Makaroni (CorSera) - La classifica e la rivoluzione copernicana

News inserita da:

Fonte: Il Corriere della Sera

S
Sport
  lunedì, 05 maggio 2008
 00:00
PALPITO FICTION «A Mancini volevamo solo chiedergli se gli batte il cuore...» (lo sconsolato Carlo Pellegatti mentre Mancini si allontana ignorandolo, «Guida al campionato»).

STARÀ STRETTINO «Pippo porta sempre a casa qualcosa: è nella sua indole, in quel bambino che porta dentro di sé all'altezza del cuore» (Mauro Suma, telecronaca personalizzata di Sky).

ALL'ANIMA «Pippo Inzaghi voleva tanto questa palla, la voleva lui, la voleva la sua anima» (ancora Mauro Suma, Sky).

BUDDHA BAR «Franceschini vede partire Cassano con il terzo occhio e lo serve» (Giampaolo Gherarducci, «Controcampo Ultimo minuto»).

NO CHE NON LA È «Ecco la nuova classifica: allora ditemi voi se questa non è una rivoluzione copernicana!» (Ilaria D'Amico, «Skycalcioshow», la fa un po' troppo importante).

COSCIA NOSTRA «Del resto dell'onore noi italiani siamo esperti da sempre» (Ilaria D'Amico, idem).

EFFETTIVAMENTE «Il derby non è mai una partita come le altre» (Ilaria D'Amico, ibidem).

RIFLESSIVAMENTE «Siamo convinti e tranquilli di essersi presentati qui con le intenzioni giuste» (Luciano Spalletti, «Skycalcioshow »).

INDICATIVAMENTE  «Ranieri è un allenatore come Donadoni e quindi è giusto che risponde alle domande» (Adriano Galliani, Domenica stadio).

INTERAMENTE «San Siro oggi è uno stadio interamente diviso a metà» (Andrea Paventi, Sky).

ALL'IMPROVVISO UNO SCONOSCIUTO «Vedo che a San Siro c'è Gabriele Oriali con il nostro inviato... il nostro inviato... chi c'è lì a San Siro? Se allarghiamo l'inquadratura... Antonio Bartolomucci! » (Paolo Bargiggia meglio della Sciarelli, «Domenica stadio»).

LIFE IS SILVIO «Berlusconi l'ho votato. Come fai a non votarlo?». (Ringhio Gattuso non poteva non votarlo, Sky).

ROM CAPOCCIA «I vivai non esistono più perché abbiamo preso tutti i romeni possibili» (Giampiero Mughini polemizza con l'Inter multietnica, «Controcampo Ultimo Minuto»).

LE MATTE RISATE «Mi ricordo un aneddoto divertentissimo: eravamo a Madonna di Campiglio per un incontro con la stampa internazionale in un hotel che ospitava anche una mostra di abiti antichi: Barrichello e Schumacher scomparvero e tornarono vestiti da sposa» (Stefania Bocchi, pr Ferrari, e le sue rivelazioni a «Grand Prix» di Italia 1).
Luca Bottura
per "Il Corriere della Sera"

Ultimi Video

Palinsesti TV