Anche il Codacons si schiera contro l'aumento del canone Rai

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com. stampa)

T
Televisione
  mercoledì, 19 dicembre 2007
 00:00

Il Codacons dice no al nuovo aumento del canone Rai, e preannuncia un ricorso al Tar del Lazio per sospendere il decreto firmato dal Ministro delle comunicazioni, Paolo Gentiloni.

“Non capiamo come si possa concedere alla Rai un aumento del canone quando la qualità della programmazione è deludente, quando gli sprechi sono eccessivi, quando i format vengono acquistati da società esterne pur possedendo la rete di Stato programmi che appaiono identici a quelli acquistati – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Ci chiediamo a tal proposito come mai il Direttore Del Noce abbia affermato a Striscia la notizia di non essere a conoscenza del fatto che la Rai possedesse già un programma identico a i “Soliti ignoti” se, come sembra, un audit interno lo avesse segnalato?”.

Siamo curiosi di sapere come verranno spesi i soldi derivanti dall’incremento del canone – prosegue l’associazione – e non vorremmo siano destinati già da oggi a giochi vari e quiz a premio… proprio per questo scommettiamo che stasera nella puntata di “Affari tuoi” saranno vinti i 500.000 euro in palio….

In merito ad “Affari tuoi”, l’ufficio legale dell’associazione sta monitorando la trasmissione, ritenendo non corretto lo “spezzettamento” in due serate di alcune puntate, motivato da questioni di tempo, poiché potrebbe realizzare un sostanziale inadempimento e una modifica della realtà del gioco a fini prettamente di audience. Si chiede pertanto al Direttore Del Noce di verificare le ragioni per cui alcune puntate vengono divise in due serate, ed evitare tale danno ai telespettatori.

Ultimi Video

Palinsesti TV