Sassoli de Bianchi sostituisce Malgara al vertice dei pubblicitari

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 Ore

T
Televisione
  giovedì, 28 giugno 2007
 00:00
L'industria della pubblicità è alla vigilia di una rivoluzione, di cui saranno protagoniste le piccole e medie imprese. Lo afferma il presidente dell'Upa, Giulio Malgara, in occasione dell'assemblea annuale dell'associazione delle imprese che investono in pubblicità.
 
L'ultima dell'attuale numero uno che, dopo 23 anni, passa il testimone a Lorenzo Sassoli de Bianchi, il 58enne fondatore di Valsoia.
 
«Lascio un'industria pubblicitaria adulta, che può contare ormai su dei veri e propri colossi — ha detto Malgara — il settore è alla vigilia di grandi sfide, come quella rappresentata dalla legge Gentiloni per il riassetto del sistema televisivo». Un provvedimento che ai pubblicitari non piace proprio.
 
La riduzione dei canali in chiaro proposta (Rai 2 e Rete4 in digitale) e il tetto pubblicitario per ogni singola rete (il 45%) porterà, secondo Malgara, una riduzione degli spazi per gli inserzionisti e un inevitabile aumento dei prezzi. «Il passaggio in digitale di due reti avverrà troppo presto, con almeno 3-4 anni d'anticipo — continua — il ministero avrebbe dovuto avviare il procedimento dopo che almeno l'80% delle famiglie disponeva di un decoder. Così facendo si bloccano intere aree di mercato». La tv generalista, ancora preponderante, sembra essere destinata così a un'egemonia dei grandi investitori e i piccoli dovranno rivolgersi ad altri mezzi di comunicazione. E, per questo, sarà loro la rivoluzione pubblicitaria dei prossimi anni. «Come gli anni '80 dettero grande slancio alla promozione pubblicitaria dei grandi brand — riprende Malgara, da oggi presidente onorario — è tempo che le piccole e medie imprese sì decidano a investire. Saranno loro i principali attori delle nuova tecnologie: internet e media locali, innanzitutto, ma anche stampa specializzata». È tempo che nuovi soggetti investitori si affaccino sul mercato: la crescita del 2007 (sfiorerà il 2%) rivela che il settore ha ancora enormi aree di sviluppo inespresse.
 
La relazione annuale dà grande valore all'ingresso degli enti pubblici. Secondo il presidente uscente «bisogna far capire alla politica il valore della comunicazione. Sato, Regioni, Province e Comuni fanno e non comunicano. È il cittadino che chiede questo dialogo». Gli investimenti pubblicitari pubblici ricadranno principalmente sulla stampa (in ripresa) e andranno a ridurre il vero problema del mercato pubblicitario del nostro Paese: in Italia a investire su spot e comunicazione sono principalmente i produttori di beni di largo consumo che, come è ovvio, trovano il loro naturale mezzo di divulgazione nella tv generalista. Ben accolta, dunque, l'apertura della piattaforma satellitare Sky alla pubblicità, che ha reso visibili marchi di nicchia e che ha spronato i creativi verso messaggi più innovativi.
 
«Lorenzo Sassoli de Bianchi, il mio successore — anticipa Malgara — dovrà investire molte energie nell'incremento delle competenze di chi oggi si occupa di pubblicità».
La professione, secondo Malgara, dovrà crescere e di pubblicità si dovranno occupare imprenditori e amministratori delegati: «Inizia un'epoca importante, con più soldi sul tavolo».
 
Daniele Barzaghi
per "Il Sole 24 Ore"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV