Lugaresi critica la diretta da Pisa, verso l'accordo con SportItalia

News inserita da:

Fonte: Il Corriere dello Sport

S
Sport
  domenica, 17 febbraio 2008
 00:00

Fino all'ultimo la Lega Calcio ha provato a far cambiare idea al Pisa, ma il club toscano, d'accordo con Conto Tv, non ha mollato di un centimetro e ha infranto il tabù della B in diretta tv, sancendo di fatto una rottura fra i due club "dissidenti", Pisa appunto e Brescia, e il resto della compagnia. Così alle 16.06 la perla di Godeas, oltre ad aprire le marcature della 26a giornata, è stata anche la prima rete realizzata in diretta «La volontà nostra e del Pisa è stata chiara», spiega Marco Crispino, ad di Conto Tv che ha venduto l'evento a circa 600 clienti, fra satellite e digitale terrestre.

Al prezzo di 10 euro, va da sé, i 600 acquisti non coprono la somma versata al Pisa (30.000 euro) ma per la pay-tv toscana rappresentano «un grande risultato, tenendo conto che la vendita si è svolta solo al sabato mattina, che in molti davano in dubbio la diretta e che alla stessa ora andava in onda l'Inter». Il Pisa ha già venduto la gara del 1 marzo contro il Treviso, ma potrebbe tornare in onda anche sabato prossimo: Conto Tv ha già fatto un'offerta alla Triestina. «Siamo felici di riportare il Pisa in onda a livello nazionale», ha detto il presidente dei toscani Covarelli intervistato durante l'intervallo dal telecronista Massimo Caputi.

LUGARESI - La messa in onda di Pisa-Mantova ha creato un precedente poco gradito alla Lega. Il vice presidente Giorgio Lugaresi è critico nei confronti del club toscano e del Brescia, che esordirà in tv sabato prossimo su Rtb contro il Bologna. «Non sono d'accordo con la decisione del Pisa - spiega - e vorrei capire dal punto di vista economico quale grande vantaggio possa aver avuto. Noi abbiamo sempre sostenuto che la B dovesse muoversi in modo collettivo, come del resto ha fatto per tante altre decisioni importanti. Ora, invece, ci troviamo di fronte a due club che vanno per la propria strada».

SPORTITALIA - Intanto Lugaresi, appena rientrato in Italia, ha dato l'ok alla riapertura della trattativa con Sportltalia, unica emittente disposta ad acquistare i diritti solo per questa stagione, senza vincolare i club con un accordo pluriennale. «Quando avremo una proposta scritta la presenteremo all'assemblea che deciderà», spiega Lugaresi. E fa capire che a questo punto Pisa e Brescia sono da considerare fuori dal discorso, avendo scelto di vendere individualmente. «Escludo una mia opera di convincimento, i presidenti sono persone adulte», conclude. Andrea Locatelli dell'advisor Infront conta di fissare fra domani e martedì l'incontro fra Sportltalia e i consiglieri di Lega. L'ipotesi è quella della messa in onda di anticipi e posticipi.

Ettore Intorcia
per "Il Corriere dello Sport"

Ultimi Video

  • Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

     Appuntamento oggi in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese...
    T
    Televisione
      martedì, 23 febbraio 2021
  • Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    E’ partito il 21 febbraio, su TV e radio nazionali e locali, il secondo flight della campagna di promozione sul passaggio al nuovo standard televisivo DVB-T2, che sarà effettivo dal 30 gi...
    D
    Digitale Terrestre
      domenica, 21 febbraio 2021
  • La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    Continuano gli appunamenti con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e spagnola, sui t...
    T
    Televisione
      martedì, 09 febbraio 2021

Palinsesti TV