La protesta di SKY: ''Volevamo il faccia a faccia Veltroni-Berlusconi''

News inserita da:

Fonte: Agi

S
Sky Italia
  sabato, 12 aprile 2008
 00:00

"In tutto il mondo democratico i confronti televisivi diretti vogliono dire liberta’ di informazione, perche’ garantiscono una scelta piu’ consapevole e completa agli elettori. In Italia un regolamento li ha di fatto resi impossibili. A Sky pensiamo che il diritto a un’informazione davvero libera e indipendente sia piu’ importante di una legge che non piace a nessuno”.

 Lo afferma Sky, che ha comprato una pagina di pubblicita’ sul Corriere della Sera, per ‘denunciare’ il mancato confronto diretto tra il leader del Pdl Silvio Berlusconi e il leader del Pd Walter Veltroni che avrebbe voluto ospitare.

Secondo Sky “i cittadini hanno perso una grande occasione per essere informati”. Nella pagina sul Corriere sono riportati con le fotografie gli ultimi principali confronti organizzati nei vari paesi del mondo a partire dal confronto tra Tony Blair e Michael Howard, (Gran Bretagna nel 2005,) Barak Obama e Hillary Clinton (Usa 2008), Angela Merkel e Gerard Schroeder (Germania 2006), John Howard e Kevin Rudd (Australia 2007), Jose’ Luis Rodriguez Zapatero e Mariano Rajoy (Spagna 2008), Boris Tadic e Tomislav Nicolic (Serbia 2008), Luiz Inacio Lula da Silva e Geraldo Alchimin (Brasile 2006), Nicolais Sarkozy e Sigolene Royale (Francia 2007), Heinz Fischer e Benita Ferrero Valdner (Austria 2004).

Ultimi Video

Palinsesti TV