Il ''purtroppo'' di Tardelli sdogana la cronaca tifosa

News inserita da:

Fonte: Il Giornale

S
Sport
  venerdì, 01 febbraio 2008
 00:00
Marco TardelliEvviva Marco Tardelli. Dopo anni di telecronache fintamente equidistanti, dopo centinaia di commenti un colpo al cerchio e uno alla botte di tutti i nostri telecronisti o «seconde voci» che neanche sotto tortura confesserebbero predilezioni da tifoso, eccogli scappare nel bel mezzo della partita di coppa Italia Inter-Juventus su Raiuno un inequivocabile «purtroppo» a proposito di un'azione della Juventus finita nel nulla.

Un caso? Un fraintendimento? Ma neanche per sogno. Gli scappa un purtroppo di troppo anche una seconda volta, addirittura quando l'Inter va in gol. Dai e ridai gli tocca ovviamente scusarsi, specificare, rattoppare: «Intendevo purtroppo dal punto di vista della Juventus, non dell'Inter ovviamente».

Come si dice in questi casi: una toppa peggiore del buco. Chiaro che il purtroppo si riferiva al punto di vista della Juventus, il problema è proprio quello: che in genere da una telecronaca, almeno da quelle non appannaggio dei circuiti regionali o zonali, ci si aspetterebbe che le azioni di gioco non venissero viste da uno dei due punti di vista (scusate il bisticcio). Altrimenti la Rai ingaggi Carlo Pellegatti per le cronache del Milan o Aldo Grasso per quelle del Torino, e non se ne parli più una volta per tutte. Però non aspettatevi che adesso faccia la morale a Tardelli per fargli sapere che il canone lo pagano anche i tifosi delle squadre avversarie della Juve.

COMMENTO  -   Ho premesso: viva Tardelli. Almeno ha sdoganato il lato inconscio della telecronaca, ha suggerito al mondo editoriale un nuovo filone di interpretazione calci -stico-freudiana, ha dato un calcio alle convenzioni e inaugurato, forse, un nuovo modo con cui la seconda voce, il telecronista aggiunto, potrebbe corroborare telecronache che sulle reti generaliste non avevano potuto permettersi, fin qui, alcuna licenza diparte fra squadre italiane. Anzi, visto che Tardelli ha fatto suo malgrado il grande balzo ci aspettiamo d'ora in avanti che abbandoni ogni residua remora.

La Juve segna e gli avversari hanno le mani nei capelli? Mentre il telecronista dà conto in diretta del gol in modo oggettivo lui potrebbe intervenire subito in seconda battuta con una serie di «Ben gli sta! Ben gli sta! Ben gli sta!». Sono invece gli avversari, per suo massimo dispetto, a realizzare un gol? Tardelli avrebbe l'opportunità di andare ben oltre il timido «purtroppo» pronunciato l'altra sera, mostrarne tutta l'inadeguatezza emotiva nel rappresentare lo stato d'animo di un tifoso. Nell'occasione, ad esempio, sarebbe più calzante uno straziato lamento di sottofondo, che desse bene l'idea del contorcimento delle budella.
 
Roberto Levi
per "Il Giornale"

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV