Diritti Canale Radio Serie A 2022-2025, pubblicato invito a manifestare interesse

Diritti Canale Radio Serie A 2022-2025, pubblicato invito a manifestare interesse

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  giovedì, 29 dicembre 2022
 12:49

Diritti Canale Radio Serie A 2022-2025, pubblicato invito a manifestare interesse Lega Service intende raccogliere Manifestazioni di Interesse da parte degli Interessati a fornire, nell’ambito di un complessivo rapporto di collaborazione, i Servizi necessari all’avvio del Canale Radio, nel Territorio, per le Stagioni Sportive 2022/2023, 2023/2024 e 2024/2025, ferma restando la propria responsabilità editoriale del Canale Radio e l’indirizzo strategico nella distribuzione.

La Lega Serie A organizza, su delega regolamentare della FIGC e secondo l’ordinamento e il formato da questa previsto, le seguenti competizioni sportive, alle quali partecipa una pluralità di Società Sportive secondo le modalità e le durate previste dagli appositi regolamenti: Campionato di Serie A, Coppa Italia, Supercoppa Italiana, Campionato Primavera 1 e sue eventuali successive evoluzioni, Coppa Italia Primavera, Supercoppa Primavera, delle quali stabilisce i calendari e fissa date e orari.

Nell’ambito della Procedura, la Lega Service intende individuare il Soggetto al quale conferire, per specifiche capacità e comprovata esperienza nel settore, l’incarico esclusivo per la fornitura dei servizi tecnici e commerciali, connessi o relativi alla realizzazione del Canale Radio come di seguito specificati, e un mandato esclusivo per la Raccolta Pubblicitaria dello stesso come dettagliato in seguito. Presupposto indefettibile della collaborazione è l’autonoma determinazione della Lega Service di procedere alla costituzione del Canale Radio. Si precisa che Lega Service sarà pertanto libera di interrompere la Procedura di cui al presente Invito in ogni momento e senza che questo comporti alcuna conseguenza con riferimento agli Interessati e/o agli Offerenti, neppure sotto il profilo dell’affidamento.

Lega Service è una società partecipata al 75% dalla Lega Serie A e che offre servizi a quest’ultima sulla base di una convenzione per la fornitura di servizi generali e che intende, previo ottenimento delle necessarie licenze e autorizzazioni da rilasciarsi da parte del MISE nonché dell’acquisizione del canale DAB, sviluppare il Canale Radio ufficiale della Lega Serie A. Lega Service, così come Lega Serie A, opera in posizione di autonomia privata e gode di autonomia organizzativa e amministrativa.

Oggetto della Procedura è il canale radio-tv con tecnologia sottostante digitale DAB - Digital Audio Broadcasting, con fruizione su Radio DAB, Web-Radio, Web-TV, App, sito web ufficiale della Lega Serie A ed eventualmente in radiovisione tramite ritrasmissione su piattaforma DTT “Digital Terrestrial Television” e/o DTH “Direct to Home” da valutarsi in base al ricevimento di Manifestazioni di Interesse o Proposte che contemplino anche tale modalità di ritrasmissione, basato su un Palinsesto e/o catalogo e comprende:

  • a) Programmazione giornaliera per ogni giorno della settimana (24/7) focalizzata sulle Competizioni;
  • b) Contenuti Live, repliche e podcast ogni giorno della settimana dalle ore 7:00 alle ore 24:00;
  • c) Trasmissione di Repliche e podcast ogni giorno della settimana dalle ore 24:00 alle ore 7:00;
  • d) Realizzazione di trasmissioni dedicate alle varie Competizioni;
  • e) Realizzazione di speciali dedicati agli Eventi della Lega Serie A;
  • f) Trasmissione di notiziari;
  • g) Realizzazione di podcast dedicati ai protagonisti della Serie A;
  • h) Approfondimenti sulle attività della Lega Serie A;
  • i) Trasmissione Immagini Salienti e Immagini Correlate delle Competizioni secondo gli embarghi stabiliti per i Canali Digitali Ufficiali di Lega nei relativi Inviti a presentare Offerte per le Competizioni e nel rispetto del Decreto e del Diritto di Archivio, salvo eventuali ritrasmissioni su piattaforme DTT “Digital Terrestrial Television” e/o DTH “Direct to Home” per le quali verranno applicati embarghi differenti che saranno comunicati nel caso specifico.

Si invitano i soggetti interessati a presentare le proprie Manifestazioni di Interesse con le modalità e nei termini qui previsti. Il termine ultimo per la presentazione delle Manifestazioni di Interesse è fissato alle ore 10:00 del 31 gennaio 2023. La Lega Service si riserva il diritto di posticipare il termine di cui sopra attraverso un comunicato da pubblicarsi sul sito internet istituzionale di Lega Serie A non oltre 48 ore prima dello scadere del suddetto termine.

LA PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE

Prima Fase -  La prima fase della Procedura è costituita dalla pubblicazione del presente Invito a presentare Manifestazioni di Interesse di natura non vincolante per la realizzazione del Canale Radio. I soggetti interessati a manifestare il proprio interesse sono tenuti a rappresentarlo in modalità telematica tramite la piattaforma https://legaseriea.acquistitelematici.it. Per inviare la Manifestazione di interesse, sarà necessario registrarsi al sistema telematico tramite l’apposita procedura e caricare le Manifestazioni di Interesse – ed eventuale ulteriore documentazione – nella sezione dedicata al presente Invito a partire dalle ore 10:00 del 30 dicembre 2022 ed entro e non oltre le ore 10.00 del 31 gennaio 2023. Alla conferma dell’invio dei documenti, il sistema trasmetterà automaticamente all’indirizzo mail dell’Interessato la ricevuta di partecipazione con l’indicazione dell’elenco dei documenti caricati e dei relativi dati (data di trasmissione). I documenti caricati e trasmessi su piattaforma verranno immediatamente cifrati con algoritmo di crittografia asimmetrica, così da garantirne l’assoluta riservatezza. La chiave privata di cifratura verrà custodita presso il Notaio e sarà resa inaccessibile alla Lega Service, alla Lega Serie A o ai loro rappresentanti. Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione, si prega di prendere visione delle istruzioni e dei manuali pubblicati sulla piattaforma telematica https://legaseriea.acquistitelematici.it. La Manifestazione di Interesse dovrà essere corredata dai documenti necessari per la comprova della sussistenza dei requisiti di cui all’art. 4, ferma la facoltà di Lega Service di procedere a ulteriori verifiche circa la veridicità delle dichiarazioni rese e di richiedere chiarimenti e/o integrazioni informative. La Manifestazione di Interesse deve altresì contenere o riportare in allegato un dettagliato progetto tecnico nonché l’ulteriore documentazione indicata alla successiva sezione 3.2.2.

Seconda Fase - La seconda fase della Procedura prenderà avvio nel solo caso che la Lega Service, su indicazione della Lega Serie A, abbia ritenuto meritevole di approfondimento almeno una delle Manifestazioni di Interesse ricevute. La Lega Service richiederà quindi agli Interessati che abbiano inviato una Manifestazione di Interesse positivamente considerata di presentare offerte vincolanti. A tali Interessati verrà richiesto di presentare una Proposta in forma scritta in conformità alle indicazioni che saranno fornite con l’invito a presentare Proposte e all’esito di una fase di confronto con Lega Service, nell’ambito della quale saranno fornii informazioni rilevanti ed eventuali chiarimenti sugli elementi da porre alla base della Proposta.

Terza Fase - La terza fase della Procedura prenderà avvio nel solo caso che la Lega Service, anche sulla base delle indicazioni della Lega Serie A, abbia positivamente valutato almeno una delle Proposte ricevute e consisterà in una negoziazione privata tra la Lega Service e uno o più degli Offerenti. La Lega Service, anche sulla base delle indicazioni della Lega Serie A, valuterà in piena autonomia le condizioni contrattuali determinatesi in esito della negoziazione privata senza che sussista a suo carico alcun obbligo a concludere e sottoscrivere il contratto per la realizzazione del Canale.

Ultimi Palinsesti