Zona DAZN

RaiWay, analisti: chance fusione rivedendo peso Mediaset-Rai in newco

News inserita da:

Fonte: Ansa

E
Economia
  martedì, 03 marzo 2015
 17:30

RaiWay, analisi: chance fusione rivedendo peso Mediaset-Rai in newco Gli investitori non mollano la presa sulle torri. Il botta e risposta tra Rai ed EiTowers non smuove la convinzione degli operatori di Borsa che, al momento, ritengono più probabile un riassetto delle infrastrutture per la radiodiffusione televisiva rispetto a un nulla di fatto su Rai Way. Alla luce del +10% in una settimana, sono comunque scattati i realizzi sulla controllata Rai (-1,5%) che tiene quota 4 euro, mentre EiTowers è piatta a 48,1 euro. Rispondendo alle richieste di Consob sulle regole alla base del controllo di RaiWay, il cda di Rai (primo socio con il 65%) ha precisato di doversi attenere al quadro normativo vigente e quindi di non poter vendere il 51%.

La replica di EiTowers ha sottolineato che l'offerta pubblica d'acquisto e scambio annunciata una settimana fa è legittima, visto che nulla impedisce al governo con uguale dpcm di rivedere i paletti fissati in funzione dell'ipo di Rai Way, ed è «pienamente valida»: per il momento pertanto l'opas va avanti senza modifiche ma da più parti viene ipotizzata una mossa (sul fronte EiTowers, sul fronte degli azionisti Mediaset e Rai ma soprattutto sul fronte del governo) che sblocchi la situazione.

«Il senso industriale dell'operazione di integrazione - ragiona un analista - non è mai stato messo in dubbio in nessuna dichiarazione o comunicazione: questo è un primo tassello che permette alla Borsa di dare chance all'alleanza».

«Riteniamo che le possibilità di successo dell'operazione, che ha forte valenza industriale, passino per una revisione delle condizioni dell'offerta - commenta Intermonte Sim - In particolar modo legate alle quote relative nella newco».

Proprio questo aspetto evidenziato da Intermonte, secondo altri analisti, potrebbe essere quello decisivo per sbloccare la partita e dare luce verde all'integrazione tra i due principali gruppi italiani delle torri per il segnale televisivo. Nelle sue dichiarazioni recenti il sottosegretario alla Comunicazione, Antonello Giacomelli, ha ragionato ad esempio sullo scenario di un operatore unico «puro» cioè non fortemente legato produttori di contenuti (Mediaset e Rai). Nello scenario dell'offerta EiTowers, invece, Cologno Monzese sarebbe socio di controllo relativo con il 31% e viale Mazzini secondo azionista con il 15%.

«Un progetto che equilibrasse i pesi dei due gruppi tv portando entrambi sotto soglie di controllo - fa osservare un terzo analista - potrebbe forse arrivare fino in fondo».

Ultimi Palinsesti