Crispino (Conto Tv): ''Le societÓ di Serie B non ci rispondono nemmeno''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  marted├Č, 15 aprile 2008
 00:00

Continua la travagliata vicenda dei diritti tv delle partite del campionato di Serie B che ormai alle ultime giornate continua a non accordarsi con qualche broadcaster per la trasmissione delle partite.

Conto Tv, l'emittente digitale terrestre e satellitare, che ha esordito nel mondo del calcio con l'acquisizione dei primi turni della Coppa Uefa della Fiorentina, amichevoli di grande prestigio internazionale e di accese partite di Serie C, ormai da mesi sta provando ad aggiungere alla sua offerta anche qualche match di Serie B.

E' recente infatti la notizia dell'offerta (che non ha ancora ricevuto risposta) di 50.000 euro da parte dell'emittente pisana per la trasmissione su Conto Tv della partita Lecce-Pisa in programma al 'Via del Mare' sabato prossimo.

"La cosa pi├â┬╣ bella ├â┬Ę che le societ├â┬á non ti rispondono nemmeno - dice Marco Crispino, patron dell'emittente satellitare, a calciomercato.com - preferiscono andare a nero e perdere soldi piuttosto che farci entrare nel mercato. Il bello ├â┬Ę che hanno addosso comunque l'AGCM (l'autorit├â┬á garante della concorrenza e del mercato) e non si pu├â┬▓ scherzare con queste cose".

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV