Digital-News.it Logo

Indagine Ipsos/FAPAV sulla pirateria. Duilio (Sky) e Azzi (DAZN) chiedono leggi a tutela

News inserita da: Simone Rossi (Satred)

Fonte: Digital-News (original)

E
Economia

La nuova indagine sul fenomeno della pirateria audiovisiva e sportiva, condotta da Ipsos per conto di FAPAV – Federazione per la Tutela delle Industrie dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, è stata presentata questa mattina all’Ara Pacis di Roma in occasione dell’evento “Stati Generali della lotta alla pirateria tra legalità, sicurezza e intelligenza artificiale. Industrie dei contenuti, consumi culturali e comportamenti illeciti” organizzato dalla Federazione e che ha visto la partecipazione di importanti rappresentanti delle Istituzioni e dell’Industria.

I dati confermano un’incidenza complessiva della pirateria stabile tra la popolazione adulta, pari al 42%, ma contestualmente registrano una crescita nel numero di contenuti audiovisivi piratati: si stimano nel 2022 circa 345 milioni di atti illeciti, 30 milioni in più rispetto all’anno precedente (+9%).

L’incremento rispetto al 2021 è spinto soprattutto dallo sport live, che fa registrare un aumento del +26% degli atti di pirateria nell’ultimo anno ed è l’unico contenuto che evidenzia un trend complessivo di crescita rispetto alle ultime indagini. Seguono i programmi tv, con un +20% rispetto al 2021 e le serie/fiction, che nell’ultimo anno vedono incrementare gli atti di pirateria del +15%.

I film si confermano essere il contenuto più piratato: il 35% degli atti di pirateria audiovisiva (oltre 120 milioni) riguarda film, ma il trend, sia rispetto allo scorso anno sia in un’ottica di medio periodo, è in calo (-4% vs. 2021; -68% vs. 2016).

I dati Ipsos evidenziano che tra le modalità di fruizione dei contenuti illegali, la pirateria digitale si conferma essere la principale con il 39% di incidenza, dato stabile rispetto allo scorso anno. Segue a lunga distanza la pirateria indiretta (cioè il prestito di copie fisiche o digitali piratate o la visione da amici), che dopo la forte diminuzione avvenuta tra il 2018 e il 2021, si assesta attorno al 12%. Infine, la pirateria fisica, con il 9% di incidenza, resta la modalità meno utilizzata.

Da notare il trend inverso tra gli adolescenti: nel corso del 2022 quasi la metà dei 10-14enni (47%) ha commesso almeno un atto di pirateria audiovisiva, ma tale incidenza è in arretramento rispetto al 2021 (-4pp) e la stima degli atti di pirateria non raggiunge i 25 milioni (nel 2018 erano oltre 31 milioni).

??Per quanto riguarda la deterrenza, i dati dell’ultima ricerca confermano che l’oscuramento dei siti si rivela una misura efficace: il 40% dei pirati adulti ha incontrato almeno una volta un sito bloccato e tra loro la metà si è di conseguenza rivolto ad alternative legali (49%, +6pp vs. 2021).

Durante la mattinata si è parlato anche della proposta di legge sul contrasto alla pirateria online che lo scorso marzo la Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità dopo un iter che si era interrotto con la fine anticipata della scorsa legislatura. La proposta di legge, ora in discussione al Senato della Repubblica, conferisce nuovi poteri all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. A fronte della segnalazione dei titolari dei diritti tv è attribuito all’AGCOM il potere di ordinare l’immediato oscuramento del sito che trasmette illegalmente il contenuto. È previsto, poi, l’aumento delle sanzioni sia per coloro che mettono illegalmente a disposizione contenuti protetti da copyright, sia per gli utenti finali che rischiano multe fino a 5mila euro e fino a tre anni di carcere.

In attesa della definitiva approvazione della nuova legge, la consapevolezza di commettere un reato tra gli utenti del web è diffusa (l’81% tra i pirati adulti), una buona metà di questi però non ritiene probabile l’essere scoperti e puniti. Coerentemente con quanto rilevato in passato, i pirati di contenuti audiovisivi sono più concentrati tra gli under 35 (39% vs 27% del totale popolazione), tra coloro che hanno un livello di istruzione più elevato (21% di laureati vs 18% del totale popolazione) e tra gli occupati (61% vs 54% del totale popolazione). Si riscontra inoltre una leggera prevalenza degli uomini sulle donne (53% di uomini e 47% di donne).

«La ricerca presentata oggi da Nando Pagnoncelli e riferita al 2022 evidenzia come il fenomeno della pirateria nel nostro Paese sia in continua evoluzione, sfruttando lo sviluppo tecnologico anche a fini illeciti, come dimostra il recente dibattito in merito alla relazione tra copyright e intelligenza artificiale. Anche i numeri di quest’anno, ci stimolano, come FAPAV a confermare il nostro impegno nel sostenere le Industrie dei contenuti audiovisivi e multimediali e nel lavorare con le Istituzioni – già molto sensibili al tema – per la definizione ed applicazione di nuovi strumenti preventivi di efficace contrasto alla pirateria ha dichiarato Federico Bagnoli Rossi, Presidente FAPAV.

«Oltre alle necessarie azioni di enforcement e all’approvazione della nuova legge antipirateria, che ci auguriamo possa essere licenziata a strettissimo giro, come Federazione continuiamo a promuovere attività di sensibilizzazione e campagne di educazione a sostegno della legalità. Si inserisce in questo contesto “Il Cinema Siete Voi”, la nuova campagna contro il fenomeno del camcording promossa da FAPAV in collaborazione con ANEC, ANICA e MPA, dedicata al pubblico in sala e che mira a sensibilizzare lo spettatore sul tema dell’illecita registrazione dei film al cinema. L’altra campagna a supporto dell’industria audiovisiva promossa da FAPAV insieme a ANEC, ANICA, APA, MPA e UNIVIDEO, e che sarà lanciata durante la Mostra del Cinema di Venezia, è la seconda edizione di “We Are Stories”, una serie di spot con protagoniste alcune giovani professioniste che raccontano come il loro amore per l’audiovisivo le abbia spinte a realizzare i loro sogni. Occorre lavorare in modo sinergico per favorire da una parte l’ampia offerta legale dei contenuti audiovisivi, dall’altra per arginare il fenomeno della pirateria che come emerge dai dati presentati questa mattina continua a rappresentare un serio freno allo sviluppo industriale ed economico del nostro Paese ha concluso Bagnoli Rossi.

«La collaborazione tra FAPAV e Ipsos prosegue da diversi anni e nel tempo abbiamo imparato a conoscere sempre più nel dettaglio il problema della pirateria. Nella rilevazione di quest’anno abbiamo approfondito il tema della percezione del danno da parte dei pirati ed emerge chiaramente che chi pirata non è pienamente consapevole del danno che sta arrecando all’industria audiovisiva e soprattutto ai lavoratori che ne fanno parte. È perciò importante, come auspicato anche da Federico Rossi Bagnoli, continuare nella campagna di sensibilizzazione sul tema. Oltre a ciò, anche quest’anno si conferma l’efficacia del blocco dei siti per scoraggiare la pirateria. È bene quindi proseguire in questa direzione per far sì che sempre più pirati optino per una visione tramite mezzi legali dei contenuti di interesse. La pirateria purtroppo resta un problema ancora presente nel panorama italiano, ma tramite l’educazione e le attività di deterrenza è possibile arginarlo ed è questa la sfida più grande che deve affrontare l’industria audiovisiva nei prossimi anniha dichiarato Nando Pagnoncelli, Presidente Ipsos Italia.

«Questo appuntamento annuale è diventato un importante momento di confronto per fare il punto sulla diffusione della pirateria su come viene percepita e su come contrastarla in modo più efficace. In questi anni Fapav ha lavorato molto per creare un fronte compatto nella lotta contro questo fenomeno e per scardinare i luoghi comuni che a lungo hhnno dipinto la pirateria come un innocuo fenomeno di costume e molto hanno fatto anche le forze dell'ordine hanno smantellato molte reti criminali con strumenti sempre più sofisticati arrivando in alcuni casi anche a identificare gli utenti finali.  ma sappiamo tutti che malgrado i passi avanti la strada da percorrere È ancora lunga lo dimostrano i dati presentati oggi che evidenzia una crescita degli atti di pirateria e un numero ancora altissimo di abbonati alle iptv pirata e preoccupante anche il fatto che solo metà dei pirati percepisca il rischio di essere scoperto e sia consapevole dei danni provocati ai lavoratori del comparto audiovisivo. Danni che impattano non solo su grandi aziende sulle squadre di calcio sulle case di produzione ma anche e forse soprattutto su giovani talenti su doppiatori su truccatori su musicisti solo per citare alcune professioni impattate. Per tutti questi motivi è fondamentale che l'iter parlamentare della legge in discussione al Senato proceda spedito intervenire in tempo reale e cruciale in questa battaglia soprattutto quando il contenuto piratato è un evento sportivo live uno schermo che si oscura Mentre si guarda la propria squadra Penso sia il modo più efficace per dimostrare e far comprendere che non c'è alternativa alla legalità la nuova legge potrebbe dare anche un importante messaggio culturale sulla gravità di questo reato e sulla determinazione che c'è nel contrastarlo anche per questo il mio auspicio è che venga approvata prima dell'estate un auspicio che so di condividere con tutti voi. Mi auguro che risultati dell'indagine presentata oggi contribuiscono a far comprendere l'urgenza di questo provvedimento.»ha dichiarato Andrea Duilio, Amministratore Delegato Sky Italia.

«Oggi la pirateria è in crescita ed è in crescita anche la parte dello sport che è il quarto contenuto dopo film serie tv e programmi TV in crescita costante anno su anno e anche nel 2022 e parliamo di circa 41 milioni di atti piratati soltanto nel 2022. L'impatto è significativo perché i dati sempre di Fapav con Ipsos mostrano una crescita di circa 700 mila nuovi pirati abbonati alle Iptv quindi un numero considerevole e parliamo di un fatturato di circa 800 mila euro al giorno quindi sono numeri significativi che impattano il sistema sportivo Italiano e credo sia ancor più evidente che occorre un intervento normativo per fermare appunto la pirateria c'è un disegno di legge che è stato approvato dalla camera e adesso è al Senato siamo più o meno da circa un paio di mesi in attesa dell'approvazione quindi parliamo di una cinquantina di milioni che è il guadagno di dell' iptv illegali in questo periodo e speriamo appunto di avere il tutto prima della nuova stagione che parte a punto a breve. I dati sono interessanti perché il profilo del pirata è ben diverso da quello che uno si può aspettare c'è una maggiore concentrazione nella popolazione laureata e con e occupata quindi con un reddito da lavoro quindi sostanzialmente è diverso da quello che non potrebbe immaginare ed è secondo me un fenomeno ormai accettato e questo è abbastanza grave Quindi serve ancora di più intervenire perché c'è un danno per il sistema Sportivo Italiano e un rischio per le persone quindi bisogna fare un intervento normativo per evitare i rischi che le persone incorrono nell'utilizzare questi siti pirata. Non è chiaro tutti esattamente quello che stiamo combattendo in realtà guardando i dati circa il 34% delle persone immagina che dietro la pirateria ci sia quasi una persona che lo fa per hobby in uno scantinato ma non è così sono organizzazioni criminali quindi è estremamente rischioso fornire i propri dati come password mail o dati di pagamento quindi dobbiamo aumentare il livello di informazione e consapevolezza di quelli che sono i rischi che dietro c'è un'organizzazione appunto criminale. Le parole chiave sono tempestività e severità sono fondamentali: ad oggi il 49% dei pirati che vengono intercettati bloccati come oscurata la visione si dichiarano disponibili a sottoscrivere un abbonamento regolare e quindi soltanto troppo bassa la percentuale di quelli che vengono appunto oscurati. L'intervento normativo in tal senso è fondamentale la parola da ricordarci la tempestività e quindi fermarli come previsto dall'attuale norma entro i 30 minuti dalla segnalazione quindi quando c'è ancora l'evento live  Ci sono tre livelli di intervento legislativo non prorogabili: è stato fatto molto a livello governativo e secondo me  bisogna mettere la palla in rete e quindi portare a compimento l'iter legislativo prima della nuova stagione, un secondo tecnologico e cioè mettere sulla piattaforma che consenta come dicevo prima la tempestività di intervento entro 30 minuti dalla segnalazione bloccando l'evento live e il terzo livello quello culturale perché alla fine sono le persone che compiono atti di pirateria che poi sono criminali informatici più che pirati e quindi bisogna assolutamente diffondere maggiore cultura dei rischi che si incorrono commettendo appunto atti di pirateria»
ha dichiarato Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia.

***

 I DATI DELLA PIRATERIA AUDIOVISIVA NEL 2022

  • 42%: incidenza complessiva della pirateria di film, serie/fiction, programmi e sport live. (43% nel 2021, 37% nel 2019, 38% nel 2018, 37% nel 2017, 39% nel 2016).
  • 23%: incidenza delle IPTV illegali anche solo in prova/senza abbonarsi.
  • 345 milioni: la stima complessiva degli atti di pirateria (+30 milioni rispetto al 2021). Il 35% sono film, il 30% serie/fiction, il 23% programmi, il 12% sport live.
  • 40% dei pirati è entrato a contatto con siti web oscurati.
  • 49% dei pirati entrati in contatto con siti web oscurati si è convertito a fonti legali.
  • 81%: i pirati consapevoli che la pirateria è un reato
  • 55%: pirati che ritengono probabile che il reato di pirateria venga scoperto e punito.
  • 59%: quota di pirati NON pienamente consapevoli che, a causa della pirateria, i lavoratori dell’industria audiovisiva rischiano di perdere il posto di lavoro.
  • 47%: l’incidenza della pirateria tra i 10-14enni (-4pp rispetto al 2021).
  • 76%: quota dei pirati adolescenti che è a conoscenza del fatto che la pirateria è un reato.
L’indagine è stata condotta sulla popolazione adulta (15 anni o più[1]) ed è stato realizzato anche un focus specifico sui ragazzi tra i 10 e i 14 anni[2].

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

  • Serie A 2023/24 - Diretta Sky e NOW 37a Giornata: Palinsesto e Telecronisti

    Su Sky e in streaming su NOW, in campo la Serie A TIM, con 3 partite per ogni turno in co-esclusiva, per un totale di 114 match a stagione: da venerdì 17 a lunedì 20 maggio, appuntamento con la trentasettesima giornata della stagione 2023/2024. Sabato alle 18 in campo Lecce-Atalanta su Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, e in streaming su NOW.  Alle 20.45 tocca a Torino-Milan (Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW), mentre domenica...
    S
    Sky Italia
      sabato, 18 maggio 2024
  • Serie A 2023/24 - Diretta DAZN 37a Giornata: Palinsesto e Telecronisti

    Con ben sei squadre in cinque punti e solo due partite rimanenti, la 37a giornata di SERIE A TIM promette di essere un crocevia fondamentale nella lotta per la permanenza nel massimo campionato. La tensione è alle stelle, soprattutto in vista degli scontri diretti Sassuolo - Cagliari e Udinese - Empoli, fissati rispettivamente per le 12:30 e le 15:00 di domenica. Chi trionferà e raggiungerà la salvezza? Chi sarà condannato alla retrocessione? Tutta la Serie A TIM...
    D
    DAZN
      sabato, 18 maggio 2024
  • La Leggenda del Milan 1994 rivive su Sky Sport e NOW, da oggi dispnibile episodio 2

    A 30 anni esatti dalla storica finale del Milan contro il Barcellona in UEFA Champions League, Sky rende omaggio al traguardo del Club rossonero con la seconda puntata di Milan 1994, più che una squadra: il secondo episodio della nuova produzione originale di Sky Sport sarà in onda da domani, sabato 18 maggio, alle 14.30 su Sky Sport Calcio, in streaming su NOW , già disponibile anche on demand. Un appuntamento unico interamente prodotto da Sky, che racconta tutte le...
    S
    Sky Italia
      sabato, 18 maggio 2024
  • McEnroe: la storia del Bad Boy del Tennis raccontata da lui stesso su Sky e NOW

    John McEnroe è stato uno dei tennisti di maggior successo di tutti i tempi, un talento capace di mettere a tappeto, giovanissimo, i grandi del suo tempo; eppure, è ancora ricordato soprattutto per il carattere impulsivo che lo portava a dare sfogo in campo a una rabbia tale da fargli guadagnare l’appellativo di bad boy. Nel documentarioMcEnroe, in esclusiva su Sky Documentaries sabato 18 maggio alle 21.15, in streaming su NOW e disponibile anche on demand, il campione si...
    S
    Sky Italia
      sabato, 18 maggio 2024
  • Champions, Europa e Conference League - Finali 2024 live Sky e streaming NOW

    Atalanta e Fiorentina. In dieci giorni. I dieci giorni delle finali europee di Europa League, Conference League e Champions League. Tutte da seguire live su Sky Sport e in streaming su NOW. Il primo appuntamento da segnare sul calendario è Atalanta-Bayer Leverkusen, finale di Europa League, mercoledì 22 maggio. Calcio d'inizio alle ore 21 con ampio pre partita dalle 19:30. Una settimana esatta dopo, mercoledì 29 maggio 2024, sarà il momento di...
    S
    Sky Italia
      sabato, 18 maggio 2024
  • Sky TG24 Live In Milano: Eventi, Interviste e Dibattiti - 27 Maggio 2024

    Sky TG24 Live In torna a Milano dopo un anno, lunedì 27 maggio. All’interno del format, ideato dal canale all news diretto da Giuseppe De Bellis, che portal’informazione nelle città italiane, incontri, dibattiti, panel, interviste, con ospiti italiani ed internazionali dal mondo della politica, dell’economia, della cultura, dell’industria, della scienza, dello spettacolo. A partire dalle 9.00, nella prestigiosa cornice di Palazzo Reale, la Sala delle...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 17 maggio 2024
  • Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024: Live su Sky e NOW dal 7 al 12 Giugno

    La Casa dello Sport di Sky diventa ancora più ricca grazie a un nuovo, straordinario, appuntamento: i Campionati Europei di atletica leggera, live su Sky e in streaming su NOW dal 7 al 12 giugno. Grazie a un accordo con European Broadcasting Union (EBU), questa estate i migliori atleti del continente si sfideranno in diretta su Sky dallo Stadio Olimpico di Roma, nel Parco del Foro Italico e su alcune delle strade più affascinanti della Capitale. Sarà la terza edizione...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 17 maggio 2024
  • Hanno Ucciso l’Uomo Ragno: la Storia degli 883 in Arrivo su Sky e NOW a Ottobre 2024

    Le inconfondibili note di “Hanno ucciso l’Uomo Ragno” e “Sei un mito” accompagnano le primissime immagini di HANNO UCCISO L’UOMO RAGNO – LA LEGGENDARIA STORIA DEGLI 883, la dramedy Sky Original di cui viene rilasciato oggi il primo teaser trailer che annuncia il debutto a ottobre in esclusiva su Sky e  in streaming su NOW La serie – una produzione Sky Studios e Groenlandia (società del Gruppo Banijay) prodotta da Matteo Rovere e...
    S
    Sky Italia
      venerdì, 17 maggio 2024
  • Sky TG24, De Bellis: “Confronto tv aperto a tutti i leader anche su TV8 e Web”

    Sky TG24, in vista delle prossime elezioni Europee, ritiene necessario che le principali forze politiche del Paese possano confrontarsi sui temi più rilevanti in un contesto nazionale ed internazionale mai così complesso.   Per questa ragione, invita i leader delle forze politiche costituite in gruppi parlamentari per un dibattito televisivo. La proposta della testata diretta da Giuseppe De Bellis è che Il Confronto possa tenersi il 27 maggio, in diretta,...
    S
    Sky Italia
      giovedì, 16 maggio 2024
  • DAZN Serie B 2023/24 Playoff e Playout, Palinsesto Telecronisti NOW (16, 17, 18 Maggio)

    IL MEGLIO DEL VOLLEY INTERNAZIONALE, IL BASKET E MOLTO ALTRO. ATTIVA DAZN START A 8,99€ AL MESE PER I PRIMI 12 MESI ANZICHÉ 14,99€ Ogni anno vengono promosse tre squadre in Serie A dalla Serie BKT. Le prime due in classifica salgono direttamente, la terza deve passare dai playoff e le posizioni di partenza possono sempre essere ribaltate. Attraverso un turno preliminare in gara unica, semifinale e finale andata e ritorno, la post season della Serie BKT è sempre...
    D
    DAZN
      giovedì, 16 maggio 2024
  • Sky Sport Serie B 2023/24 Playoff e Playout, Palinsesto Telecronisti NOW (16, 17, 18 Maggio)

    Tempo di ultimi verdetti per la Serie BKT. Dopo la conclusione della stagione regolare, è tempo di playoff e playout, che determineranno l’ultima squadra che il prossimo anno giocherà in Serie A e la quarta che retrocederà in Serie C. In questo primo turno di playoff le squadre arrivate tra la quinta e l’ottava posizione si si affronteranno in gara secca, premiando in caso di pareggio la miglior classificata. Si parte venerdì alle 20.30 con ...
    S
    Sky Italia
      giovedì, 16 maggio 2024
  • Netflix diventa (anche in Italia) la Casa Globale delle Partite NFL a Natale 2025 e 2026

    Netflix annuncia che il 25 dicembre 2024 sarà la casa globale delle due partite della NFL (National Football League) di Natale, e che con un accordo di tre stagioni trasmetterà in streaming almeno un holiday game nei giorni di Natale del 2025 e 2026. Netflix collabora con la NFL ormai da un paio d’anni, a cominciare dalla serie di successo Quarterback del 2023. Quest’estate, la docuserie Receiver sarà presentata in anteprima su Netflix e seguirà cinque...
    S
    Sport
      giovedì, 16 maggio 2024
  • Cucine da Incubo: Antonino Cannavacciuolo salva Ristoranti in crisi su Sky Uno e NOW

    Ripartono le avventure da incubo, in giro per l’Italia, di Antonino Cannavacciuolo: sono le nuove Cucine da incubo, protagoniste del ciclo di episodi inediti attesi a partire da giovedì 16 maggio in esclusiva su Sky Uno e in streaming su NOW. Per Cannavacciuolo – amatissimo e acclamato Chef da 7 Stelle Michelin in totale (di cui tre per il suo ristorante Villa Crespi) e dalle grandi capacità imprenditoriali – è arrivato il momento di vestire i...
    S
    Sky Italia
      giovedì, 16 maggio 2024
  • Sky Sport, weekend in diretta con Tennis Roma, Serie B, Premier League, F1 Imola e altro

    Sarà un fine settimana imperdibile quello su Sky Sport e in streaming su NOW che inizia già venerdì 17 maggio con le semifinali degli Internazionali di Roma, il primo playoff di Serie B e le Zebre in campo per lo United Rugby Championship. Prosegue poi con un sabato ricchissimo che inizia a mezzogiorno con le semifinali del doppio a Roma e prosegue nel primo pomeriggio con la terza giornata del PGA Championship, la Diretta Gol di Bundesliga, la Serie A, l'atletica...
    S
    Sky Italia
      giovedì, 16 maggio 2024
  • Coppa Italia Frecciarossa, Finale 2024 | Atalanta - Juventus, diretta Canale 5 ore 21

    Lo stadio Olimpico di Roma è pronto (diretta tv esclusiva Canale 5 ore 21) per ospitare la finale di Coppa Italia Frecciarossa 2024, inedita, tra Atalanta e Juventus. Gara che come al solito si prevede tiratissima, 90 minuti, 120 in caso di parità dopo i tempi regolamentari, ed eventuali calci di rigore per conquistare il trofeo ed entrare nell**albo doro** e succedere all`Inter, campione lo scorso anno. Sarà AL BANO a cantare l’Inno di Mameli con le due formazioni...
    S
    Sport
      mercoledì, 15 maggio 2024
  • Giochi Olimpici Parigi 2024, 6 canali aggiuntivi Warner Bros. Discovery su DAZN

    IL MEGLIO DEL VOLLEY INTERNAZIONALE, IL BASKET E MOLTO ALTRO. ATTIVA DAZN START A 8,99€ AL MESE PER I PRIMI 12 MESI ANZICHÉ 14,99€ Il countdown degli ultimi 100 giorni che separano gli appassionati sportivi di tutto il mondo dai Giochi Olimpici di Parigi 2024 è ormai ufficialmente iniziato. Dopo aver recentemente rinnovato fino al 2026 la partnership pluriennale, DAZN e Warner Bros. Discovery hanno siglato un nuovo accordo che va a rafforzare...
    D
    DAZN
      mercoledì, 15 maggio 2024
  • Sky Up Digital Hub, un nuovo ponte digitale per i giovani di Gratosoglio (Milano)

    Nello storico quartiere Gratosoglio, nella periferia sud di Milano, nasce il quarto Sky Up Digital Hub italiano.Lo spazio è pensato per far conoscere a ragazze e ragazzi le potenzialità del mondo digitale, del web e delle nuove tecnologie ed è stato realizzato da Sky in collaborazione con ActionAid, associazione presente in oltre 70 Paesi che si occupa di prevenire e contrastare la povertà giovanile e le diseguaglianze educative, intervenendo sulla promozione dei...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 15 maggio 2024
  • «Radio Italia Live - Il Concerto 2024» in piazza Duomo a Milano (diretta Sky Uno, TV8, NOW)

    SKY È PARTNER DI RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVOSky Mobile powered by Fastweb è Main PartnerSky, NOW e TV8 sono Broadcasting Partner dell’evento Torna RADIO ITALIA LIVE - IL CONCERTO, il più grande evento gratuito di musica live in Italia! Nel 2024 doppio appuntamento: si svolgerà a Milano in Piazza Duomo, mercoledì 15 maggio alle ore 20.40 e, per la prima volta, a Napoli in Piazza del Plebiscito, giovedì 27...
    S
    Sky Italia
      mercoledì, 15 maggio 2024
  • Telesystem Up T2 4K Android TV 12 DVB-T2 HEVC (Aggiornamento Versione Software 2029)

    A partire da martedì 14 maggio 2024 è disponibile il nuovo software v.2029 per il decoder digitale terrestre Android TV 4K certificato Netflix e Prime Video. Quali sono le novità? Note di versione Aggiornamento Patch di sicurezza (1 Marzo 2024). Compatibilità connessione Ethernet con alcuni specifici modelli di modem. Correzione OSD in lingua polacca dell’app Canali TV. Come aggiornare il decoder? Assicurati che il decoder sia connesso ad...
    I
    Internet e Tv
      martedì, 14 maggio 2024
  • Per Sempre. Inno della Passione Calcistica Italiana - Esclusiva DAZN e Warner Music Italia

    IL MEGLIO DEL VOLLEY INTERNAZIONALE, IL BASKET E MOLTO ALTRO. ATTIVA DAZN START A 8,99€ AL MESE PER I PRIMI 12 MESI ANZICHÉ 14,99€ La stagione di Serie A sta per terminare, tra grandi imprese, gioie e delusioni, ma unita da un amore incondizionato che rimane indelebile in tutti i tifosi di calcio: la passione per il gioco del pallone e per la propria squadra del cuore. Per rendere omaggio alla stagione 2023/24 del massimo campionato italiano e dare...
    D
    DAZN
      martedì, 14 maggio 2024

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨