Soliti Ignoti, torna al giovedì il programma rivelazione di RaiUno (con video)

Soliti Ignoti, torna al giovedì il programma rivelazione di RaiUno (con video)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  mercoledì, 05 dicembre 2007
 00:00
Dopo il grande successo riscosso nelle 78 puntate andate in onda da giugno a settembre, il 6 dicembre torna in prima serata su Raiuno, per quattro giovedì, il programma rivelazione dell’anno: “Soliti Ignoti - Identità nascoste”con Fabrizio Frizzi. 

Leader indiscusso dell’access prime time durante tutta l’estate, con quasi 6 milioni di telespettatori e nella media del 27,45% di share media, con picchi di oltre il 30% di share, dopo gli speciali in prima serata il programma tornerà dal 2 gennaio nella sua collocazione originaria, prendendo il posto di “Affari tuoi” nella fascia strategica che segue il Tg1 delle 20.00. 

Invariata, anche in questa ripresa invernale, la formula semplice ma avvincente che ha conquistato il grande pubblico fin dalla prima puntata, con un concorrente che deve associare ad ognuno degli “ignoti” – che saranno 9 nelle puntate dell’access prime time, mentre in prima serata diventeranno 12 – una delle identità presentate dal conduttore all’inizio del gioco, basandosi sul proprio fiuto di investigatore e cercando di non commettere errori per aggiudicarsi così il montepremi, che per gli speciali di dicembre sarà eccezionalmente raddoppiato, passando da 250.000 a 500.000 euro.

Altra piccola novità del prime time, la presenza in studio dei vip in qualche modo associati, per parentela o amicizia, a qualcuno degli “ignoti” che il concorrente di turno deve smascherare.

L’identità di ogni persona fa riferimento alla sua vita reale
e può riguardare la professione o la famiglia oppure caratteristiche fisiche e delle personalità; se alcuni dei misteriosi personaggi possono essere facilmente riconoscibili e altri possono essere svelati già ad una prima occhiata, non sempre l’aspetto dell’ignoto mette il concorrente sulla pista giusta. 

Frizzi - Soliti IgnotiOltre al fiuto da investigatore, chi gioca ha anche a disposizione tre indizi a partita, delle brevi dichiarazioni riguardanti la vita reale dell’ignoto, per tentare di indovinare l’identità più difficile da decifrare. Basato su logica e capacità investigative “Soliti ignoti” permette anche ai telespettatori di mettersi alla prova, scoprirsi detective e affinare lo spirito di osservazione tenendo sempre presente che talvolta l’apparenza inganna. 

Per prendere parte a “Soliti Ignoti - Identità nascoste” basta chiamare il call center Rai 199.123.000 e partecipare alle selezioni della trasmissione. Tratto dal format americano “Identity” in onda sul network Nbc, “Soliti Ignoti - Identità nascoste”, prodotto da Raiuno in collaborazione con Endemol Italia, è un programma di Pasquale Romano scritto con Marco Perrone, Josè Elia e Alessandro Migliaccio, si avvale della regia di Stefano Vicario e della scenografia di Riccardo Bocchini.

 
Immutata anche la scenografia ispirata ai film polizieschi degli anni Sessanta, con gli sconosciuti da riconoscere – ognuno associato ad una “carta d’identità”contenente un premio in denaro compreso tra 1000 e 100.000 - sono presentati come in un vero confronto all’americana, in un’atmosfera che aiuta il concorrente a calarsi nei panni del detective, affinandone in qualche modo logica, intuito e capacità di osservazione. 

Ultimi Video

Palinsesti TV