Fiorello, da domani i due minuti più lunghi della tv

News inserita da:

Fonte: Il Messaggero

T
Televisione
  domenica, 20 gennaio 2008
 00:00
Chiuso nel bunker di via Asiago, Fiorello non concede anticipazioni. Neppure al suo personale sito, la versione sicula di You tube ribattezzata ’U tubbu, nel quale ha depositato le immagini di backstage dello spot promozionale (quello dove è travestito da Nicoletta Orsomando) che va in onda da alcune settimane su Raiuno. Il sipario si alzerà soltanto domani, subito dopo il Tg1: una vera e propria autostrada per il minishow più mini che la tv abbia mai visto che si aggancerà alle notizie della sera senza il fardello della pubblicità e andando a sbattere (per sua gioia) sugli spot della concorrenza. Un colpo di mano, un mordi e fuggi che non dà agli avversari neppure il tempo di reagire e che si presenta come una botta sulle ambizioni di recupero del Tg5 e come un ricostituente per gli ascolti di I soliti ignoti, il quiz di Raiuno che ogni sera è costretto a lasciar strada a Striscia la notizia.
 
Insomma, comunque vada, nelle sue dieci repliche VivaRadio2 minuti si presenta non solo come un’operazione inedita, ma anche come un’operazione vincente, soprattutto per Fiorello, oggetto del desiderio capace di ottenere tutto quello che vuole soltanto facendo balenare l’ipotesi che un giorno o l’altro tornerà a condurre uno di quegli spettacoloni di tre ore che Raiuno desidera più di ogni altra cosa (ma gli conviene farlo?). Intanto, lui va avanti per la sua strada, mobilitando l’attenzione e lanciando il suo ritorno radiofonico (4 febbraio) con un tamtam senza precedenti.
 
Certo, fare un varietà di due minuti è, insieme, uno scherzo, una furbata e un rischio. Intanto la durata: saranno proprio due minuti? Fiore ha, ovviamente, licenza di sforo (mai, come in questo caso, sarebbe il benvenuto) ma a far dubitare c’è la presenza grafica nello spettacolo di un cronometro che scandirà, uno per uno, i 120 secondi del minivarietà. Dunque, la scommessa si gioca su questo piatto: tutto in due minuti (a meno di trucchi contabili) con Fiorello e l’immacabile partner Marco Baldini, più il conforto, ridotto in pillole, di quell’armamentario di invenzioni che hanno caratterizzato in questi anni i loro giochi radiofonici (ma anche gli spettacoli teatrali di Rosario): musica e canzoni con un’orchestra dal vivo, monologhi, sketch, imitazioni, duetti con ospiti, satira sull’attualità politica e non, finanche un balletto (con le coreografie firmate da Luca Tommassini).
 
Accanto a Fiore e Baldini ci saranno in scena, come al solito, il maestro Enrico Cremonesi e ”Tommasino” Accardo, il siciliano reso famoso dalla prima edizione di Stasera pago io. La squadra di autori è la stessa di VivaRadio2, la produzione, come al solito, è firmata da Bibi Ballandi.
 
Marco Molendini
per "Il Messaggero"
(19/01/08)

Ultimi Video

  • Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    Nuovi Linguaggi dei Media e la Transmedialita Tech Talk (diretta)

    23esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 23 febbraio 2021
  • Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    Nuova TV Digitale DVB-T2, il video del secondo spot

    E’ partito il 21 febbraio, su TV e radio nazionali e locali, il secondo flight della campagna di promozione sul passaggio al nuovo standard televisivo DVB-T2, che sarà effettivo dal 30 gi...
    D
    Digitale Terrestre
      domenica, 21 febbraio 2021
  • La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    La Rivoluzione dei Media Tech Talk (diretta)

    Continuano gli appunamenti con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e spagnola, sui t...
    T
    Televisione
      martedì, 09 febbraio 2021

Palinsesti TV