La scomparsa di Benazir Ť solo per chi conosce l'inglese

News inserita da:

Fonte: Il Riformista

T
Televisione
  luned√¨, 31 dicembre 2007
 00:00
Gioved√ɬ¨ scorso, l'assassinio di Benazir Bhutto ha tenuto incollati ai teleschermi tutti gli italiani che hanno a cuore le sorti del mondo. O, pi√ɬĻ precisamente, tutti quelli che hanno a cuore le sorti del mondo e che, in pi√ɬĻ, hanno il privilegio di capire l'inglese.
√ā¬†
Mentre sulla Cnn, su Fox News e sulla Bbc sfilavano incalzanti le immagini raccapriccianti dei fatti di Rawalpindi, infatti, i sedicenti canali all-news nostrani dormivano il sonno placido dei√ā¬†√ā¬† pontieri post-natalizi. Mentre Sky Tg 24 liquidava l'assassinio in tre minuti tre, per poi passare alla celebrazione del memorabile discorso di Prodi sul paese che si √ɬ® rimesso in marcia, e a una pur pregevole intervista (registrata) a Giampaolo Pansa sull'anno che verr√ɬ†, Rai News mandava addirittura in onda una replica consacrata a "indagini e sfide di una patologa forense''.
√ā¬†
Solo in tarda serata, quando era ormai entrata in campo anche la televisione generalista√ā¬† (con "Primo Piano" di Rai 3), il canale all news della tv di Stato s√ɬ¨ risvegliava dal coma, interrompendo la sequenza ininterrotta delle repliche per tentare di dare conto di ci√ɬ≤ che stava accadendo in Pakistan. E anche in questo caso lo faceva limitandosi a mandare in onda i servizi gi√ɬ† trasmessi dai canali stranieri accompagnati da un approssimativo abbozzo di traduzione.
√ā¬†
Nulla di nuovo, si dir√ɬ†: il problema √ɬ® la mancanza di mezzi. Fatto sta che il mondo dell'informazione si sta polarizzando in misura crescente. Da una parte ci sono i pochissimi soggetti (agenzie di stampa, canali allnews, grandi giornali) che hanno ancora i mezzi (e la voglia) di andarsi a cercare le informazioni di prima mano. Il che implica un investimento considerevole: le notizie costano; ci sono corrispondenti da mantenere, biglietti aerei da pagare, inchieste approfondite da finanziare, eccetera. Dall'altra parte ci sono tutti gli altri mezzi di informazione che si accontentano di appoggiarsi sull'infrastruttura degli altri e di accrescere il rumore di fondo con commenti e infiorettamenti pi√ɬĻ o meno appropriati.
√ā¬†
Il problema √ɬ® che, da noi, tutti, ma proprio tutti hanno scelto di adottare la seconda soluzione. Ecco perch√ɬ©, sempre pi√ɬĻ spesso, i giornali italiani sembrano la fotocopia dell'Herald Tribune o di Le Monde del giorno prima. Da una parte la notizia, dall'altra il commento. La precisione, la tempestivit√ɬ† e la novit√ɬ† costano care. La veemenza, le lacrime e l'indignazione, invece, pochissimo. Il problema, per√ɬ≤, √ɬ® che rinunciare a competere sul mercato delle notizie per specializzarsi nel commento a oltranza significa rassegnarsi a essere sempre e solo spettatori.
√ā¬†
Se, nel corso dell'ultimo biennio, Al Jazeera ha dato il via a una (interessante) versione inglese e i francesi hanno lanciato il loro canale France 24, non √ɬ® per caso. √ɬą perch√ɬ© il Qatar e la Francia ritengono che valga la pena di investire per promuovere un proprio punto di vista sulle cose del mondo. Se il New York Times e la Frankfurter Allgemeine Zeitung propongono ogni giorno inchieste e notizie originali, anzich√ɬ© scopiazzature d'agenzia e voci di corridoio, √ɬ® perch√ɬ© hanno ancora voglia di pesare sul dibattito pubblico, e non solo di mandare segnali in codice ai millecinquecento lettori dei quali parlava, a suo tempo, il mai abbastanza compianto Enzo Forcella.
√ā¬†
Giuliano Da Empoli
per "Il Riformista"

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      gioved√¨, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      luned√¨, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoled√¨, 22 luglio 2020

Palinsesti TV