Diritti tv Serie B, oggi in Lega a Milano si tratta con SportItalia

News inserita da:

Fonte: Il Corriere dello Sport

S
Sport
  martedì, 19 febbraio 2008
 00:00

SportItaliaLa Serie B riprova ad accendere la tv. Sabato scorso il Pisa ha infranto il tabù della diretta con la messa in onda sui canali di Conto Tv della sfida con il Mantova e sabato prossimo toccherà al Brescia, che sfiderà il Bologna capolista sotto lo sguardo delle telecamere di Rtb.

Ma se due società hanno deciso di andare da sole e vendere individualmente i diritti per singole partite, l'obiettivo della Lega Calcio è ancora quello di vendere in blocco gli ultimi 4 mesi di campionato e garantire al torneo cadetto un'adeguata copertura tv. Per questo oggi a Milano, alle ore 12, nella sede di via Rosellini, i consiglieri delegati per la B incontreranno i responsabili di Sportltalia, l'unico broadcaster disposto a trattare solo per questo finale di stagione. Ed è quanto chiedono i club: non vogliono vincoli e non vogliono svendere alle condizioni di oggi le prossime due stagioni.

Lega Calcio e Sportltalia, con la mediazione di Andrea Locatelli di Infront, l'advisor che sta gestendo la vendita dei diritti, tenteranno questa mattina di costruire insieme un'ipotesi d'accordo, lavorando ad una soluzione che consenta la messa in onda di anticipi al venerdì e posticipi al lunedì, anche se non sono da escludere altri format. Per il momento non si è parlato di cifre: Sportltalia ha solo dato la propria disponibilità, la Lega ha risposto con un «parliamone», senza fissare alcun obiettivo minimo sul fronte dei ricavi.

D'altra parte, assodato che in questo momento sarebbe impossibile raggiungere gli obiettivi fissati a inizio stagione (il valore del campionato era stimato fra i 15 e i 20 milioni di euro), la priorità è oggi garantirsi una visibilità almeno per l'ultima fase della stagione regolare. «Ci aspettiamo un incontro costruttivo - spiega Giorgio Lugaresi, vice presidente della Lega Calcio - e per me oggi è importante andare in tv piuttosto che parlare di soldi. Per il futuro vedremo».

Ettore Intorcia
per "Il Corriere dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV