Antonio Lorenzon vince la nona edizione di MasterChef Italia

Antonio Lorenzon vince la nona edizione di MasterChef Italia

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 06 marzo 2020
 06:00

Antonio Lorenzon vince la nona edizione di MasterChef Italia

Una finale di altissimo livello, con un dolcissimo finale “a sorpresa” premiato da ascolti eccellenti.

Antonio Lorenzon è il vincitore di MasterChef Italia. Battute, nella finalissima, Maria Teresa Ceglia e Marisa Maffeo. Quarto classificato Davide Tonetti, eliminato nel corso della semifinale.

ASCOLTI RECORD PER LA SFIDA FINALE - Su Sky Uno/+1, lo scontro finale del cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy ha totalizzato una media record di 1.251.790 spettatori, il dato migliore degli ultimi anni. I contatti unici sono stati 1.766.007, la permanenza media è stata del 71%. Nel dettaglio, il primo episodio ha totalizzato 1.323.790 spettatori e il 4.18% di share, il secondo 1.179.789 spettatori e il 5.10% di share. Sky Uno è stato il 6° canale nazionale sul totale individui e il 4° canale tra il pubblico 15-54 anni con il 6.57% di share, nonché canale più visto della piattaforma.

SUCCESSO ANCHE SUI SOCIAL - Record anche sui social, dove i due episodi hanno segnato il miglior risultato di questa stagione: 596.700 interazioni totali (+106% rispetto all’omologa dello scorso anno) hanno reso MasterChef Italia primo programma televisivo dell’intera giornata per numero di interazioni. L'hashtag #MasterChefIt è stato per qualche ora, nella serata di ieri, nella classifica dei TT Worldwide; nei TT italiani vi è rimasto tutta la notte fino alle prime ore di questa mattina (fonte Nielsen Social/Trends24).

SKY BRAND SOLUTIONS - Sky Brand Solutions - la divisione di Sky Media che si occupa di operazioni commerciali di brand integration - , insieme a Endemol Shine Italy, ha portato a bordo della nona edizione di MasterChef numerosi sponsor ufficiali, tra brand storici legati alla trasmissione e nuovi marchi: Voiello; Asciugone Regina; Amadori; Cirio; Acqua Minerale San Benedetto; Electrolux; Parma Capitale Italiana Della Cultura 2020; Aperol; Ballarini spa; Siggi Group; Molino Spadoni; Acquerello, il riso; Acetaia FINI Modena; Tagliabene; Helbiz. Centrale il contributo degli sponsor, soprattutto durante le esterne. In particolare 3 prove in esterna nel corso di questa stagione si sono distinte per l’unicità dei paesaggi e per le integrazioni dei brand, il tutto perfettamente contestualizzato e inserito nel racconto delle puntate. La prima è stata quella presso Tenuta La Colombara, luogo di nascita di Riso Acquerello, quando storia e tradizione culinaria si sono fuse in un connubio davvero unico; poi è stata la volta dell’esterna ambientata a Parma, Capitale italiana della Cultura 2020, durante la quale gli aspiranti Chef hanno cucinato avvolti dall’atmosfera magica del Teatro Regio; e l’esterna durante lo storico appuntamento della Festa a Vico, di Vico Equense, con l’integrazione di Aperol Spritz.

44 anni, originario di Bassano del Grappa (Vicenza), di professione art director, Antonio ha conquistato 100.000 euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare il suo primo libro di ricette, ma ha ottenuto anche un altro romanticissimo “premio”: mentre tutta la Masterclass e i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli erano in festa per lui, Antonio si è inginocchiato davanti al compagno Daniel chiedendogli di sposarlo. Daniel ha detto “sì”.

La finalissima di questa edizione di MasterChef Italia – ultimo emozionante capitolo di una stagione che ha ottenuto ampi consensi da pubblico e critica – è stata piena di tensione per i tre concorrenti che, sotto gli occhi di tutti i componenti della Masterclass e di amici e parenti accorsi in balconata, nelle due ore e mezza a disposizione hanno proposto tre menu di altissimo livello rendendo così estremamente difficile la scelta dei giudici.

In particolare, il vincitore ha conquistato i tre Chef stellati con il menu “Vita, vecchi ricordi”, un tributo al suo passato, fatto di affetti familiari e tradizioni radicate e condivise, rivisitato con slancio innovativo: come antipasto, “Baccalà e i suoi amici”, una rivisitazione in chiave moderna del baccalà alla vicentina, che faceva la sua mamma, dunque su spuma di cipolla con crosta di polenta e caviale; come primo, “Dal Grappa al Brenta”, per ricordare le domeniche trascorse in famiglia a raccogliere funghi: un risotto ai porcini, uova di trota affumicate e gel di Amarone della Valpolicella; a seguire, “L’alba di settembre”, un secondo a base di pernice, che rimanda alle battute caccia di caccia del papà, dunque con finferli, cipollotto fresco e tartufo nero; e infine, il “Dolce bosco” come dessert, una meringa alle nocciole con gelato al pepe di Sichuan, salsa di lamponi e mousse al cioccolato.

Complessi e interessanti anche i menu delle altre due aspiranti chef arrivate in finalissima.

Maria Teresa ha creato il suo complesso e articolato menu dal titolo “Contaminazioni di Puglia”, in cui i piatti sono un connubio tra ingredienti della tradizione pugliese e sapori scoperti nei Paesi in cui ha viaggiato con il marito. La consulente finanziaria di Cerignola (Foggia) ma residente da anni a Milano è partita dall’antipasto “Tavoliere e Sicilia”, per unire la tradizione della sua terra con i viaggi in Sicilia: falso carpaccio di seppia con salsa agrumata e pistacchi, spuma di canestrato foggiano e insalata di cardoncelli; quindi, il primo “Il Salento verso il Giappone”, a celebrare le nozze tra queste due antitetiche parti del globo: ravioli ripieni di bombette pugliesi con brodetto di gamberi al cedro, sashimi di gamberi e tobiko wasabi; il secondo “Gargano e Maldive”, torcinelli - tipici del Gargano - in crepinette, purea di topinambur e liquirizia, maionese di banana e vaniglia e alga wakame; infine, il dessert “Murgia, New York e sentori di Zanzibar”, una sfera di cioccolato bianco ripiena di mousse di burrata, fichi al vincotto su biscotto alle mandorle con cannella, cardamomo, anice stellato con una crema inglese al rosmarino.

Marisa, infermiera di Battipaglia (Salerno) ma residente a Parma, ha invece raccolto applausi con il menu “L’itinerario delle mie emozioni”, un percorso circolare che parte dal paesino d’infanzia da cui ha sempre voluto scappare e in cui è poi ritornata dopo aver compreso l’importanza delle proprie radici. Una storia che si è tradotta nell’utilizzo di ingredienti poveri mischiati sapientemente a materie prime d’eccellenza. Come antipasto, ha proposto “Santorini”, la commistione tra i ricordi di quando era bambina e le avventure del mar Egeo: black code con crumble di pane di segale, nervetti sale e limone, salicornia e maionese di lime, cocco e zenzero; come primo, “Colline e montagna”, un piatto vegetariano di tortelli di grano arso con borragine, ricotta salata e noci tostate su salsa di funghi portobello e kefir con tartufo nero; come secondo “Astice di campagna”, un mix di sapori in cui l’astice incontra lardo di Colonnata e cicoria: astice blu al lardo di Colonnata e polpette di chele e mascarpone con pane aromatizzato al limone, cicoria e bisque di astice; infine, il dessert “Formaggio e pere”, una mousse di caprino alla vaniglia su frolla alle nocciole con pere al rum bianco, cioccolato e caramello salato.

Subito dopo la proclamazione, avvenuta dalla viva voce di Chef Cannavacciuolo, e la pioggia di coriandoli dorati, Antonio è salito sul palco allestito nella cucina di MasterChef Italia prendendo la parola:

«Quale miglior occasione per ringraziarvi tutti per essermi stato vicino, per l’amicizia – ha detto con la voce rotta dall’emozione –. Questo è un giorno molto particolare per me perché ho ricevuto questa gloria, e altrettanta gloria voglio trasmetterla a una persona che nella vita ha creduto in me e mi ha reso la persona che sono… voglio che questo sia un momento speciale», ha proseguito, prima di inginocchiarsi davanti all’emozionatissimo compagno Daniel, tra gli applausi e le lacrime di commozione di tutti i presenti, chiedendogli di sposarlo. E Daniel ha accettato.

Cresciuto in una famiglia molto unita, il neo vincitore di MasterChef Italia e il suo compagno (è stato proprio lui a iscriverlo al cooking show) stanno insieme da 18 anni: al suo ingresso nella Masterclass aveva dichiarato di avere in programma il matrimonio per il 2022, nel giorno del loro ventesimo anniversario. La passione per la cucina è nel DNA della famiglia: dalla madre ha imparato la tecnica e la tradizione, dal padre la sperimentazione. Per deformazione professionale, quando pensa a un piatto parte dall’aspetto estetico. Il suo sogno, prima dell’inizio della gara, era quello di aprire un B&B all’italiana a Nizza.

MasterChef Italia è prodotto da Endemol Shine Italy per Sky Uno. Un programma scritto da Paola Papa e da Federico Azzola, Ilaria Barosi, Sergio Carfora, Luca Colocucci, Claudia Colombo, Davide D’addato, Emiliano Ereddia, Anna Ferrajoli, Sonia Soldera, Francesco Stefanucci, Alessandra Tomaselli, Maria Chiara Salvi, Federica Villani, con la consulenza di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli. Progetto luci Ivan Pierri, direttore della fotografia Massimiliano Fusco, scenografie Francesco Mari. La regia è di Umberto Spinazzola. MasterChef è basato su un format creato da Franc Roddam distribuito da Endemol Shine IP BV in associazione con Ziji Productions. Executive Producer Franc Roddam.

PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU MASTERCHEF ITALIA

  • Sito ufficiale masterchef.sky.it
  • Twitter#MasterChefIt - twitter.com/MasterChef_It; twitter.com/SkyUno
  • Facebook facebook.com/MasterChefItalia; facebook.com/skyuno
  • Instagram instagram.com/masterchef_it; instagram.com/skyunohd

Tutte le clip video relative a MasterChef Italia 9 - 2020 sono state "Concesse da Sky”
Tutte le puntate di MasterChef Italia 9 - 2020 rimangono "sempre disponibili on demand”

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV