Riforma radio-Tv: Gentiloni risponde alla Ue

News inserita da:

Fonte: Key4biz

T
Televisione
  giovedì, 04 ottobre 2007
 00:00

…Non è mia abitudine aspettare troppo”. E’ con questa frase che il Commissario Ue per la Concorrenza, Neelie Kroes, promette di intervenire al più presto nei confronti dell’Italia che risulta ancora inadempiente sul fronte delle richieste che riguardano il mercato radioTv italiano.

L’intervento della Kroes arriva a ridosso dello slittamento dei tempi di discussione sul Ddl Gentiloni che dovrebbe sostituire la Legge Gasparri additata dalla Ue come ostativa alla libera concorrenza.

La conferenza dei capogruppo della Camera non ha, infatti, calendarizzato i lavori sul Ddl in Aula da qui alla fine dell'anno. Questo potrebbe aprire la procedura di infrazione con il rischio di un deferimento alla Corte di giustizia europea.

Il Ministro delle Comunicazioni aveva chiesto una proroga di due mesi al termine posto dall’Unione europea per riformare la Gasparri ma la Commissione ha respinto la richiesta.

Domanda che era stata avviata in vista del fatto che il disegno di legge, sarebbe dovuto arrivare all'esame dell'Aula della Camera a metà ottobre.

Il rigetto da parte della Ue aprirà la porta a sanzioni per il nostro Paese dell'ordine di 300-400 mila euro al giorno, finché la normativa nazionale sulle televisioni non sarà cambiata.

Infatti, secondo l’Antitrust Ue, la legge Gasparri attualmente in vigore “potrebbe introdurre degli ostacoli all’ingresso di nuovi operatori nel mercato dei servizi di radiotrasmissione in tecnica digitale, venendo quindi a rafforzare la posizione degli operatori televisivi già presenti sul mercato italiano”, come Rai e Mediaset, sfavorendo l’ingresso di altri player e limitando la concorrenza.

Ieri in occasione della conferenza stampa che annunciava la fine della vendita delle Tv analogiche per il prossimo anno, Gentiloni ha indirettamente risposto a Bruxelles, sostenendo: “…Il governo crede fortemente in questo disegno di legge, dove per governo si intende il sottoscritto e il presidente del Consiglio” e perciò “…riproporremo con forza il problema che venga calendarizzato il prima possibile”.

Dopo aver già scritto al presidente Bertinotti per sollecitare la calendarizzazione del testo, il Ministro ha affermato: “…con Prodi valuterò le forme per chiedere che Montecitorio approvi rapidamente il Ddl”. Il fatto, ha aggiunto, “…che le Commissioni parlamentari di merito stiano terminando l'esame del testo e che la Commissione Ue , che non ha accettato il rinvio, stia passando gli atti alle Corte di giustizia sono elementi che confermano la necessità di approvare celermente la legge”.

Fonti di Palazzo Chigi sottolineano che le dichiarazioni di Gentiloni hanno il consenso della presidenza del Consiglio. Le dichiarazioni di kroes, si aggiunge, “…rafforzano l'impegno del governo”.

Il Ministro è anche tornato in merito alle polemiche seguite al fatto che la conferenza dei capigruppo della Camera non ha calendarizzato per il mese di ottobre il Ddl e che, visto che poi ci sarà la sessione di bilancio, non approderà con tutta probabilità in aula nel 2007.

E ha aggiunto di non prendere neanche “…in considerazione che il disegno di legge non venga approvato” e ha ribadito, quindi, che il Ddl Tv e quello di riforma della Rai devono seguire “due percorsi distinti”.

Raffaella Natale
per "Key4biz"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV