F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HD

F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HD

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  domenica, 19 giugno 2016
 12:30

F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HDQualifica beffarda (Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HD) per Sebastian Vettel e la Ferrari, che si sono visti sfuggire la prima fila del Gp d'Europa negli ultimi secondi della Q3. Complice l'errore di Lewis Hamilton (finito contro un muretto nel momento decisivo delle qualifiche, partirà decimo), sul nuovo circuito cittadino di Baku (Azerbaigian) la pole è andata a Nico Rosberg (1'42''758). Secondo partirà Daniel Ricciardo (1'43''966), che ha soffiato il posto a Vettel proprio sulla bandiera a scacchi. La beffa è stata addirittura doppia, perché il ferrarista ha ottenuto lo stesso tempo del pilota Red Bull, al millesimo, ma un attimo dopo. Seconda fila anche per Kimi Raikkonen (autore di un paio di dritti) con l'altra Ferrari, mentre in terza ci sono Felipe Massa (Williams) e Daniil Kvyat (Toro Rosso). Tempi alla mano, alle spalle di Rosberg sarebbe scattato un sorprendente Sergio Perez, ma il messicano della Force India è stato penalizzato di cinque posti per aver sostituito il cambio dopo l'incidente nella FP3 e partirà settimo.

Dominatore delle libere, Hamilton è andato in confusione nella Q3. Fino ad impattare contro il muretto all'uscita della curva 10, danneggiando irreparabilmente un braccetto dello sterzo della sua Mercedes. A due minuti dal termine, l'incidente ha causato una breve sospensione. Al semaforo verde Ricciardo si è lanciato nel suo giro migliore, 'bruciando' Vettel. Posizione scomoda la decima per il campione del mondo in carica, costretto a scattare dal centro dello schieramento su un circuito che, come ha mostrato la gara della GP2, presenta parecchie insidie. «La curva dove ho sbattuto è semplice. Ce ne sono di più complicate. Ma oggi per me è stata una giornata terribile - ha ammesso Hamilton - E dire che avevo anche dormito fino a tardi... Non ho trovato il feeling giusto. Non so perché, ma non ho trovato il mio ritmo. Per domani non sappiamo cosa aspettarci, spero di poter fare una gara pulita». «Se fossi partito dal quarto posto sarei più arrabbiato. L'aspetto positivo è che scatterò dal lato pulito della pista, su una pista nuova non è un particolare da poco. Vedremo».

Vettel è parso comunque soddisfatto, nonostante la prima fila sfumata nel finale. «La gara sarà lunga e la partenza è importante, ma non la cosa più importante. Conterà la posizione sotto la bandiera a scacchi. Siamo contenti, ma non del tutto, visto che il divario dalla Mercedes è molto grande. Spero che la temperatura salga, sarebbe più facile portare in temperatura le gomme». Più delusione nelle parole di Raikkonen: «Non è stato un fine settimana semplice. Per la qualifica abbiamo trovato un miglior bilanciamento della macchina e siamo stati più veloci di venerdì. Poi ci sono le bandiere rosse e il traffico e il tempo sul giro ne risente. Ovviamente quello che vogliamo non è la quinta posizione, anche perché oggi sentivo che la macchina poteva dare di più». Alla Ferrari è arrivato il sostegno del presidente Sergio Marchionne: «Adesso è importante stare vicino alla squadra. Vettel è un pilota con grandissime capacità ma bisogna dargli una macchina per farlo vincere. Lui ha grandissime capacità e si sta impegnando parecchio. La macchina sta dando dei problemi: bisogna capire da vicino quali siano» ha affermato a margine del consiglio per le relazioni Italia-Usa, in corso a Venezia.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

  • 1a fila: Nico Rosberg (Mercedes) in 1'42.758 - Daniel Ricciardo (Red Bull) 1'43.966
  • 2a fila: Sebastian Vettel (Ferrari) 1'43.966 - Kimi Raikkonen (Ferrari) 1'44.269
  • 3a fila: Felipe Massa (Williams) 1'44.483 - *Sergio Perez (Force India) 1'43.515 
  • 4a fila: Daniil Kvyat (Toro Rosso) 1'44.717 - Valtteri Bottas (Williams) 1'45.246
  • 5a fila: Max Verstappen (Red Bull) 1'45.570 - Lewis Hamilton (Mercedes) 2'01.954
  • 6a fila: Romain Grosjean (Haas) 1'44.755 - Nico Hulkenberg (Force India) 1'44.824
  • 7a fila: Carlos Sainz (Toro Rosso) 1'45.000 - Fernando Alonso (McLaren) 1'45.270
  • 8a fila: Esteban Gutierrez (Haas) 1'45.349 - Felipe Nasr (Sauber) 1'46.048
  • 9a fila: Rio Haryanto (MRT) 1'45.665 - Pascal Wehrlein (MRT) 1'45.750
  • 10a fila: Jenson Button (McLaren) 1'45.804 - Marcus Ericsson (Sauber) 1'46.231
  • 11a fila: Kevin Magnussen (Renault) 1'46.348 -  Jolyon Palmer (Renault) 1'46.394

* Penalizzato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio.

LA PROGRAMMAZIONE SKY SPORT F1 - GP EUROPA 2016

F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HD

Nell’estate mondiale di Sky oltre ad Euro2016 e Copa America arriva il nuovissimo Gran Premio d’Europa, in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207) da giovedi 16 Giugno a domenica 19 giugno. Tutto live anche sui 5 canali del mosaico interattivo in HD.

TEMI DEL WEEKEND – In Canada si è vista una Ferrari molto veloce, su una pista a basso carico aerodinamico, mentre la guida di Hamilton, gentile sulle gomme, ha portato la Mercedes di nuovo alla vittoria. Ma a Baku si può sperare, proprio perché la Rossa sembra gradire le piste a basso carico aerodinamico (due km di rettilineo in Azerbaigian). Occhio anche alle Williams (terzo Bottas in Canada) e alla RedBull, con Verstappen che a Montreal ha guidato da pilota maturo.

Tra i contenuti speciali del weekend su Sky Sport F1 HD, “I Ragazzi del Muretto Ferrari”: Diego Ioverno, responsabile delle operazioni in pista, racconta in esclusiva come nascono le scelte strategiche della scuderia.

IL RACCONTO DI SKY - La telecronaca è di Carlo Vanzini, affiancato da Marc Gené. Accanto a loro, Roberto Chinchero. Padrona con il suo Paddock Live è Federica Masolin. Accanto a lei, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi, titolare del “Muretto Sky”. Inviata ai box Mara Sangiorgio. Fabio Tavelli conduce “Race Anatomy”, Marta Abiye e Fabiano Vandone guidano gli approfondimenti tecnologici di “High Tech”.

ALLE 14 DI DOMENICA IL VIA DEL GP Domenica 19 giugno, si parte alle 11.55 con la sprint race della GP2. Alle 13.25 il Paddock Live introduttivo, che guiderà gli appassionati fino al semaforo verde della gara, che si accenderà alle 15 (le sintesi in replica alle 20.30 e alle 23). Seguirà il post gara (dalle 17) e alle 17.30 “Ultimo Giro”, con le domande da casa attraverso i canali Social di Sky Sport F1 HD. Alle 19, appuntamento con Race Anatomy, per analizzare i temi del weekend. In conduzione Fabio Tavelli, tra gli ospiti Matteo Bobbi e Mario Miyakawa.

DOMENICA 19 GIUGNO 2016

  • Ore 11:55: GP2 - Sprint Race (diretta) [anche su Sky Sport Mix HD / canale 106]
  • Ore 13:25: Paddock Live Gara (diretta) [anche su Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD / canale 202 e 106]
    ultima mezz'ora in replica alle ore 20:00 
  • Ore 15:00: F1 - Gara (diretta) tasto verde per mosaico interattivo HD  [anche su Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD / canale 202 e 106]
    in replica integrale alle ore 03:00
    in sintesi di 60 minuti alle ore 20:30, 23:00, 01:00
  • Ore 17:00: Paddock Live Post Gara (diretta)  [anche su Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD / canale 202 e 106]
  • Ore 17:30: Paddock Live Ultimo Giro (diretta)   [anche su Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD / canale 202 e 106]
    in replica integrale alle ore 21:30 
  • Ore 19:00: Race Anatomy F1 (diretta) [anche su Sky Sport Mix HD / canale 106]
    in replica alle ore 22:00, 00:00, 02:00, 05:00

F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, GRAND PRIX e marchi associati sono marchi registrati da Formula One Licensing BV, una società del gruppo Formula One.

LA F1 SUI CANALI RAISPORT

F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HDLo spettacolo e le emozioni del Mondiale di Formula Uno 2016 sono un'esclusiva in chiaro delle reti Rai.

Fino al termine della stagione, RaiSport è pronta ad offrire agli appassionati di automobilismo una ricca programmazione dedicata agli appuntamenti del Mondiale. La trasmissione completa di tutti i Gran Premi in calendario, le rubriche per approfondire e analizzare i temi del campionato e una squadra composta da giornalisti e opinionisti di grande esperienza.

Un impegno che si rinnova anche questa stagione con la trasmissione di 10 gare live (Cina, Montecarlo, Baku, Ungheria, Germania, Italia, Singapore, Giappone, Messico e Abu Dhabi) e 11 in differita (Australia, Bahrain, Russia, Spagna, Canada, Austria, Gran Bretagna, Belgio, Malesia, Stati Uniti e Brasile). Tra prove libere, qualifiche, gare e rubriche a cura di RaiSport, oltre 150 ore di messa in onda sui canali free Rai1, Rai2, Raisport 1, Raisport 1 Hd, RaiHD, sul web, tablet e smartphone. Il Mondiale di Formula Uno sarà protagonista anche su RadioRai con la trasmissione di tutti i gran premi in diretta.

Le telecronache delle prove libere, delle qualifiche e del Gran Premio saranno a cura di Gianfranco Mazzoni supportato dal commento tecnico di Ivan Capelli, Giorgio Piola, Pino Allievi e Giancarlo Fisichella dal box Ferrari. Non mancheranno gli interventi e le interviste di Ettore Giovannelli e Stella Bruno. Team leader della squadra RaiSport sarà il Vicedirettore Marco Franzelli, il coordinamento delle rubriche sarà a cura di Sandro Iacobini.

Gli eventi per mancanza dei diritti internazionali saranno criptati da Rai. Ovviamente la 'codifica' riguarda la platea satellitare che non accede tramite il sistema TivùSat, l'unico con cui è possibile seguire tutta la programmazione dei canali generalisti senza interruzioni. Questo vale anche per gli abbonati Sky che durante il periodo di 'oscuramento' si troveranno in video una schermata totalmente blu.

DOMENICA 19 GIUGNO 2016

  • ore 13.25 - 14.05: Anteprima GP (diretta su Rai Sport HD e Rai Sport 2)
  • ore 14.00 - 14.55: Pole Position (diretta su Rai 1 HD)
  • ore 14.55 - 17.00: Gara (diretta su Rai 1 HD)
  • ore 17.00 - 17.30: Dopo il GP (diretta su Rai 1 HD)

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

F1 Europa 2016, Gara - Diretta Sky Sport 2 HD, Sky Sport F1 HD e Rai 1 HD

Baku oggi è la capitale della F1 con il GP di Europa 2016 (diretta Sky Sport F1 HD e Rai Sport)

Ultimi Video

Palinsesti TV