Digital-News.it Logo
Foto - Warner Bros. Discovery celebra un anno ai Giochi Olimpici Parigi 2024 con «La Vie Sportive»

Warner Bros. Discovery celebra un anno ai Giochi Olimpici Parigi 2024 con «La Vie Sportive»

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport

Il viaggio verso Parigi 2024 s’arricchisce di nuovi contenuti esclusivi e originali, in anteprima mercoledì 26 luglio dalle 20:00 sulle piattaforme di Warner Bros. Discovery per celebrare il traguardo di One year to go.

Il 26 luglio 2023, WBD festeggerà il conto alla rovescia verso il ritorno dei Giochi in Europa, per la prima volta dopo Londra 2012, con una serata olimpica di debutto sui canali di Warner Bros. Discovery di Paris, La Vie Sportive: la docuserie dedicata ai cent’anni sportivi di Parigi dai Giochi Olimpici del 1924.

Suddivisain due episodi da sessanta minuti e trasmessa integralmente mercoledì 26 luglio dalle 20:30, Paris, La Vie Sportive ha come voce narrante il leggendario vincitore dei Mondiali di calcio 1998, al Saint Denis di Parigi, e degli Europei del 2000 Thierry Henry (la cui voce originale sarà disponibile nelle versioni inglese, francese e spagnolo dell’opzione multilingua di discovery+). Storie che esplorano il profondo legame che lega lo sport a Parigi, con la partecipazione delle leggende del calcio francese Emmanuel Petit e Marcel Desailly; del corridore più forte di tutti i tempi Eddy Merckx, di Mats Wilander 7 volte campione Slam di tennis e di Yannick Noah, ultimo francese vincitore del Roland-Garros.

Parlando di La Vie Sportive e dei Giochi Olimpici, Thierry Henry dichiara: «Ogni volta che si svolge un grande evento nel proprio Paese, si diffondono gioia tra la gente e voglia di praticare un nuovo sport. Cent’anni fa, grazie allo sport, Parigi è riuscita a rialzarsi dalle macerie della Grande Guerra: a vedere una luce in fondo al tunnel, perché i Giochi Olimpici portano speranza e resilienza. Perché Parigi non è solo elegante, ma sa combattere per difendere i suoi valori».

Scott Young, SVP Content and Production at Warner Bros. Discovery Sports Europe: «Per noi l’anno olimpico è un momento fondamentale. Per offrire al nostro pubblico prodotti sempre più originali ed esclusivi, verso l’appuntamento sportivo più importante del 2024. Raccontando le migliori e più suggestive storie olimpiche prima di trasmettere i prossimi Giochi in diretta integrale e in 20 lingue nei nostri 50 mercati europei».

Per l’anteprima di Paris, La Vie Sportive la sera del 26 luglio, il conduttore di Eurosport Radzi Chinyanganya presenterà uno speciale intitolato One year to dream, alle 20:00, ospitando il presidente di Parigi 2024 Tony Estanguet, il 3 volte campione olimpico di judo Teddy Riner, il 9 volte campione del mondo di BMX Matthias Dandois e la medaglia olimpica di fioretto Ysaora Thibus. La serata di programmazione su Eurosport e su discovery+ sarà poi scandita, alle 22.30, dai profili dorati di alcuni miti senza tempo dello sport, protagonisti della nuova serie sponsorizzata da Bridgestone The Olympians.

LA PROGRAMMAZIONE OLIMPICA DI MERCOLEDÌ 26 LUGLIO SU EUROSPORT 1:

  • 19:00 Tokyo 2020 Hall of Fame
  • 20:00 Parigi 2024 One year to dream
  • 20:30 Paris, La vie sportive (Episodio 1)
  • 21:30 Paris, La vie sportive (Episodio 2)
  • 22:30 The Olympians

Road to Paris 2024 di Warner Bros. Discovery prevede poi la programmazione di molti altri speciali e documentari fino alla vigilia di “The Greatest Show on Earth”: la Cerimonia d’apertura dei prossimi Giochi Olimpici. Tra questi, The Super Six, la docuserie dedicata ai sogni di sei atleti molto diversi fra loro, alla conquista dell'oro a Parigi, e Athletes to Watch, una nuovissima serie di 25 episodi trasmessa a partire da gennaio 2024.

Parte da One year to go anche la nuova campagna di marketing della durata di una settimana e lanciata il 26 luglio insieme al nuovo logo di Warner Bros. Discovery ispirato all'art nouveau dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. One year to dream è la campagna che nasce nel cuore di Parigi riflessa negli occhi dei giovani che, associati ai club sportivi locali, descrivono la loro passione per i Giochi nella loro città natale. Cortometraggi diretti da Eric Nung e prodotti da Jordan Santoulin onda su tutte le piattaforme lineari, digitali e social di Warner Bros. Discovery.

Dina Asher-Smith, che ha vinto gli ultimi due bronzi olimpici della 4x100 di atletica, è la donna più veloce della Gran Bretagna e sarà l’ambasciatrice olimpica di Warner Bros. Discovery nel periodo che precede Parigi 2024, tracciando il suo viaggio verso i suoi terzi Giochi Olimpici: «Il mio nuovo ruolo sarà di trasmettere la magia di correre a Parigi 2024, cercando di avere un'influenza positiva sul pubblico di Warner Bros. Discovery con tutta la mia energia umana e sportiva».

Dalla sua prima edizione nel 2018, Warner Bros. Discovery ha riscritto le regole dei Giochi Olimpici sia in tv che specialmente in streaming, coinvolgendo un pubblico sempre più ampio e diventato da record in tutta Europa grazie al suo story telling innovativo e aderente a tutte le piattaforme.

Warner Bros. Discovery ha registrato un miliardo di minuti di streaming durante i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, con i nuovi abbonati digitali che hanno superato del 50% quelli dei precedenti Giochi Invernali. A Tokyo 2020, più di 372 milioni di persone in Europa hanno guardato i Giochi Olimpici sui canali e le piattaforme di WBD insieme ai suoi 45 partner in sublicenza, nell'ambito di una strategia di copertura su scala sempre più vasta dei Giochi Olimpici.

In Italia, l’estate di Eurosport è mondiale, dalla scherma iridata di Milano fino al 30 luglio, al grande evento di agosto che torna sui canali Warner Bros. Discovery: i Mondiali di atletica a Budapest del 19-27 agosto, lo sport manifesto dei Cinque Cerchi che a Tokyo 2020 ha fatto splendere 5 medaglie d’oro italiane.

Ad agosto, Eurosport trasmetterà integralmente anche i Mondiali di ciclismo che dal 3 al 13 agosto uniranno a Glasgow strada, pista, mountain bike e BMX prima dell’ormai storico e caldissimo appuntamento in esclusiva con la Vuelta di Spagna. Ciclismo che nel 2023 si chiude al Giro di Lombardia - oltre alle tappe decisive dell’UCI Mountain Bike World Series e alla sempre più spettacolare

UCI Track Champions League - e che nell’anno olimpico vivrà un’altra intensissima primavera verso il mare della Milano-Sanremo e le sacre vette del Giro d’Italia, passando dai Monumenti del Nord.

Dopo le grandi emozioni dei playoff a stagione appena conclusa, il basket italiano riparte in autunno con la Supercoppa e il nuovo campionato LBA sui canali Warner Bros. Discovery. In congedo con la Rod Laver Cup in esclusiva su Eurosport, il grande tennis torna protagonista nel 2024 da Melbourne a Parigi, per non perdersi nemmeno uno scambio dell’Australian Open e del Roland Garros in diretta integrale su discovery+.

Infine, i Giochi Olimpici tornano finalmente in Europa e dal 26 luglio 2024 e saranno tre settimane di emozioni e medaglie da vivere su Discovery+: l’unica piattaforma di Parigi 2024 in diretta integrale e on demand, per oltre 3800 ore di batticuore a Cinque Cerchi.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • MotoGp: il ''Minuto di casino'' in ricordo di Marco Simoncelli

    Grande commozione al circuito Ricardo Tormo di Valencia per la dedica collettiva che tutto il motomondiale ha voluto tributare a Marco Simoncelli, morto a 24 anni due settimane fa nel GP di Malesia, con un giro di pista e un minuto di 'casino', come aveva chiesto il papà del pilota, Paolo. Alle 10.10, tutti i piloti delle tre categorie somo entrati in pista, alle spalle della Honda RC212V di Marco, guidata da Kevin Schwantz per un giro del tracciato valenciano. Una sfilata bellissima e commovente, c...
    S
    Sport
      domenica, 06 novembre 2011
  • Matthaus ad Al Jazeera va su tutte le furie, Altobelli attonito

    Lothar Matthäus, ex campione di Inter e Bayern Monaco, si sfoga a telecamere spente nello studio di Al Jazeera. Il tedesco era stato chiamato come ospite in occasione del ritorno di Champions League fra bavaresi e nerazzurri. Matthäus, attuale tecnico della Bulgaria, aveva rinunciato a un impegno con la propria Nazionale per essere presente in studio e «fare un favore ad Al Jazeera». Tuttavia è stato informato solo 10 minuti prima della diretta che il canale arabo non ha provveduto a procuragli un interpr...
    S
    Sport
      giovedì, 05 maggio 2011
  • Francesco Menegazzo è il vincitore di The Apprentice Italia (Cielo Tv)

    A sorpresa è Francesco Menegazzo il vincitore della prima edizione di The Apprentice, scelto, secondo l'insindacabile giudizio del Boss Flavio Briatore, nella puntata andata in onda ieri su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19), che ha fatto registrare un vero e proprio record di ascoltiraggiungendo il2,70% di share con 442milatelespettatori. Il picco di share raggiunto durante la fase di premiazione con il 3,23% e 588.000 telespett...
    S
    Sky
      mercoledì, 24 ottobre 2012