Confalonieri contro il Financial Times: ''Attaccati per favorire Sky''

News inserita da:

Fonte: Reuters Italia

S
Sky Italia
  lunedì, 04 giugno 2012
 17:23

Confalonieri contro il Financial Times: ''Attaccati per favorire Sky''La televisione italiana non ha bisogno di essere civilizzata e non sara' Sky a farlo. E' il messaggio che il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, affida a una dura lettera indirizzata al Financial Times in risposta a un articolo di Tony Barber, Europe Editor del quotidiano londinese, intitolato "Le sfide competitive restituiscono un quadro desolante per Mediaset"

Confalonieri rifiuta l'etichetta di "senza fantasia per non dire imbecille" con cui il giornalista aveva descritto l'offerta televisiva di Mediaset e della Rai. Sia la televisione pubblica sia quella privata in chiaro - spiega Confalonieri - offrono una produzione "ricca e a tutto tondo" mentre e' una pura generalizzazione descrivere la tv italiana come composta da "veline in abiti succinti e notiziari contaminati politicamente".

"Arroganza al limite del razzismo" aggiunge il presidente di Mediaset per definire il pensiero di Barber accusato da Confalonieri di aver anche indicato nella tv di Rupert Murdoch il simbolo del cambiamento e della civilizzazione della televisione italiana. "God save the screen", conclude ironicamente il numero uno del Biscione.

Ultimi Palinsesti