Mediaset: ''Siamo interessati solo a frequenze ad utilizzo perenne''

News inserita da:

Fonte: TMNews / Corriere Comunicazioni

D
Digitale Terrestre
  mercoledì, 09 maggio 2012
 13:04

Per l’asta delle frequenze televisive “dobbiamo solo aspettare” quanto verrà stabilito dall’Agcom. E’ quanto ha detto Marco Giordani, direttore finanziario Mediaset, rispondendo ad una domanda durante la conference call di presentazione dei conti del trimestre.

“Al momento - ha affermato - non conosciamo tempi, procedure e prezzi. Tutto può accadere. Se le frequenze, come leggiamo sui giornali, saranno per tre anni non siamo interessati, se saranno perenni sì”.

La gara, a rilanci competitivi, punta all'assegnazione di sei multiplex suddivisi in due "pacchetti": il primo (composto dai canali 6, 7, 23, 25, 24, 28) sarà riservato alle emittenti televisive per un periodo da stabilire (ma a "lunga durata").

Il secondo pacchetto, più pregiato, composto dai canali 54, 55, 58 e 59, sarà riservato sempre alle emittenti, ma per una durata inferiore: le frequenze dovranno essere "riconsegnate" in tempo utile per un'ulteriore gara, da riservare alle Tlc mobili.

Ultimi Palinsesti