BBC e l'alta definizione: una prioritŗ

News inserita da:

Fonte: digital-sat

H
HDTV e 3D
  gioved√¨, 22 marzo 2007
 00:00
Nel Regno Unito ultimamente quando si parla di alta definizione si parla di un vero e proprio boom. Non solo infatti sia Sky che la BBC hanno da tempo lanciato i loro canali in alta definizione via satellite ma ora anche per il digitale terrestre (Freeview) la campagna per l'alta definzione si fa pressante. Già da tempo opera la "HDforAll campaign", una alleanza di produttori tv, rivenditori e emittenti pubbliche che domanda spazio per servizi in alta definizione via digitale terrestre. Il problema risiede nel piano di assegnazione delle frequenze che l'autorità britannica competente, l'Ofcom, sta preparando per lo switch-off analogico, già in corso e che terminerà nel 2012.

Proprio a una consultazione di Ofcom ha risposto la BBC affermando che se non sar√ɬ† possibile sviluppare servizi in alta definizione sulla piattaforma Freeview la perdita sotto il profilo commerciale e sociale sar√ɬ† stimabile tra i 4,1 e i 15,6 miliardi di UK√ā¬£. Si tratta di una stima basata√ā¬† sulla probabile perdita di audience che privileger√ɬ† altre piattaforme e sulla perdita di valore sociale del servizio se, come assai verosimile, in pochi anni la hdtv diverr√ɬ† il modo di trasmissione standard. "L'alta definizione √ɬ® gi√ɬ† una realt√ɬ† per il consumatore ed √ɬ® un reale valore aggiunto per l'audience" ha dichiarato il direttore generale della BBC Mark Thompson "si tratta di un progresso tecnologico e riteniamo debba essere reso disponibile in breve tempo per gli utenti di qualsiasi piattaforma, che sia cavo, satellite o terrestre, a pagamento o in chiaro. Freeview DTT deve essere in grado di competere con le altre piattaforme anche offrendo un numero consistente di canali HD".

Ultimi Video

Palinsesti TV