Rai Mondiali 2022, oltre 13 milioni per la finalissima stellare Argentina - Francia

Rai Mondiali 2022, oltre 13 milioni per la finalissima stellare Argentina - Francia

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  lunedì, 19 dicembre 2022
 12:20

Rai Mondiali 2022, oltre 13 milioni per la finalissima stellare Argentina - FranciaUna finale stellare per i Mondiali del Qatar. Argentina - Francia ha superato ogni record stabilito dall’inizio delle gare raggiungendo il 68,6 di share e staccando di 2 punti di share e di oltre un milione di telespettatori la finale del 2018. Sono stati  quasi 13 milioni (12 milioni 948 mila) i telespettatori che dalle ore 16 hanno visto  le fasi appassionanti di una partita straordinaria che sicuramente segnerà la storia del calcio.

I tempi supplementari  hanno fermato davanti ai televisori 14 milioni 993 mila telespettatori (71,5%), mentre i calci di rigore hanno raggiunto la cifra record di  16 milioni 101 mila spettatori e uno share del 74,3. Questo enorme risultato corona una settimana di ascolti elevatissimi: dopo le due semifinali di martedì 13 e di mercoledì 14, che avevano fatto registrare 10.284.000 e 11.803.000 di ascolto medio, la finale per terzo e quarto posto di sabato ha ottenuto 4.832.000 di ascolto medio e il 39,5%. Tutti risultati superiori alle precedenti edizioni dei Mondiali senza la partecipazione della nazionale italiana

Così l’Amministratore Delegato Rai, Carlo Fuortes, commenta i dati di ascolto della finale dei Campionati del Mondo di Calcio:

«Lo straordinario risultato di ascolto dei Mondiali di Calcio in Qatar, conferma che la scelta Rai di proporli tutti in esclusiva è stata vincente e pienamente in linea con la missione del servizio pubblico. Il calcio è di tutti e noi lo abbiamo portato nelle case di tutti gli italiani ai quali, nonostante l’esclusione dell’Italia, credo abbiamo regalato momenti di sport di altissimo livello, con un racconto che non si è limitato alle sole cronache delle partite. Il mio ringraziamento – aggiunge Fuortesva a tutta la Produzione Rai, a tutte le  maestranze, ai giornalisti di Rai Sport guidati dalla Direttrice Alessandra De Stefano, per la grande professionalità, l’impegno e la passione con la quale  hanno contribuito a ottenere un grande risultato. A Rai Radio 1 e Rai Radio 1 Sport che hanno raccontato con la giusta emozione le partite  minuto per minuto. A Rai Play per aver permesso ai telespettatori di recuperare la visione  delle partite, anche quelle trasmesse in orari mattutini.  In questo modo, grazie al lavoro di tutti, Rai ha portato l’Italia ai Mondiali».

Questo il commento della direttrice di Rai Sport, Alessandra De Stefano:

«Una finale che verrà ricordata negli annali del calcio. Una partita fantastica a coronamento di un Mondiale memorabile con ascolti  straordinari. È stata per Rai Sport una splendida avventura. Voglio ringraziare i vertici dell'Azienda e l'Amministratore Delegato che ha sottolineato ancora una volta la nobiltà del Servizio Pubblico in questi grandi eventi. Eravamo consci dello sforzo dell'Azienda e abbiamo dimostrato di essere un gruppo giusto al posto giusto. Per questo voglio  dire grazie a tutta la mia squadra e in modo particolare a tutte quelle persone che lavorano dietro le quinte  senza le quali il nostro impegno professionale verrebbe vanificato. Grazie a tutti i colleghi giornalisti e agli amici del circolo, a Sara, Yuri, Diego, a Paola Arcaro e Sandro Iacobini e tutti gli autori con i quali abbiamo cercato di raccontare il calcio in modo diverso e il pubblico da casa lo ha capito premiandoci negli ascolti.»

Un Mondiale da record anche su RaiPlay. La finalissima tra Argentina e Francia è stato l’evento sportivo online più seguito di sempre, con una media certificata da Auditel, di 600 mila device collegati alla diretta, una crescita del 24% rispetto al precedente record, la finale di Euro 2020. Risultati eccezionali non solo per Francia-Argentina, scorrendo infatti la classifica degli eventi sportivi più seguiti, le partite del Mondiale qatariota occupano ben 6 delle prime 10 posizioni con Francia-Marocco, Argentina-Croazia, Marocco-Portogallo, Inghilterra-Francia, Croazia-Brasile. Nel complesso, le partite del Mondiale trasmesse da Rai 1, Rai 2 e Rai Sport, hanno generato su RaiPlay oltre 55 milioni di visualizzazioni lineari, rappresentando nel periodo una quota del 70% rispetto al consumo live generale della piattaforma. Ottimi anche i risultati dell'ascolto on demand: il Mondiale è stato in assoluto il contenuto più visto su RaiPlay generando oltre 30 milioni di legittimate streams e più di 2 milioni di ore di visione.

«Il consumo in piattaforma ha anche ringiovanito la platea – sottolinea Elena Capparelli, direttrice di RaiPlay - sia rispetto al consumo lineare televisivo, sia confrontandolo con la platea che aveva visto online gli Europei di calcio: più di uno spettatore del Mondiale su 5 (21%) ha infatti un’età compresa tra i 15 e i 24 anni, risultato in crescita di 4 punti percentuali rispetto a Euro 2020».

Particolarmente funzionale il formato delle sintesi proposte su RaiPlay. Scorrendo la classifica dei singoli contenuti del Mondiale più fruiti online, in 9 casi su 10 si tratta di highlights delle partite più rilevanti, a cominciare dalla finalissima Francia - Argentina, già vicina al milione di visualizzazioni.

Un campionato del Mondo di Calcio da record per RaiNews.it. Dal 20 novembre al 18 dicembre sono state oltre 11 milioni le pagine viste sull’evento del Qatar, con una media di oltre 400 mila visualizzazioni  quotidiane. La finalissima tra Argentina e Francia ha raggiunto il record di oltre 1 milione e 300 mila pagine viste con 540 mila visite. Successo che è proseguito anche  nella giornata di ieri quando sono state generate 520 mila pagine viste. RaiNews.it ha trasmesso tutte le 64 partite in streaming e per ogni incontro è stata fornita anche una cronaca testuale in tempo reale (play by play) con il racconto delle fasi salienti.

Rai Mondiali 2022, oltre 13 milioni per la finalissima stellare Argentina - Francia

Ultimi Palinsesti