Per fine anno prevista la sentenza UE su Europa 7

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  giovedì, 25 ottobre 2007
 00:00
Europa 7 "Per la fine di quest'anno o l'inizio del prossimo arriverà la sentenza della Corte di giustizia Ue sul ricorso di Europa 7 e sarà indirizzata al Consiglio di Stato".

Lo anticipa il Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni parlando dei rischi a cui va incontro l'Italia per la mancata approvazione del ddl 1825, quello sulla transizione al digitale terrestre, che tra l'altro dopo il passaggio alle commissioni Cultura e Trasporti della Camera, contiene anche la soluzione per il caso dell'emittente che ha avuto la concessione a trasmettere ma non le frequenze.

"Probabilmente, se la linea seguita dalla Corte sarà quella proposta dall'accusa la Corte si troverebbe nuovamente nella situazione di dover deliberare. Mi auguro che noi, per via legislativa - ha aggiunto Gentiloni parlando in un'audizione alla Commissione Politiche Ue della Camera - riusciremo a dare una soluzione al problema. Nel ddl 1825 infatti viene stabilita tra i diritti esistenti nell'assegnazione delle frequenze che si liberano nello spostamento dall'analogico al digitale delle reti eccedenti, una sorta di gerarchia e che debbano andare a certi soggetti, tra i quali appunto Europa 7. Di diritti negati in Italia nel campo delle frequenze ce ne sono tanti"

Ultimi Video

Palinsesti TV