Sky e la pessima qualitÓ video di Juventus - Lazio in 16/9

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  domenica, 27 aprile 2008
 00:00
Si ├â┬Ę da poco concluso il trentacinquesimo turno del campionato di Serie A, giocato nella sua interezza nel pomeriggio di domenica. Tra i match in programma vi era anche Juventus - Lazio, partita scelta da Sky per la trasmissione, oltre che in HD, anche in 16/9.
 
Anzich├â┬ę sul tradizionale canale 206 (oggi occupato nella medesima fascia oraria dal GP di Spagna di Formula 1), il match in formato panoramico ├â┬Ę stato trasmesso su Sky Calcio 11, canale solitamente privo di programmazione.
 
Probabilmente per questo motivo, al canale viene in genere riservata una banda minima di trasmissione, visto che normalmente il suo palinsesto ├â┬Ę costituito da una schermata fissa riportante il logo di Sky Calcio.
 
Oggi però era chiamato alla trasmissione di Juventus - Lazio in 16/9, un formato che richiederebbe addirittura più banda di un canale 4/3, essendo più ampia la dimensione del video. E invece - presumiamo per una dimenticanza tecnica - il canale ha continuato a trasmettere con gli stessi settings del cartello fisso, provocando un insopportabile e continuo squadrettamento. Eccone alcune immagini (si ringrazia l'utente Boothby):


 Cliccate sulle immagini per ingrandirle

 
E' risaputo che Sky ha da sempre privilegiato la quantit├â┬á alla qualit├â┬á, ma qui pensiamo abbia assolutamente esagerato. Volendo pensare che ci sia stato un errore tecnico nel settaggio, invitiamo pertanto Sky a prestarvi maggiore attenzione per il futuro. Anche perch├â┬ę un qualunque canale attivo (non con una schermata fissa) ad un bitrate di 1,86 Mbps - com'era oggi Sky Calcio 11 - non si sarebbe retto in piedi. Figuriamoci un evento sportivo che ├â┬Ę il pi├â┬╣ dinamico in assoluto...
 
Nella speranza che qualcuno da Sky possa confermare la nostra tesi dell'errore tecnico, invitiamo nuovamente la pay-tv satellitare ad interessarsi maggiormente alla qualità di trasmissione, non considerandola secondaria per i suoi abbonati che non chiedono solamente più contenuti ma anche una più dignitosa qualità audio e video.
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV