Bastano pochi clic per avere un canale sul web

News inserita da:

Fonte: Il Messaggero

I
Internet e Tv
  lunedì, 11 febbraio 2008
 00:00

In principio fu il web. La personalizzazione della televisione nasce tra le pieghe di internet. Prima il videosharing e la condivisione di filmati su piattaforme come il popolare Youtube.com o Metacafè.com e Blip.tv.

Poi il video podcasting e la possibilità di offrire contenuti video da scaricare come semplici file in qualunque momento della giornata utilizzando programmi chiamati feeder. Con l'avvento del Web 2.0 e di un mondo virtuale dove l'utente è sempre più protagonista ha iniziato a spopolare il Vblogging, la versione video dei diari online.

Gli user generated Content (contenuti creati dai navigatori) esplodono e si arriva alla creazione di vere e propre stazioni televisive fatte in casa con studi di registrazioni onlineche consentono di programma il palinsesto suddiviso per aree tematiche. E' sufficiente una telecamera o un cellulare per diventare ideatori dì una piattaforma di broadcasting, autori, registi e presentatori di un'emittente Tv che trasmette in live streaming.

Lo studio da dove trasmettere diventa virtuale, cosi come la telecamera e i monitor per la registrazione di veri e propri telegiornali online. Per diventare i protagonisti di un canale televisivo sul web bastano pochi clic. Tra gli ultimi trend c'è la piattaforma gratuita di video broadcast Mogulus. com, studio di produzione televisivo in flash che consente di mixare le migliaia di video messi online da altri utenti con i propri.

I canali creati con Mogulus possono inoltre essere inclusi nelle piattaforme blogging, avere cioè diari online non solo da leggere ma anche da guardare. Nell'era della Tv fatta in casa, anzi sul web, anche la webcam si evolve. Non solo immagini in diretta per scoprire i volti dell'amico in chat, ma anche strumento per pubblicare un video ripreso in tempo reale. Il risultato? Azzerata la differenza tra consumatori e produttori e possibilità di vedere una televisione on demand in diretta che racconta in modo virtuale la vita reale.

Laura Bogliolo
per "Il Messaggero"

Palinsesti TV