Canale 5, Gabriel Garko nei panni di un prete in 'Io ti assolvo'

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  martedì, 15 gennaio 2008
 00:00

Gabriel Garko"Mi vedevo troppo bello per interpretare un prete, poi mi sono convinto e credo di essere riuscito nell'impresa".

Cosi' Gabriel Garko ha spiegato perche' ha deciso di interpretare per la prima volta un sacerdote, durante la presentazione della fiction Mediaset "Io ti assolvo", che andra' in onda questa sera alle 21 su canale 5.

Presenti all'incontro anche il produttore della nuova fiction, Alberto Tarallo e Giancarlo Scheri, capostruttura fiction Mediaset. "Io ti assolvo" e' un thriller diretto da Monica Vullo e tra gli interpreti figurano anche Lorenzo Flaherty, Cosima Coppola e Stefania Sandrelli.

"Mi piace la credibilita' che posso dare a un personaggio -ha proseguito Garko- e a me le sfide piacciono: mi sono appassionato molto alla sceneggiatura e ho parlato con dei preti per studiare la parte al massimo. Ho dovuto cambiare il mio modo di camminare e soprattutto i gesti. Le scene piu' impegnative sono state quella in cui celebravo la messa, durante la quale sono stato affiancato da un sacerdote e un'altra girata sott'acqua, per affrontare la quale ho seguito per tre mesi insieme a Cosima Coppola un corso di sub".

Garko ha parlato anche dei progetti futuri: "Dopo i film di Ozpetek, Zeffirelli e Tinto Brass, ho girato 'Aspettando il sole', un film di Ago Panini con Raoul Bova e Vanessa Incontrada: uscira' ad aprile. Interpreto un ragazzo disadattato, siciliano e con la zeppola. Per la tv invece ho girato 'Il sangue e la rosa' di Salvatore Samperi. Insomma, nuove sfide: ho le basi ma ogni volta si ricomincia da zero".

Giancarlo Scheri ha invece sottolineato l'importanza della sperimentazione delle fiction Mediaset: " 'Io assolvo' propone un genere che non si vede quasi mai in tv, quello del mistery-thriller".

LA STORIA:

Una scia di sangue solo all'apparenza disseccato scorre come un fiume sotterraneo nella tranquilla provincia dove è ambientato questo thriller aspro e forte. Quando il fiume tornerà in superficie, tutti verranno travolti dalla piena di una follia nascosta che da tempo scava nella mente malata di un insospettabile assassino. Francesco (Gabriel Garko), aitante trentenne, dopo dieci anni torna nella cittadina che l'ha visto crescere; sembra tutto come allora... solo lui è veramente cambiato.

Ora è diventato Padre Francesco: prendendo i voti, ha sperato di cancellare anni bruciati in scelte sbagliate, frequentazioni balorde, amicizie pericolose. Ma la vita chiude sempre i conti rimasti aperti. Un fatto tremendo riporta il giovane prete nei luoghi di quella sua giovinezza che ancora non riesce a perdonare. Pur sconvolto dal dolore, Padre Francesco accetta infatti di sostituire il parroco, Padre Raul (Gerardo Amato), suo padre spirituale, barbaramente ucciso in chiesa a colpi di forbici.

Io ti assolvo

Ultimi Video

  • Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    23esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 23 febbraio 2021
  • Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    E’ partito il 21 febbraio, su TV e radio nazionali e locali, il secondo flight della campagna di promozione sul passaggio al nuovo standard televisivo DVB-T2, che sarà effettivo dal 30 gi...
    D
    Digitale Terrestre
      domenica, 21 febbraio 2021
  • La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    Continuano gli appunamenti con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e spagnola, sui t...
    T
    Televisione
      martedì, 09 febbraio 2021

Palinsesti TV