NASN approderà nel pacchetto Sport di SKY a fine aprile

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, anteprima)

S
Sky Italia
  venerdì, 25 gennaio 2008
 00:00
Ringraziando i gentilissimi amici di Playitusa.com riusciamo a proporvi un’intervista realizzata da Alessandro Santini a Paolo Leopizzi, volto noto della redazione di Sky Sport e attuale telecronista del football NFL.
 
Proprio in questo ruolo, a Leopizzi sono state poste domande sul possibile arrivo di NASN (North American Sport Network), canale gestito dal gruppo ESPN, all’interno dell’offerta Sky. Questa la sua risposta in proposito: «NASN arriverà, ormai ne siamo certi. Speravamo di poter chiudere per febbraio, ma i tempi si sono prolungati e quindi è tutto rimandato, probabilmente ad aprile: in tempo per le finali NHL».
 
La notizia è quindi delle più ghiotte: «Dalla documentazione che ho sottomano – continua Leopizzi – in palinsesto dovremmo avere NHL, MLB, college football e basket e la NASCAR, anche se ancora non conosciamo benissimo in che misura avremo questi sport. Non se ne è ancora parlato». Non si parla quindi di NBA, la cui copertura è già ottima proprio grazie a Sky e a Sportitalia, e di NFL, che su Sky Sport ha trovato un ampliamento negli ultimi anni.
 
Proprio sul football americano, commentato proprio da Leopizzi, ha voluto precisare: «la NFL rimane affar nostro, quelli di NASN sono stati chiari. ESPN non possiede i diritti per la trasmissione della NFL a copertura internazionale, ci sono contratti separati da fare. Per cui non avremo nulla su NASN, canale che comunque ci permetterà di avere un palinsesto più ricco e di riportare anche sui canali Sport tutto ciò a cui vorremmo dare maggiore attenzione».
 
Il nuovo canale, infatti, apparterrà al pacchetto Sport e potrebbe avere una collocazione privilegiata, subito prima di Eurosport, in modo da incentivarne i passaggi. Le telecronache saranno in lingua originale (inglese) ma è intenzione di Sky «sfruttare, per dirette e repliche i canali Sky Sport trasmettendo gli avvenimenti più importanti (World Series, finali NHL, i prinicpali bowls di football...) anche in italiano e, soprattutto, in HD, per arricchire l'offerta in alta definizione che in America ha ormai raggiunto tutti i principali eventi sportivi».
 
Con questa mossa, dovrebbe ritrovare copertura il campionato di baseball MLB: «La cosa che mi preme di più, ora– ha aggiunto Leopizzi –, è quella di riproporre al più presto la MLB. Purtroppo i numeri per il baseball non erano per niente buoni, anzi... ma grazie a NASN potremmo offrire di nuovo telecronache in italiano e sfruttare l'alta definizione. Credo molto nel riportare il baseball su Sky Sport, pur non essendo un appassionato. Il modo in cui gli americani riescono a presentare certi eventi, a trasmettere certe partite, è semplicemente sensazionale e credo possa interessare a chiunque, non solo ai grandi amanti di questo o quello sport».
 
A fine Aprile, quindi, potremmo avere succose novità per gli amanti degli sport a stelle e striscie. E la volontà di Leopizzi è quella di non fermarsi a NASN, ma puntare ancora più in alto: «Sto trattando coi “piani alti” il ritorno di Sport Time USA. Mi interesserebbe aprire almeno una rubrica all'interno di Sport Time per sponsorizzare l'arrivo di NASN e per parlare di sport americani. Ma ancora non c'è nulla in questo senso, anche se è una delle cose su cui sto lavorando visto che, di fatto, hanno messo il progetto in mano a me e sono io a seguirlo».
 
È bene però fare un passo alla volta; godiamoci quindi questa felice notizia e aspettiamo con ansia la conferma ufficiale dell’accordo che, seppur già trovato, dev’essere ancora messo nero su bianco, anche se l’ottimista Leopizzi si lascia anche scappare un «Nulla lascia supporre cambi di rotta ormai». Che il countdown abbia inizio…
 
Per leggere l'intervista integrale, vi rimandiamo al sito di Playitusa.com
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV