Codacons: 'Dava fastidio un nostro rappresentante a Sanremo?'

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

T
Televisione
  giovedì, 04 ottobre 2007
 00:00
SanremoRiceviamo e pubblichiamo un comunicato edito da Codacons:

Da alcuni anni il Codacons, assieme alle associazioni Adoc, Adusbef e Federconsumatori, era presente attraverso un proprio esperto alle selezioni dei giovani cantanti che aspiravano a partecipare al Festival di Sanremo.
Il rappresentante scelto dagli utenti – spiega il Codacons – aveva il compito di controllare le varie fasi di selezione, e la sua presenza era stata richiesta proprio dal Comune di Sanremo e dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

La partecipazione del Codacons e delle altre 3 associazioni dei consumatori alle selezioni in questione, ha posto fine a polemiche e ricorsi da parte degli artisti esclusi, che in diverse occasioni denunciarono negli anni passati brogli o irregolarità, portando addirittura la magistratura ad aprire delle indagini.

Quest’
anno, tuttavia, i consumatori sono stati esclusi, senza alcuna apparente motivazione, dall’edizione 2007 di SanremoLab – Accademia della Canzone di Sanremo.

“Il sospetto è che la nostra presenza dava troppo fastidio – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Cosa strana, visto che al contrario degli organizzatori, i cantanti in gara hanno mostrato negli anni apprezzamento per la presenza di un “supervisore” che fornisse garanzie di trasparenza e correttezza durante tutte le procedure di selezione. Ci si chiede ora – conclude Rienzi – chi garantirà ai giovani artisti la stessa trasparenza e la stessa correttezza nella scelta delle nuove proposte che accederanno all’Ariston”. 

Ultimi Video

Palinsesti TV