Quanti compleanni il 1°Aprile. O è tutto un grande scherzo?

News inserita da:

Fonte: Il Corriere dello Sport

S
Sport
  lunedì, 02 aprile 2007
 00:00

Ieri mattina, sulla banchina del porto di La Spezia, si è radunata una discreta folla, attratta da una notizia diffusa la sera prima da un'emittente locale, Teleliguria Sud: domenica mattina sarà possibile visitare l'imbarcazione "Mascalzone Latino".

Attesa vana: era uno scherzo, un pesce d' aprile. Nessuno scherzo, invece, da parte dei network tradizionali. A meno che... attenzione a questa sequenza.

"Quelli che il calcio" celebra il compleanno di Simona Ventura (divertente la clip di Gene Gnocchi: "Da Potenza gli auguri del mondo dello spettacolo non coinvolto in Vallettopoli: Wilma De Angelis, i New Trolls, Rin Tin Tin e il canarino Titti"), Sky fa gli auguri a Doni (34 anni) e Zaccheroni (54), Piccinini ricorda l'anniversario di Sacchi. Tutti nati il primo aprile. O è uno scherzo?

VIVA DEL PIERO Lo show del campione juventino, in ginocchio con le mani al volto davanti all'arbitro di Pescara-Juve mimando la grottesca sceneggiata del suo avversario, mi è sembrato un delizioso spot (anche senza uccellino) contro la pessima abitudine della simulazione. La risposta al carabiniere che sembrava volesse strappargli un polsino per souvenir ("se me lo chiedevi te lo avrei regalato") un esempio di civiltà. Altro che ammonizione, a Del Piero una medaglia.

I PRESIDENTI DI CHIAMBRETTI: Piero Chiambretti, tifosissimo granata, a Sky nel pre-partita di Torino-Palermo "Il Toro ha avuto presidenti di tutti i tipi, è mancato solo Al Capone"

I 'DICO' DEL PALLONE: Ilaria D'Amico a Mancini e Orsi, collegati in tandem con "Sky Calcio Show" da Milano e da Livorno e prodighi di affettuosi attestati: "Sembrate due Dico". Mancini: "Andiamoci piano, di questi tempi...".

LA SCELTA DI PICCININI In uno dei pomeriggi di campionato più poveri (senza Milan, Roma, Lazio, Juve, senza partite di cartello; il povero Ziliani ha dovuto fare le pagelle per una partita del giorno prima), "Controcampo" sceglie la strada giusta: un cocktail di campionato e Champions League.  Largo spazio, così, ai gol del Manchester e del Bayern, ai ricordi di Sacchi, alle battute di Mughini in risposta alle provocazioni della Canalis ("vorrei tanto dire la mia, ma sono troppo preoccupato per il prossimo impegno della Juve con l'Albinoleffe"). Dove si dimostra che la routine si può anche sconfiggere.

PANE E FUETTO Lucarelli dopo la tripletta al Catania: "Per me che ho sempre lottato per il pane e non per il filetto, ogni gol è una conquista importante".

I GOL ANONIMI DI SKY Talvolta "Sky Calcio Show" sacrifica al ritmo della trasmissione particolari essenziali.  Ieri ha avuto, come spesso accade agli autori del programma, una buona idea: incorniciare la prodezza di Quagliarella (palombella da metà campo) con simili prodezze del assato.  A cominciare da quella famosa di Maradona usl campo del Verona, cui ne sono seguite un'altra decina, Ma nel frattempo la D'Amico, Sconcerti e Mauro intrecciavano altri discorsi, cosicchè quelle perle calcistiche per buongustai sono rimaste colpevolemnte senza firma.

Franco Recanatesi
per "Il Corriere dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV