Calabrò: 'Basta processi mediatici, richiamo per Santoro'

News inserita da:

Fonte: Il Giornale

T
Televisione
  venerdì, 01 febbraio 2008
 00:00

CalabroL’Autorità per le comunicazioni dice basta ai processi in televisione su casi giudiziari.

Ieri il consiglio dell’Autorità ha adottato un atto di indirizzo "sui processi in tv" che detta nuove regole per questo tipo di trasmissioni e convocherà "prossimamente" gli operatori televisivi attorno ad un tavolo per spiegare la nuova regolamentazione ma, allo stesso tempo, cercare di arrivare ad un codice di autoregolamentazione su questa materia.

Il Garante La svolta è stata annunciata questa mattina dal presidente dell’Autorità Corrado Calabrò. "Il livello di civiltà di uno Stato si misura dal rispetto per la giustizia. Non si supplisce ai ritardi della giustizia trasferendo il processo dalle aule giudiziarie alla televisione", ha sottolineato Calabrò. Per il presidente dell’Agcom "il processo lo deve fare il giudice, e il giudice competente, l’accusa va sostenuta dal pubblico ministero e la difesa è affidata agli avvocati. Tutto si deve svolgere secondo regole che garantiscano il regolare e appropriato svolgimento del processo e il rispetto dei diritti fondamentali della persona". L’Agcom "non vuole limitare la libertà d’informazione - ha spiegato Calabrò - ma l’informazione non può assumere i caratteri di una gogna mediatica, di una spettacolarizzazione ispirata più dall’audience che da amore per la verità".

Richiamo per "AnnoZero" L’Authority ha richiamato formalmente la Rai per tre puntate della trasmissione di Michele Santoro, "AnnoZero". Per l’Agcom il programma non ha rispettato "i principi di completezza e correttezza dell’informazione, di obiettività, equità, lealtà e imparzialità dei punti di vista e non ha garantito il contraddittorio", come peraltro previsto da un atto di indirizzo della commissione parlamentare di Vigilanza. Le trasmissioni "sotto accusa", ha spiegato Calabrò, sono le puntate del 4 ottobre scorso (caso Mastella-De Magistris), del 6 dicembre (riforma Tv, ospite il ministro Gentiloni) e del 20 dicembre (caso Forleo-D’Alema e intercettazioni Berlusconi-Saccà).

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV