Euro 2016, Daniele De Rossi elogia i talent di Sky Sport. Marocchi ringrazia

Euro 2016, Daniele De Rossi elogia i talent di Sky Sport. Marocchi ringrazia

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sky Italia
  lunedì, 20 giugno 2016
 19:18

Euro 2016, Daniele De Rossi elogia i talent di Sky Sport. Marocchi ringraziaDato che ci si trova, in conferenza stampa, il centrocampista azzurro Daniele De Rossi: si toglie qualche sassolino dalle scarpe.

«Il mio rapporto con Roma è buono, ma con l'età ho imparato a non guardare troppo alle critiche: anche perché spesso chi dà certi giudizi non distingue un pallone da una noce di cocco... alcuni di Sky tipo Marocchi invece ti fanno innamorare. So che questo che dico peggiorerà le cose per me con certa stampa, ma non m'importa. Ho letto un'intervista ad Adani, ha ragione: ci vuole rispetto prima di sparare un giudizio: c'è tanto lavoro e sudore dietro. Se dovessi mai fare il commentatore, non dimenticherò mai le parole di questo ex giocatore».

«Non so se siamo i più bravi, sicuramente noi talent, ex calciatori, cerchiamo di guardare sia le partite sia gli allenamenti, da tutti i punti di vista». Giancarlo Marocchi ringrazia Daniele De Rossi, azzurro di qualche generazione successiva alla sua, per le parole sui «commentatori Sky che ti fanno innamorare», contrapposti a «certi analisti romani che non distinguono una noce di cocco da un pallone».

«A noi piacciono gli allenatori che hanno idee e i calciatori che sanno giocare - prosegue Marocchi - sottolineiamo quando i calciatori giocano bene, ma sappiamo che a volte possono giocare male. Noi facciamo notare entrambe le circostanze, certo. Ciò che si vede in tv è frutto di studi, analisi, immagini, viste e riviste, chiacchierate, approfondimenti: tutto è sviscerato per capire al meglio situazioni e decisioni».

Marocchi, che preferisce non entrare nel dettaglio della polemica di De Rossi con i giornalisti romani, sottolinea:

«Per tutta la stagione mi sono diviso tra stadio e tv, dalle telecronache delle partite a Sky Calcio Show della domenica. Ora, qui a Montpellier, faccio quasi l'inviato e tra conferenze stampa e allenamenti, sto vivendo da vicino il ritiro della nostra Nazionale. Un'esperienza emozionante come un campionato vissuto in campo. E le parole di De Rossi - conclude - valgono come un bel voto in pagella quando giocavo».

Ultimi Video

Palinsesti TV