Slitta gara diritti Champions, attesa offerta Sky e mosse Mediaset / TIM

Slitta gara diritti Champions, attesa offerta Sky e mosse Mediaset / TIM

News inserita da:

Fonte: RadioCor

E
Economia
  mercoledì, 29 marzo 2017
 13:15

Slitta gara diritti Champions, attesa offerta Sky e mosse Mediaset / TIMTempi più lunghi per  la gara dei diritti tv di Champions League, Europa League e Supercoppa europea per l'Italia. La Uefa ha aggiornato il calendario relativo alle prossime aste di assegnazione delle licenze a trasmettere le tre stagioni 2018-21 della Champions e della ex Coppa Uefa e le edizioni 2018-19-20 della Uefa Super Cup e ancora non compaiono i termini per la procedura per i diritti italiani che quindi entrerà nel vivo non prima di metà maggio.

Tra i mercati più attesi, e remunerativi per l'Uefa, dopo l'asta per la Germania, le cui offerte finali sono attese per il prossimo 3 aprile, è scattata infatti oggi quella per il mercato francese con l'invito ai potenziali pretendenti a presentare una offerta entro il 3 maggio. In corso anche le gare per i territori di Austria, Svizzera e Polonia.

L'unica gara giunta ad assegnazione fino a questo momento è quella inglese, di gran lunga la più «ricca», con BT che si aggiudicata entrambi i pacchetti (Champions e Supercoppa da una parte, Europa League dall'altra) per complessivi 1,18 miliardi di sterline. Come ricorda la Uefa, i diritti offerti sono neutrali rispetto alla piattaforma di distribuzione così da consentire agli acquirenti uno sfruttamento su tv, internet e mobile e inoltre un utilizzo sia con programmi lineari sia on demand. L'ultima gara relativa all'Italia aveva portato all'assegnazione a Mediaset Premium dei diritti della Champions League 2015-18 e della Supercoppa e a Sky quelli dell'Europa League.

Ultimi Palinsesti