Un film in diretta tv per il ritorno di Adriano Celentano su Rai1

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

T
Televisione
  sabato, 17 novembre 2007
 00:00
Volete sapere cosa combinerà questa volta Adriano Celentano? Di sicuro sappiamo che la sua nuova fissazione è quella di realizzare una sorta di film in diretta, con forte e rapida alternanza di inquadrature diverse. Cosa questo significhi esattamente lo scopriremo solo il 26 novembre, su Raiuno. Mancano pochi giorni alla messa in onda del programma, già in lavorazione nel blindatissimo auditorium degli studi Rai in Corso Sempione a Milano, e puntualmente inizia il balletto delle indiscrezioni. Che ci consentono qualche anticipazione. A cominciare dal titolo, partorito appena ieri dalla imprevedibile fantasia del cantante. Sarà "La situazione di mia sorella non è buona", una frase tratta dalla quasi omonima canzone-filastrocca che dà il titolo al nuovo disco, Dormi amore. La situazione non è buona, in uscita il 23 novembre.
 
Da quanto siamo riusciti a scoprire la trasmissione sarà incentrata, molto più del solito, sulla musica. Il che non impedirà ovviamente che tra una canzone e l'altra Celentano si lanci nelle sue ormai celebri digressioni sui temicaldi del mondo. Lo studio sarà più minimale, senza la grandiosità e le migliaia di metri quadrati impiegati nelle due precedenti esperienze televisive.
 
Sarà un ambiente che assomiglia a uno studio di registrazione in cui il protagonista intratterrà i suoi ospiti. Ci saranno di sicuro Carmen Consoli e Stefano di Battista. Probabile la partecipazione di Mogol e Gianni Bella e a oggi è confermato anche Ludovico Einaudi.
 
In questi giorni Celentano sta cercando di mettere a punto la sua "strana" idea, quella di un film in diretta, in cui le telecamere spiano musicisti e ospiti come stessero filmando l'incisione di un disco. Tutto fa pensare che Celentano voglia questa volta un maggiore controllo sul programma, a giudicare dal fatto che ha ridotto a due il suo gruppo di autori, ovvero Claudio Fasulo e Riccardo Piferi, e nel frattempo sale l'attesa sul disco. È notizia di oggi che l'album è già quinto nella classifica delle prenotazioni su iTunes dopo un solo giorno di esposizione.
 
Gino Castaldo
per "La Repubblica"

Ultimi Video

Palinsesti TV