Più Endemol per Mediaset, si chiude l'Opa della tv

News inserita da:

Fonte: Il Corriere della Sera

T
Televisione
  sabato, 04 agosto 2007
 00:00
Il Grande Fratello si prepara a dire addio alla Borsa di Amsterdam forse già al primo colpo. Ieri si è infatti chiusa l'Opa sul 25% di Endemol promossa da Mediaset, dal fondatore John De Mol e da Goldman Sachs e — secondo i primi conteggi ufficiosi (il dato ufficiale verrà reso noto solo questa mattina) — sarebbe stato superato il quorum del 95% più un'azione. A seconda dell'ampiezza delle adesioni, il consorzio potrà procedere direttamente allo squeeze out, vale a dire togliere il titolo dal listino, o prorogare l'offerta per un limitato periodo di tempo (qualche settimana) pei consentire ai ritardatali di aderire. Allo stato, dunque, sembrerebbe scongiurato il rischio di un allungamento dei tempi e la necessità di promuovere una nuova Offerta per conseguire l'obiettivo del delisting. Tuttavia non si possono escludere sorprese, visto che i conteggi delle adesioni all'Opa non vengono effettuati giorno per giorno, ma solo al termine dell'offerta.
 
Edam Acquisition, il consorzio formato da Mediaset, De Mol e Goldman Sachs, offriva 24,55 euro per azione, poco meno di quanto pagato a Telefonica per il 75% del gruppo (circa 2,6 miliardi di euro per un prezzo unitario di 25 euro). In pratica, per condurre in porto l'Opa, il consorzio ha messo sul piatto altri 866 milioni di euro, che rappresentano l'esborso massimo qualora vengano consegnate tutte le azioni. Chiusi gli aspetti finanziari, ora i nuovi azionisti di controllo si concentreranno sullo sviluppo del business e anche della sua integrazione nell'ambito delle attività del gruppo Mediaset, che è il vero motore industriale della cordata. Sia De Mol, sia Goldman Sachs, infatti, hanno partecipato all'acquisizione come investitori finanziari senza ritagliarsi alcun ruolo operativo. De Mol non ha preteso un posto in consiglio d'amministrazione e avrà invece un rapporto di consulenza «creativa» per lo sviluppo di nuovi format televisivi.
 
Il consiglio è stato rinnovato a fine luglio e Mediaset, come preannunciato dal presidente Fedele Gonfalonieri, è entrata in punta di piedi nella gestione del gruppo, affidandone la direzione generale a Marco Bassetti. Che però starebbe già studiando da amministratore delegato dal momento che Aat Schouwenaar ha accettato la nomina, ma solo a tempo determinato.
 
Paolo Fior
per "Il Corriere della Sera"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV