Mancini, Ancelotti e il tifo per i rossoneri

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

S
Sport
  lunedì, 16 aprile 2007
 00:00

Il pubblico di Livorno fischia spazientito per il pari troppo amichevole. C'è chi va via prima, chi impreca, e Italia 1 acchiappa al volo le inquietudini e la faccia cupa di Cristiano Lucarelli, che all'imbocco del sottopassaggio grida: «Vi meritate la serie B», e poco dopo sbotta al microfono: «E' stata una pugnalata totale. Farò il mio dovere fino alla fine della stagione, poi amici come prima».

Il commento più incisivo del ct Donadoni, ex allenatore del Livorno, a «Controcampo Ultimo minuto» è: «Sentire Lucarelli dire, queste cose fa presupporre che possa mantenere quanto dice». Dura intervistarlo, Donadoni non si sbilancia mai

LA FIDANZATA Visto che, senza diritti, il calcio è rimasto soltanto nel titolo, «Quelli che... il calcio» ospita spesso atleti di altri sport. Ieri c'erano i nuotatori Filippo Magnini e Federica Pellegrini Simona Ventura chiede al campione del mondo: «Come hai festeggiato con la tua nuova fidanzata?». Lui si preoccupa: «Vuoi sapere nei dettagli?».

I CINQUE MINUTI Bargiggia a Zampagna: «C'è un tassativo pubblicitario, ci aspetti?». Risposta: «Un minuto, però, che devo fare ancora la doccia!». Di minuti ne passano cinque, lui è ancora li Gli chiedono: «C'è posto per Bobo?» e Zampagna non le manda a dire: «Quando sarà in forma... io gioco sicuro, lui giocherà insieme a me».

L'AUTOIRONIA Adriano Galliani autoironico a Sky sull'acquisto di Ronaldo (con i capelli sempre più lunghi, da quando glielo ha chiesto Silvio Berlusconi): «Come faccio a comprare gli attaccanti? Prendo l'album Panini e guardo chi fa gol>.

IL TRIANGOLO La «Domenica Sportiva» parte puntuale, «Controcampo Diritto di replica» quasi mezz'ora dopo, così salirà la share. Triangolo stuzzicante alla «DS»: in studio i rossoneri Carlo Ancelotti e Teo Teocoli, collegato c'è Roberto Mancini che vuole smorzare le polemiche dì questi giorni «In conferenza stampa mi hanno chiesto se in Champions tifo per il Milan — dice — e ho risposto che mi sembra esagerato, per un interista, stare per il Milan...».

Il contenuto non cambia, così il comico parte tranquillo («io tifo Inter...»), poi tira la frecciata («...ma è più il tempo che gufo che quello che tifo»). Ma Ancelotti mantiene l'aplomb: «Bravo Mancini: merita di vìncere il campionato». Tutti troppo buoni

Gabriella Mancini
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV