Ben Ammar: ''Fusione tra reti Silvio e Murdoch sarebbe positiva per economia''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat

E
Economia
  venerdì, 23 gennaio 2015
 10:22

Ben Ammar: ''Fusione tra reti Silvio e Murdoch sarebbe positiva per economia''Tarak Ben Ammar è stato ospite di Michele Criscitiello nella trasmissione ''Speciale calciomercato'', su Sportitalia, emittente che lo stesso imprenditore televisivo tunisino, nonché produttore cinematografico, ha fondato nel 2004 e rilanciato nel 2014.

Possibile la clamorosa fusione tra una rete di Murdoch e una di Berlusconi, per fare unico canale che farà vedere nei prossimi anni la Champions League?
"Il contatto tra Murdoch e Berlusconi intanto non si è mai interrotto: si amano molto, si rispettano. Berlusconi considera Murdoch l'imprenditore mondiale che avrebbe voluto imitare se non avesse fatto politica. Non litigano, sono competitor. Ricordiamoci che il sottoscritto ha portato Murdoch in Italia più di 10 anni fa, quando Berlusconi era Presidente del Consiglio, quando Mario Monti era alla presidenza della Commissione Europea. E Berlusconi ha fatto di tutto per far entrare Murdoch qua, contrariamente a quanto sostenevano i giornali dell'epoca: 'Adesso lo squalo, il caimano si mettono insieme, il monopolio...'. Murdoch ha creato Sky Italia alla grande, ha preso Tele+ e Stream, c'è stata la fusione ed io me ne sono occupato, ho fatto il consigliere. Poi Piersilvio Berlusconi ha avuto un'idea geniale: di lanciare Mediaset Premium. La crisi economica degli ultimi tre anni ha fatto sì che tutti e due siano in sofferenza. Io ho dichiarato che sarebbe bene per l'economia una fusione, avere una pay-tv molto forte, che può avere 8 milioni di abbonati. Questo darebbe più soldi alle squadre di calcio, prechè si avrebbero più abbonati e più ricchezza, più pubblicità. In altri paesi europei è già accaduto. Queste discussioni credo che debbano iniziare a livello di Piersilvio Berlusconi e di Murdoch e spero che vadano in porto".

Ultimi Video

Palinsesti TV