Mediaset pronta a fare pace con Vivendi se viene onorato il contratto.

Mediaset pronta a fare pace con Vivendi se viene onorato il contratto.

News inserita da:

Fonte: Ansa

E
Economia
  martedì, 23 agosto 2016
 06:00

Se Vivendi onorera' il contratto firmato ad aprile per l'acquisto di Premium, Mediaset e' disposta poi a valutare altre offerte, a discutere di tutto con Vivendi. Gli affari sono affari, si ricorda anche a se stessi dalla parti di Cologno Monzese, ma e' anche una questione di principio: non si puo' accettare, soprattutto in casa propria, una mossa unilaterale del prossimo possibile partner. Le vie per arrivare alla pace sono diverse e per ora gli analisti non si sbilanciano su quale possa prevalere, anche perché ora ufficialmente e' il momento dello scontro.

In queste ore e' infatti in preparazione il deposito presso il Tribunale di Milano anche della causa Fininvest nei confronti di Vivendi. Sara' incentrata su elementi leggermente diversi rispetto a quella gia' depositata dalla controllata Mediaset, ma il nucleo e' rappresentato sempre della richiesta di esecuzione coattiva del contratto. Una causa civile per la quale non sono previsti tempi biblici, né per la convocazione della prima udienza né per arrivare a una eventuale sentenza. Il gruppo televisivo italiano chiede 50 milioni al mese dalla rottura certificata di fine luglio, ma molti operatori di mercato fanno notare che si e' scelto - in realta' anche per la complessita' di approntare gli atti con gli studi legali quasi chiusi per le vacanze - di non procedere con la piu' impegnativa causa per danni, che da Mediaset si quantifica su un valore non inferiore al miliardo e mezzo. Questa 'dilazione' viene vista come lo spazio nel quale poter effettuare i primi approcci tra i due contendenti.

Vivendi finora non parla e la stampa francese non considera la vicenda, ad esclusione di un articolo del quotidiano economico Les Echos dove viene attribuita a Mediaset una posizione piu' morbida di quanto emerso finora. L'attesa resta per il consiglio di amministrazione di giovedi' dei francesi e per la successiva conference call, ma Vivendi qualche prezzo comincia a pagarlo: in Borsa nelle ultime sei sedute ha perso oltre il 3%, con Mediaset in rialzo nella prima giornata della settimana dello 0,4%. E, a proposito di analisti, nel loro mondo la cautela resta massima sulla questione: nessun report, giudizi sul titolo del Biscione e target price confermati, con gli esperti di settore di Banca Imi che confermano come «la visibilita' sugli scenari futuri» resti «bassa».

Ultimi Video

Palinsesti TV