Il film su Facchetti relegato alle 8 del mattino su RaiTre

News inserita da:

Fonte: La Gazzetta dello Sport

T
Televisione
  lunedì, 03 settembre 2007
 00:00
Si può sposare un progetto, spendere soldi e sudore, e poi nasconderlo? La Rai lo fa. «Il capitano», bel documentario su Giacinto Facchetti di Alberto D'Onofrio finanziato da Rai Educational, proiettato e applaudito ieri alla Mostra del Cinema, finisce nel sottoscala.
 
Doveva andare in onda il 4 settembre (a un anno esatto dalla morte di Facchetti) in seconda serata su Rai2 e invece andrà in onda sempre domani, ma alle 8 del mattino su Rai3. Questo perlomeno è il programma. Succede che hanno cambiato lo spazio a Rai Educational: da martedì (che cadeva il 4) a lunedì. E siccome si vuole trasmettere il documento nel giorno dell'anniversario, ecco l'orario «assurdo».
 
Lo dice il regista D'Onofrio, che aggiunge: «Ho già chiesto a Gianni Minoli, che stimo moltissimo, di cancellare la programmazione e mandarlo in onda più avanti. Possibile che Rai2 e Rai Educational non riescano a mettersi d'accordo. Cosa c'è in seconda serata, un reality? Per questo genere di cose lo spazio si trova sempre, per un lavoro importante su una persona amata da tutti no. Già non mandarlo in prima serata è un peccato. Figuriamoci alle 8 del mattino».
 
Un peccato davvero: il documentario è molto bello. Oggi il regista e il figlio di Giacinto, Gianfelice, faranno un comunicato di protesta. Poi saranno presenti a Venezia alla festa per il documentario. Arriverà anche Massimo Moratti.
 
Fabio Bianchi
per "La Gazzetta dello Sport"

Ultimi Video

Palinsesti TV