dalle ore 10, sarà allestito il “TIM Cup Village”, un villaggio di animazione e intrattenimento, dove gli appassionati potranno, tra l’altro, farsi fotografare accanto al trofeo in palio, prima della partita serale.

LA CONFERENZA STAMPA DELLA FINALE

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)QUI JUVENTUS -  "Inizia una mini stagione di venti giorni, con la TIM Cup, il Crotone e poi la finale di Cardiff". Tre trofei da conquistare. Ancora da conquistare, va sottolineato. E Massimiliano Allegri lo sa bene, presentando come una “mini stagione “ i prossimi impegni. "Ora dobbiamo iniziare a raccogliere. La Lazio sta vivendo un'annata straordinaria, ha un'ottima rosa e dovremo essere molto bravi. Inzaghi ha fatto cose ottime e sono convinto che farà molta strada, perché è molto pratico e non si perde in chiacchiere". Nella finale servirà una Juve più convinta e aggressiva di quella vista domenica contro la Roma: "Abbiamo giocato una buona partita a livello tattico nel primo tempo, ma troppo “leggera” come cattiveria, altrimenti l'avremmo chiusa in maniera diversa. La differenza l'hanno fatta i dettagli: il gol preso su calcio d'angolo, sul secondo abbiamo subito una ripartenza dopo un calcio di punizione. Vincere o perdere le partite è una questione di attenzione. In questo momento la cosa importante è ricaricare le energie nervose,ma sicuramene faremo una partita molto attenta chiunque scenda in campo, questo è poco ma sicuro".

Tornando alla gara, Allegri non anticipa nulla riguardo alle scelte di formazione, anche perché al momento della conferenza stampa di vigilia, deve ancora dirigere l'ultimo allenamento: "Devo valutare, sia Mandzukic che Dybala, gli altri stanno tutti bene e quindi undici che faranno una prestazione giusta ci saranno. Rincon è un giocatore importante, di grande affidabilità e se deciderò di schierarlo di sicuro farà una bella partita".

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)QUI LAZIO -  Alla vigilia della Finale di TIM Cup, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Olimpico: "Sappiamo che ci aspetta una gara importantissima. Ci siamo guadagnati questa finale sul campo, nessuno ci ha regalato niente. Abbiamo fatto ottimi match in TIM CUP. Abbiamo battuto Genoa, Inter e la Roma nel doppio confronto. Abbiamo voluto fortemente essere qui ed ora ce la giocheremo al meglio. Gare simili si preparano da sole. Ho chiesto ai miei ragazzi di avere la mente libera e di giocare con la solita umiltà con la quale ci siamo approcciati ad altre partite. Sulla carta la Juventus è favorita, ma sarà gara secca e con la giusta interpretazione può succedere qualsiasi cosa. Dovremo fare la partita perfetta. Abbiamo già incontrato la Juventus: nella gara d’andata di campionato abbiamo fatto una buona prova, senza rischiare nulla e alla prima disattenzione ci segnò Khedira. Nel ritorno meritammo di perdere. Siamo nel nostro stadio e sappiamo che metà di questo sarà laziale. Giochiamo sempre qui e vorremo fare una partita da Lazio, solo in questo modo, possiamo giocarci la partita”.

“Secondo me siamo in buon momento di forma e la squadra ha consapevolezza dei propri mezzi,  è il momento migliore per disputare una gara simile. Sono molto orgoglioso di allenare questa squadra e questi ragazzi. La Juventus e la Lazio - ha concluso Inzaghi - sanno difendersi molto bene. Noi dovremo cercare di essere veloci perché i bianconeri sono difficilmente scardinabili, i bianconeri però non troveranno spazio perché saremo intensi mettendo in campo tanta corsa, tanta aggressività e tanta determinazione. Senza queste caratteristiche, gare simili non si possono vincere. All’esordio, di solito, la TIM Cup mi porta bene. L’ho vinta sul campo il primo anno alla Lazio da calciatore; anche nel mio primo anno alla guida della Primavera sono riuscito a vincerla. Questo è il primo anno da allenatore e spero che questo possa essere di buon auspicioi”.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)JUVENTUS (4-2-3-1): 25 Neto; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 8 Marchisio, 28 Rincon; 23 Dani Alves, 21 Dybala, 17 Mandzukic; 9 Higuain. (1 Buffon, 26 Lichtsteiner, 4 Benatia, 22 Asamoah, 14 Mattiello, 18 Lemina, 27 Sturaro, 7 Cuadrado, 38 Mandragora). All: Allegri.

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 15 Bastos, 3 de Vrij, 13 Wallace; 8 Basta, 21 Milinkovic-Savic, 20 Biglia, 16 Parolo, 19 Lulic; 17 Immobile, 14 Keita. (55 Vargic, 31 Adamonis, 4 Patric, 2 Hoedt, 26 Radu, 96 Murgia, 11 Crecco, 45 Cardoselli, 25 Lombardi, 18 Luis Alberto, 10 Felipe Anderson, 9 Djordjevic). All.: Inzaghi.

ARBITRO: Tagliavento (Terni) che sarà affiancato dagli assistenti di linea Costanzo e Cariolato, dal quarto uomo Massa e dagli addizionali Rocchi e Damato, con Marzaloni come riserva. Tagliavento ha già diretto in Coppa Italia le due squadre: andata della semifinale 2008-09 fu successo dei biancocelesti per 2-1 con Pandev e Rocchi a rispondere all'iniziale vantaggio di Marchionni. In campionato, invece, due i precedenti, entrambi giocati a Torino e con successo bianconero: 2-1 nella stagione 2010-11 (reti di Chiellini, Zarate e Krasic) e 4-1 nella stagione 2013-14 con doppietta di Vidal e gol di Vucinic e Tevez per la Juve e sigillo di Klose per i biancocelesti. In questa stagione il bilancio di Tagliavento con la Juventus è di una sconfitta (1-2 a San Siro con l'Inter) e una vittoria (1-0 sulla Samp a Marassi) mentre non ha mai incrociato la Lazio.

PRECEDENTI E CURIOSITA'

La Juventus ha partecipato a 16 finali di Coppa Italia, l’ultima lo scorso anno, vincendo in 11 occasioni: i bianconeri agganciano la Roma a 17 finali disputate, record nella competizione. La Lazio, invece, disputa la sua nona finale di Coppa Italia: nelle precedenti, sei vittorie e due sconfitte, l’ultima delle quali proprio contro la Juventus (2015). La Juventus potrebbe diventare la prima squadra della storia a vincere tre volte consecutive la Coppa Italia.

Prima delle ultime vittorie in Coppa Italia, la Juventus aveva perso le precedenti tre finali in questa competizione (una delle quali proprio contro la Lazio nel 2003/04). Juventus e Lazio si sono incontrate due volte in finale di Coppa Italia: nella prima occasione, giocata con andata e ritorno (2003/04) hanno vinto i biancocelesti, nella seconda i bianconeri (2014/15). La Juventus ha trovato il gol in 13 delle ultime 14 partite giocate nella competizione, ma ha anche subito almeno un gol nelle ultime quattro. La Lazio ha invece trovato la rete in 12 delle ultime 13 gare di Coppa Italia, subendo gol in sei delle ultime sette. Sono serviti i supplementari per decretare il vincitore in entrambe le ultime due finali di Coppa Italia, così come in due delle ultime tre finali giocate dalla Lazio (una ai rigori).

Dal terzo turno in avanti nessun giocatore ha segnato più di Paulo Dybala in questa edizione di Coppa Italia: per l’argentino quattro reti in quattro match, tutte segnate allo Juventus Stadium. Gonzalo Higuaín ha nella Lazio la sua vittima preferita in tutte le competizioni disputate con le maglie di Juventus e Napoli: 13 gol in 11 partite tra Serie A (12 gol in otto match) e Coppa Italia (un gol in tre match). Tra i giocatori presenti in questa finale, Felipe Anderson è quello con più occasioni create in questa Coppa Italia (10), Immobile quello con più conclusioni effettuate (16).

LA FINALISSIMA DELLA TIM CUP IN TV

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)Mercoledì 17 Maggio serata di grande calcio sulle reti Rai con la finale di Coppa Italia, in programma allo stadio “Olimpico” di Roma. Si comincia alle 19.30 su Rai Sport + HD e Rai Sport  (canale 57 e 58 digitale terrestre) con il prepartita dal prato dello stadio "Olimpico" condotto da Simona Rolandi e Mario Sconcerti mentre in postazione vip ed autorità seguiranno il match Cristiano Piccinelli e Bruno Gentili (quest'ultimo curerà l'intervista esclusiva al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella).  Fabrizio Tumbarello curerà eventuali interventi sulla situazione ordine pubblico. A partire dalle 20.35, su Rai1 HD (canale 501 del digitale terrestre), diretta di Juventus - Lazio, con telecronaca di Gianni Cerqueti, commento tecnico di Alberto Zaccheroni e le interviste a bordocampo di Stefano Mattei (panchina Juventus) Alessandro Antinelli (panchina Lazio) Su smartphone e tablet invece lo streaming e' garantito dall'applicazione RaiPlay, scaricabile gratuitamente dal market. Al termine della partita, ampio post gara su Rai1. Fanno parte della squadra Rai Sport per la partita anche al coordinamento Marco Mazzocchi, Donatella Scarnati e Paolo Ciotti, il produttore esecutivo Gabriella Moiani e la segreteria organizzativa di Fabio Gallo.

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)L'evento per mancanza dei diritti internazionali potrebbe essere criptato da Rai. Ovviamente la 'codifica' riguarda la platea satellitare che non accede tramite il sistema TivùSat, l'unico con cui è possibile seguire tutta la programmazione dei canali generalisti senza interruzioni. Questo vale anche per gli abbonati Sky che durante il periodo di 'oscuramento' si troveranno in video una schermata totalmente blu.

Articolo a cura di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Coppa Italia Finale 2017, Juventus - Lazio  (diretta ore 21 Rai 1 HD)

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

MINIX Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

UMIDIGI G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player - Tv Box

Ultimi Video

  • Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Immaginatevi di esservi abbonati da pochi giorni a Sky e di non conoscere ancora la ricchezza dei contenuti e le potenzialità della tecnologia che avete in dotazione. Immaginatevi di ricevere u...

    Sky

      mercoledì, 20 settembre 2017
  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017

Palinsesti TV