F1 Azerbaigian 2017, Gara - Diretta esclusiva Sky Sport F1 HD, differita Rai 2

F1 Azerbaigian 2017, Gara - Diretta esclusiva Sky Sport F1 HD, differita Rai 2

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  domenica, 25 giugno 2017
 06:00

F1 Azerbaigian 2017, Gara - Diretta esclusiva Sky Sport F1 HD, differita Rai 2Uno dei suoi giri più entusiasmanti tra la città vecchia e quella nuova di Baku (diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD e differita Rai 2 HD) per far capire a tutti che la Mercedes c'è e continua a far paura. Lewis Hamilton fa dimenticare in un colpo solo il suo avvio di week-end nel Gran Premio dell'Azerbaigian un pò in sordina, si prende la pole position e l'applauso ininterrotto dei suoi tanti fan impazziti per lui.

Neanche il suo compagno Valtteri Bottas può nulla di fronte alla ritrovata vena del tre volte campione del mondo accomodandosi in seconda piazza per una prima fila tutta della Stella d'Argento e neppure le Ferrari che prendono un secondo di distacco ma respingono il ritorno delle Red Bull prendendosi la terza e quarta posizione rispettivamente con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Solo quinto tempo dopo un venerdì da incorniciare per Max Verstappen, mentre il suo compagno Daniel Ricciardo partirà decimo dopo l'incidente che lo ha costretto a fermarsi nella parte finale delle qualifiche. Ennesima pole per Hamilton che riaccende le speranze dell'inglese della Mercedes in chiave titolo con 12 punti da recuperare sul ferrarista Vettel.

«È stato uno dei giri più entusiasmanti della stagione - assicura il tre volte campione del mondo - Ho faticato a portare in temperatura le gomme, ma quando sono arrivato all'ultimo curva speravo che bastasse. Vorrei ringraziare tutti i fan. La gara domani sarà lunga è difficile ma la prima posizione è la cosa migliore». L'inglese della Mercedes dovrà guardarsi al semaforo verde dalle Ferrari che puntano tutto sulla gara, ma dalla seconda fila saranno chiamate a non sbagliare la partenza con il solito arrembante Verstappen pronto ad approfittare di ogni spiraglio.

«Il risultato - ha detto Vettel che non ha cercato scuse, pur in una giornata difficile - è abbastanza buono, ma ovviamente non sono del tutto contento e le qualifiche non hanno aiutato. Non ho scuse, avrei potuto fare di meglio. Credo di aver preso il ritmo alla fine, ma non sono riuscito a fare tutto giusto. Non siamo stati abbastanza veloci - aggiunge il pilota tedesco - ma domani credo che avremo qualche buona chance. In gara la nostra macchina è forte e lo è stata anche ieri nelle simulazioni sulla distanza. Vediamo come andrà. Ho iniziato la mia sessione un pò a rilento, poi a partire dalla Q2 penso di aver avuto la macchina sotto controllo. Ma la Q3 non è andata benissimo. Sono stato costretto a fermarmi alla fine della pit-lane quando è uscita la bandiera rossa e le gomme si sono raffreddate. Domani comunque, - ha concluso Vettel che ha preso parte alle qualifiche con un motore sostituito per precauzione dopo il problema idraulico nelle libere 3 - potrebbe essere un'altra storia».

Concentrato sul rendimento delle gomme l'altro ferrarista Raikkonen:

«Il tema principale del weekend è stato quello di far funzionare bene le gomme ed oggi abbiamo avuto qualche difficoltà in più rispetto a ieri. Se riesci a farle lavorare al 100% - spiega il finlandese - su di un giro vai forte, ma oggi non è andata sempre così. Quando riuscivamo a farlo, la macchina andava bene, ma questa sensazione cambiava di giro in giro e da un set all'altro. Non mi sentivo sicuro a spingere nella prima curva. Era facile scivolare o commettere un piccolo errore. Ero sempre al limite della prestazione, ma all'ultimo giro è andata meglio. La terza posizione non è così male e la accetto con piacere. Credo - conclude Iceman - che abbiamo fatto il massimo che potevamo. In gara, con più giri, le gomme dovrebbero lavorare meglio. Sono fiducioso che domani potremo essere più vicini ai nostri avversari».

Questa la griglia di partenza del Gran Premio dell'Azerbaijan, ottava prova del mondiale di Formula 1, in programma su 51 giri del circuito cittadino di Baku, pari a 306,049 km:

  • 1a fila 1. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'40''593 alla media di 214,834 Km/h 2. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'41''027
  • 2a fila 3. Kimi Räikkönen (Fin) Ferrari 1'41''693 4. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'41''841
  • 3a fila 5. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1'41''879 6. Sergio Perez (Mex) Force India Mercedes 1'42''111
  • 4a fila 7. Esteban Ocon (Fra) Force India Mercedes 1'42''186 8. Lance Stroll (Can) Williams Mercedes 1'42''753
  • 5a fila 9. Felipe Massa (Bra) Williams Mercedes 1'42''798 10. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull 1'43''414
  • 6a fila 11. Daniil Kvyat (Rus) Toro Rosso 1'43''186 12. Kevin Magnussen (Den) Haas Ferrari 1'43''796
  • 7a fila 13. Nico Hulkenberg (Ger) Renault 1'44''267 14. Pascal Wehrlein (Ger) Sauber Ferrari 1'44''603
  • 8a fila 15. Carlos Sainz (**) (Esp) Toro Rosso 1'43''347 16. Romain Grosjean (Fra) Haas Ferrari 1'44''468
  • 9a fila 17. Marcus Ericsson (Swe) Sauber Ferrari 1'44''795 18. Stoffel Vandoorne(*)(Bel) McLaren Honda 1'45''030
  • 10a fila 19. Fernando Alonso (+) (Esp) McLaren Honda 1'44''334 20. Jolyon Palmer (***) (Gbr) Renault no time

 (*) = 35 posizioni penalità in griglia (+) = 40 posizioni penalità in griglia (**) = 3 posizioni penalità in griglia (***) = non partecipa alle qualifiche parte ultimo con il permesso dei commissari di gara

LA PROGRAMMAZIONE SKY SPORT F1 - GP AZERBAIJAN 2017

F1 Azerbaigian 2017, Gara - Diretta esclusiva Sky Sport F1 HD, differita Rai 2

Dopo una sola edizione, il Gran Premio a Baku cambia già titolo. Non più GP d’Europa, ma GP dell’Azerbaijan, da giovedì 22 giugno, in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD. Per tutto il weekend, circa 30 ore live e la possibilità di salire on board grazie ai 5 canali del mosaico interattivo in HD. Il Mondiale è sempre più un affare privato tra Vettel e Hamilton. Testa, piede, velocità, dedizione, lavoro: così la sfida a distanza tra i due verrà analizzata attraverso le valutazioni di Jacques Villeneuve, Marc Gené, Matteo Bobbi e Davide Valsecchi. Il weekend in pista si aprirà con la Formula 2: venerdì le prove libere, sabato la gara e domenica la Sprint Race.

 ALLE 15 DI DOMENICA IL VIA DEL GP – Domenica 25 Giugno, su Sky Sport F1 HD alle 13.25 il via al Paddock Live che guiderà gli appassionati fino al semaforo verde della gara di F1, che si accenderà alle 15 in diretta esclusiva anche su Sky Sport 2 HD con il commento di Carlo Vanzini, Marc Gené e gli interventi di Roberto Chinchero. Federica Masolin è la padrona di casa del “Paddock Live”. Insieme a lei per commenti e analisi, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi. Seguirà il post gara (dalle 17) e alle 17.30 “Ultimo Giro”, con le domande da casa attraverso i canali Social di Sky Sport F1 HD. Alle 21, appuntamento con Race Anatomy, per analizzare i temi del weekend accanto a Fabio Tavelli, Leo Turrini, l’Ing. Luigi Mazzola e Matteo Bobbi.

 IL PALINSESTO SU SKY SPORT F1 HD - Twitta con #SkyMotori

Articolo di Simone Rossi - Digital-News.it

 DOMENICA 25 GIUGNO 2017

  • Ore 11:55: F2 - Sprint Race (diretta esclusiva)
  • Ore 13:25: Paddock Live Gara (diretta esclusiva) [anche su Sky Sport 2 HD / canale 202]
    Ultima mezz'ora in replica alle ore 18:00, 22:00
  • Ore 15:00: F1 - Gara (diretta esclusiva) tasto verde per mosaico interattivo HD   [anche su Sky Sport 2 HD / canale 202]
    In sintesi di 60 minuti alle ore 22:30, 23:00 (su SS1 e SSMix) 01:00
    In replica integrale alle ore 18:00 (su SSMix), 18:30, 03:00
  • Ore 17:00: Paddock Live Post Gara (diretta esclusiva) [anche su Sky Sport 2 HD / canale 202]
  • Ore 17:30: Paddock Live Ultimo Giro (diretta esclusiva)  [anche su Sky Sport 2 HD / canale 202]
    In replica integrale alle ore 20:30, 23:30
  • Ore 21:00: Race Anatomy F1 (diretta esclusiva)
    In replica integrale alle ore 24:00, 02:00, 05:00

Tutti gli orari indicati sono relativi alla messa in onda del programma solo sul canale Sky Sport F1 HD (canale 207) escluso dove indicato tra parentesi tonde e/o quadre. F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, GRAND PRIX e marchi associati sono marchi registrati da Formula One Licensing BV, una società del gruppo Formula One.

LA PROGRAMMAZIONE RAI SPORT - GP AZERBAIJAN 2017

F1 Azerbaigian 2017, Gara - Diretta esclusiva Sky Sport F1 HD, differita Rai 2Con il ritorno del Mondiale di F1 anche Raisport riaccende i motori. Gran Premi, prove, libere e ufficiali, rubriche dedicate: la RAI sarà presente per tutto il Mondiale 2017. 

I Gran Premi trasmessi in diretta, su RAI1, saranno 9 (Bahrain, Montecarlo, Austria, Ungheria, Italia, Singapore, USA, Messico e Abu Dhabi), gli altri 11 previsti dal calendario andranno in onda in differita, su RAI1 e RAI2. Raisport, però, ci sarà sempre, in ogni weekend di gara, a partire dalle prove libere che andranno in onda il venerdì e il sabato, su RAISPORT+HD, ospitate dalla rubrica StartUp. Le qualificazioni del sabato, invece, andranno in onda sempre su RAI2, precedute e seguite da PitLane, la storica rubrica dedicata alle prove ufficiali. I 9 GP trasmessi in diretta saranno preceduti, su RAI1, da un’altra storica rubrica, Pole Position, che avrà, su RAISPORT+HD, un’anteprima dedicata e proseguirà, sempre su RAI1, con un post-gara nuovo, Victory Lane. Numero 1, infine, sarà anche quest’anno la rubrica settimanale dedicata alla F1, in onda il giovedì su RAI2 e il venerdì su RAISPORT+HD.

Immutata la squadra di commento, a partire dal team leader, Marco Franzelli. In telecronaca Gianfranco Mazzoni, la voce della F1, con il supporto di Ivan Capelli e dell’ingegner Giancarlo Bruno. Dai box Ettore Giovannelli e Stella Bruno, che saranno affiancati da Giancarlo Fisichella, l’ultimo pilota italiano della Ferrari e da Giorgio Piola, esperto noto in tutto il mondo per le sue competenze tecniche in aerodinamica. La conduzione delle rubriche, invece, sarà affidata a Giorgia Cardinaletti, volto della Domenica Sportiva. Il team di Raisport sarà completato da Pino Allievi, firma storica de “La Gazzetta dello Sport” e memoria storica della F1.

Grande attenzione, infine, anche al mondo social, con una pagina Facebook dedicata (Rai Sport F1) e il profilo twitter ufficiale @F1Rai.  

DOMENICA 25 GIUGNO 2017

  • ore 21:00 - RAIDUE HD:
    Automobilismo - Pole Position (differita)

  • ore 21:10 - RAIDUE HD:
    Automobilismo: F1 Campionato Mondiale 2017 - Gran Premio di Azerbaigian - Qualifiche (differita evento delle ore 15)

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Ultimi Palinsesti