Sar tutto un altro 'Vivere' a Settembre su Canale 5

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat.it / Endemol

T
Televisione
  sabato, 28 luglio 2007
 00:00

Dal 3 settembre 2007, per Vivere, la prima soap opera interamente made in Italy, comincia un nuovo corso, un inedito capitolo di storie, un rinnovato appuntamento quotidiano, ricco di grandi novità, all’insegna delle passioni più accese, dei sentimenti più forti, degli amori più travolgenti e degli intrighi più imprevedibili.

Vivere Canale 5Vivere”, nata il 1° marzo 1999, realizzata da Mediavivere per Canale5, è all’alba di “un nuovo inizio”: la soap riparte esattamente un anno dopo le vicende estive, con tante nuove emozionanti storie, che potranno appassionare anche chi non ha mai seguito questa soap. E’ questa la prima grande novità: un salto temporale mai avvenuto in una soap, che ci permette di scoprire come sono cambiate le vite dei protagonisti negli ultimi dodici mesi appena trascorsi.

 

“Vivere”, il nuovo inizio. Ma la soap non abbandona la tradizione del sentimento e della passione: è un “brand” classico che si rinnova per trovare una nuova e più forte sintonia con il pubblico, con maggiore “appeal” e più fascino nelle storie e nei personaggi. I protagonisti e le vicende sono più passionali e intensi.

Gli autori hanno rifondato “Vivere”. Restano saldi i principi della soap: si continuano a raccontare con tipico tono dolce-amaro, le storie della provincia, in un accattivante intreccio di affetti, sentimenti, aspirazioni, tentazioni, passioni e intrighi, i veri motori delle vicende, in un’altalena di avvenimenti sempre ricchi, veloci ed avvincenti.

Il lago. la vera anima storica di “Vivere”.  E’ proprio questa distesa azzurra il luogo più vero dell’anima , il testimone, il confidente dei dodici protagonisti, all’alba del nuovo inizio della soap. Un altro personaggio, sempre presente, magico sfondo di tutto ciò che accade.

E dopo un anno ritroviamo Rebecca Sarpi (Annamaria Malipiero) e Andrea (Lorenzo Ciompi), volti centrali di tutte le vicende, ancora dediti ai loro affari, troppo spesso al limite della correttezza e della legalità. Forse di nuovo pronti ad amare…

L’affascinante Diego Blasi (Luca Bastianello) è l’ eroe romantico della storia: vive sulla sua barca, e gestisce il nuovo Diving Center nato sul lago con la madre Giulia (Mariella Valentini).

I Blasi sono in società con Giovanni Bonelli (Giorgio Biavati) e sua moglie Mirella (Elisabetta De Palo), proprietari della locanda, punto di riferimento per tutti quelli che vivono a Como. Attraverso le storie, scopriamo che fine hanno fatto gli altri personaggi, entrando subito nel vivo del nuovo ciclo della soap. Le puntate di questo inedito capitolo saranno ancora più ricche di sentimenti, passioni, intrighi, all’insegna dell’amore come vera ragione e spinta emotiva per ritornare a…“Vivere”.

Una nuova famiglia. A Como troviamo al centro della scena una nuova famiglia, un ricco clan di imprenditori, i Ponti. Lorenzo Ponti (Luciano Roman) è l’elegante e carismatico padre di due bellissime sorelle, Marianna (Patricia Vezzuli), la buona e l’idealista, e Barbara (Licia Nunez), la cattiva ed intrigante, diversissime tra loro per bellezza, carattere e indole.

E la cognata di Lorenzo l’eccentrica ed affascinante Cloe Margeri Lombardi (Carola Stagnaro), che il pubblico conosce per la sua intromissione nel matrimonio dell’ispettore Luca Canale (Gabriele Greco) con Carolina.

Un Sindaco. A Como, c’è anche un nuovo Sindaco: è Alfio Gherardi (Fabio Mazzari). Questo ruolo istituzionale dona maggiore forza e carisma ad un altro dei personaggi popolari della soap. Un sindaco dalla parte della città e dei cittadini che non esiterà, per amore della giustizia, ad andare contro i suoi interessi.

Un nuovo commissario. Ci sono infatti grandi novità al commissariato. Luca, il gran bravo ragazzo che conoscevamo, è stato trasformato dai tristi avvenimenti che hanno segnato la sua vita, non ultimo la fine del suo matrimonio.

Uno dei volti storici della soap si presenta totalmente diverso, regalando interessanti spunti alle nuove vicende; e un differente Luca ci fa conoscere il nuovo commissario, Sandro Mariotti (Gaetano D’Amico), in un rapporto nettamente opposto a quello che aveva con Leoni. Il nuovo capo non si mostra né tenero, né fintamente burbero, ma duro ed esigente generando un forte conflitto.

“Vivere" riparte da qui, ecco perché “sarà tutto un altro Vivere”. E proprio come nella prima puntata, torna a cantare per la soap la grande Mina, la più bella voce italiana, con il pezzo “Canto Largo”, in una versione registrata appositamente per la nuova sigla.

“Vivere” propone nuovi bellissimi set: il grande lavoro della scenografia (in soli 40 giorni ha realizzato 15 nuovi set e guest-set) sono un punto forte della soap. “Vivere" si rinnova, mantenendo pressoché intatti gli ambienti storici, ma proponendo nuove ambientazioni più ricche e curate, come la Villa Ponti, l’ufficio di Lorenzo, il Diving Center dei Bonelli e dei Blasi, la casa di Diego: una barca a vela di cui sono stati ricostruiti in studio gli interni in mogano, esattamente uguali anche per dimensioni a un Motor Seller anni 60.

Un rinnovamento della soap che non dimentica assolutamente i punti forti del grande successo di questo prodotto.

Il produttore creativo Daniele Carnacina spiega così il grande lavoro di questi mesi:

“Vivere è qualcosa di diverso da un semplice prodotto televisivo; lo è per me e per tutti coloro che vi lavorano, ma credo lo sia anche per il pubblico. E’ infatti la prima soap italiana ad avere avuto il riscontro della grande platea televisiva, diventando giorno dopo giorno una ‘famiglia allargata’ per milioni di italiani. Dopo così tanti anni dall’esordio di Vivere il panorama sociale dell’Italia è un po’ cambiato, e Vivere sta cogliendo questi cambiamenti"

"Ecco il motivo di un rinnovamento consistente delle storie e quindi del cast. Ma sarà un rinnovamento nel segno del grande sentimento, che cercherà di coniugare la tradizione di Vivere con il mutamento della realtà che circonda i nostri protagonisti”.

“Vivere”, il nuovo inizio. Rebecca e Lorenzo rischiano la vita in un incidente aereo, lui sta arrivando a Como per il matrimonio di sua figlia Marianna, mentre il nuovo Sindaco, Alfio scopre che suo figlio Andrea rischia la galera. E per gli altri la vita scorre, per alcuni è cambiata, per altri è migliorata, con una certezza: la nuova famiglia Ponti si insedia in città per fare la differenza. Anche grazie a loro, il nostro cuore batterà sempre più forte!

Dal 3 settembre l’appuntamento con la soap torna alle 12:25 dal lunedì al venerdì, su Canale 5.

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV