Operazione anti-sharing in Inghilterra

News inserita da:

Fonte: Digital-sat (original)

I
Internet e Tv
  martedì, 15 febbraio 2011
 00:00
Stretta in Inghilterra contro il card sharing. Tre persone sono state arrestate nella contea di Derbyshire con l'accusa di frode al broadcaster Virgin Media tramite la commercializzazone di decoder via cavo modificati e in grado di ricevere le trasmissioni del più importante operatore pay tv via cavo del Regno Unito.
Secondo le informazioni fornite dalla Polizia britannica, a seguito dell'operazione è stato anche disattivato un Server Starview per il card sharing che era in grado di inviare gratuitamente i programmi ai decoder modificati. Tutti i canali premium di Virgin Media erano in tal modo piratati ed erano accessibili ai possessori dei decoder modificati senza pagare alcun abbonamento al broadcaster.

Il Procuratore che si occupa dell'indagine ha affermato che ben 44.000 decoder sono coinvolti nella frode, sebbene non sia noto quanti di questi siano stati venduti dai soggetti arrestati. Il Server Starview si trovava in Asia, dunque al di fuori della giurisdizione britannica, ma ciononostante le autorità sono state ugualmente in grado di disattivarlo. L'operazione è stata condotta in stretta collaborazione con Virgin Media.

Ultimi Video

Palinsesti TV