DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Mediaset, Borsa boccia trust Vivendi. Tempi brevi Agcom

News inserita da:

Fonte: Ansa

Economia

L'atteso conferimento a un soggetto esterno di circa il 20% di Mediaset oggi detenuto da Vivendi, su un totale di quasi il 30% acquistato dai francesi con il blitz dello scorso inverno, non ha aiutato il titolo del Biscione in Borsa, che ha invertito la rotta dopo tre sedute consecutive in recupero. In queste ore le carte del progetto Vivendi, a lungo discusse con l'Agcom, vengono consegnate all'Authority, che prima del suo Consiglio di mercoledì avra' di fatto due giorni per analizzarle. Con l'ipotesi che l'idea di Vivendi sia quella di concretizzare il congelamento della quota Mediaset attraverso una fiduciaria di diritto italiano. La differenza con un vero e proprio 'blind trust' appare materia per giuristi, ma è rilevante. In una fiduciaria infatti la proprieta' sostanziale della quota rimarrebbe in capo ai francesi, che continuerebbero a incassare i dividendi (cosa ovvia) e anche a poterne orientare la gestione più ampiamente. Nel trust, che puo' essere costituito anche in un Paese diverso rispetto a quello dove operano le parti, la proprieta' dei beni conferiti è a tutti gli effetti (sia formali sia sostanziali) del 'trusteè, cioè della nuova societa' costituita ad hoc, che disporrebbe della quota sulla base di quanto previsto dall'atto costitutivo nell'interesse dei beneficiari, ma potendosi muovere in modo del tutto indipendente.

Compresa un'eventuale vendita sul mercato nel caso il titolo salisse a prezzi che si ritenessero convenienti. La notizia di una possibile definizione del congelamento della quota del Biscione oggi in mano ai francesi ha invece portato a qualche vendita in Piazza Affari: il titolo Mediaset è stato tra i peggiori dell'indice principale con un calo finale superiore al 2% a 3,06 euro, riportando il ribasso complessivo dal boom successivo alla scalata di Vivendi a quasi il 33%. Stabile a Parigi ai massimi da quasi due anni il gruppo media controllato da Bolloré, piatta Tim a Milano, sui minimi da primavera. La societa' delle telecomunicazioni non si è infatti mossa sulla conferma che è in stadio avanzato il lavoro per la costituzione della joint venture (dalle quote comunque italiane) con Canal+ per i contenuti media, la nuova societa' annunciata all'inizio dell'estate che potrebbe anche opporsi alla diffusione di Netflix sul mercato del Sud Europa. A quanto risulta, da Tim l'operazione è stata 'istruita' ma deve ancora passare dal comitato interno controlli e rischi.

Comunque si fara', e anche in tempi brevi, mentre è molto più difficile coinvolgere Mediaset con il possibile conferimento di Premium, sempre che il Biscione possa averne interesse. All'interno della stessa Agcom ci sono gia' dubbi sul progetto tra la controllata diretta di Vivendi in Francia e Tim ed è quindi molto difficile che possa esserci il via libera per un soggetto che comprenda anche Mediaset. A prescindere dal rischio che possa scattare il 'concerto' tra Bolloré e Berlusconi, con immediato obbligo di Opa sul Biscione.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

MINIX Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

UMIDIGI G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone
Gearbest Z68
Prova Tecnica High Tech

Gearbest Z68

Multimedia Player - Tv Box

Ultimi Video

  • Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Immaginatevi di esservi abbonati da pochi giorni a Sky e di non conoscere ancora la ricchezza dei contenuti e le potenzialità della tecnologia che avete in dotazione. Immaginatevi di ricevere u...

    Sky

      mercoledì, 20 settembre 2017
  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017

Palinsesti TV