Con il Toscanini Day, la Rai 'eventizza' la cultura

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  venerdì, 05 gennaio 2007
 00:00
Aderendo alle celebrazioni nel 50° anniversario della scomparsa del maestro Arturo Toscanini (16 gennaio 1957), con una serie di iniziative che coinvolgeranno la programmazione televisiva, radiofonica e dei canali satellitari, la Rai avvia ''una nuova politica che vuole 'eventizzare' la cultura, per riportare, all'interno della televisione generalista, i grandi temi dell'arte e catturare l'attenzione di un pubblico piu' vasto'', ha spiegato oggi Giancarlo Leone, vicedirettore Rai, presentando le iniziative dedicate a Toscanini nel corso della conferenza stampa nella sede Rai di viale Mazzini, a Roma.

Le celebrazioni Rai avranno, come centro nevralgico, la programmazione del 16 gennaio, ma continueranno nel tempo anche grazie al copioso materiale conservato negli archivi e teche Rai: 267 programmi con e su Toscanini, 61 registrazioni radiofoniche, 937 dischi con le musiche da lui dirette. ''Il Toscanini Day del 16 gennaio - ha proseguito il vicedirettore Leone - rappresenta un passo in avanti nella consapevolezza che la televisione non e' cultura, anche se per anni si e' pensato il contrario, ma che la televisione puo' anche fare cultura''.

''In quest'ottica - ha spiegato Leone all'ADNKRONOS CULTURA, a margine della conferenza stampa - rientra la giornata dedicata all'arte e alla cultura organizzata con il ministero per i Beni e le Attivita' Culturali. Si tratta del Telethon dell'arte, un'iniziativa molto importante che avra' luogo a settembre e che nasce sotto l'egidia del ministro e vicepresidente del Consiglio Francesco Rutelli. Sara' proprio lui a parlarne in maniera piu' dettagliata, per il momento posso dire che abbiamo gia' avuto due riunioni operative con il ministero per i Beni e le Attivita' Culturali dagli esiti positivi''.

Ultimi Video

Palinsesti TV