Paolini e La7, dopo il Sergente ci riprovano con 'Album d'Aprile'

News inserita da:

Fonte: La Stampa

T
Televisione
  venerdì, 11 gennaio 2008
 00:00
PaoliniMarco Paolini e La7 ci riprovano. Dopo Il sergente nella neve, che a fine ottobre incollò al video un milione e 200 mila spettatori, ecco la nuova collaborazione tra attore e emittente. Il 2 febbraio alle 21,30, in occasione del campionato di rugby «Sei Nazioni», andrà in onda Album d’aprile, che Raitre aveva trasmesso nel 2005 con il titolo Aprile ‘74 e 5.

Lo spettacolo, ripreso in diretta da uno spazio per concerti, il Fillmore di Cortemaggiore in provincia di Piacenza, avrà le musiche di Lorenzo Monguzzi (dei Mercanti di Liquori).

Gli «Album» di Paolini sono l’autobiografia di una generazione cresciuta in Veneto quando il Veneto era bianco e non ancora verde padano. Paolini li presentò in vari capitoli tra il 1964 e il 1984. Rappresentò se stesso attraverso l’alter ego Nicola, che si affaccia sui paesaggi dell’infanzia e dell’adolescenza con sguardo curioso. In un lento entrare nella vita esplora la colonia di Adriatico, l’agonismo domestico di Tiri in porta, il microcosmo che si agita nell’oratorio di Liberi tutti, dove appare la formidabile figura di don Tarcisio, il prete che non ne perdona una.

Album d’aprile appare per la prima volta nel ‘95. Sembra avere per argomento il rugby e la vita che si sviluppa tra il campo di gioco e la piazza. In realtà parla di crescita, di politica, della pulsione a cambiare il mondo. E cambiare, per Nicola e i suoi amici, significa soprattutto fare politica, magari in modo confuso e senza arrivare ad un risultato. Alla vigilia dell’esame di maturità, Nicola forse sa che «la società perfetta» non esiste, ma guai rassegnarsi, guai abbandonare la spinta. Il racconto è intrecciato di storie vere di sport, di bar, di piazza.

Riappare la figura di don Tarcisio, sospeso «a divinis» per aver fatto arrabbiare i superiori; c’è il bar della Jole, dove tutti nell’immancabile eskimo si rifugiano dalla nebbia e dal freddo; c’è la battaglia per il divorzio; c’è Nicola impegnato con gli amici ad attaccare abusivamente manifesti; ci sono i cineforum; appare conturbante «la Norma», a cui Nicola non ha il coraggio di dichiararsi; tornano le manifestazioni, con «Barbin» massacrato di botte e ridotto in coma. Soprattutto ci sono gli attentati, culminati in quello orribile di piazza della Loggia a Brescia.

Lo spettacolo è scandito da una specie di decalogo di suggestioni. Dice Paolini nello spettacolo: «La prima cosa è l'odore della sifcamina e dell'olio canforato, per scaldare i muscoli in spogliatoio; la seconda è la faccia di Tarcisio, tirà come una bestemmia muta, gli occhi rossi di chi non ha dormito; la terza è lo spogliatoio: stretto, lungo, come un vagone; la quarta è la squadra, tutti vestiti uguali, anch'io, allora gioco anch'io; la quinta il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo, fatti apposta per farti prendere paura; la sesta è il caligo, la nebbia; la settima è una piova che vien e che lava; l'ottava gli spari in piazza; la nona è Barbin in coma, ma par che dorma; la decima è il nostro nome: gridato in piazza come a una partita vera Jo-le, Jo-le, Jo-le, Jo-le, Jo-le, Jo-le, Jo-le!».

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV